Gio09242020

Aggiornamento:02:09:27

Back L'altro pedale Ciclocross Il 22 novembre Trofeo Arredamenti B.F. di cross a Corridonia

Il 22 novembre Trofeo Arredamenti B.F. di cross a Corridonia

 

 

Domenica, si disputerà il Trofeo Arredamenti B. F., valido quale seconda prova dell’adriatico Cross Tour, circuito coordinato da Massimo Romanelli.

L’evento ciclocampestre chiuderà la ‘Duegiorni Corridoniana’ apertasi con successo pieno sabato 7 novembre.

L’allestimento porterà le firme del Club Corridonia (presieduto da Mario Cartechini), dell’Acsi Ciclismo Marche (che metterà in palio i titoli regionali amatoriali) e della Nuova Sibillini (gestite dai fratelli Maurizio ed Enzo Giustozzi).

L’arena di gara sarà costituita dall’anfiteatro naturale (di esplicita valenza tecnico-spettacolare) del Centro Commerciale ‘Corridomnia’ i cui padiglioni costituiranno il punto di riferimento della coinvolgente festa sportiva (dal colorato ritrovo al protocollo della ricca premiazione).

Correranno gli atleti di ogni ente, nel serrato gioco delle partenze open (ore 9 - 9,45 - 9,55 - 10,30 - 11,35).

Si comincerà con gli juniores e si terminerà con i giovanissimi (anche non tesserati) della pedalata promozionale ‘Gioco Ciclismo’.

Prova clou sarà quella degli élite-under 23, con gli specialisti marchigiani attesi all’ulteriore salto di qualità, dopo i piazzamenti colti domenica nell’umbra Petrignano: 4° Riccardo Costantini (Cicli Cingolani), 6° Paolo Pavoni, 11° Pietro Pavoni (tandem plurivincitore a Corridonia, sempre per i colori del Team Co.Bo. 3 P Sport Pavoni – Parolito di S.Severino Marche).

Le bandierine saranno abbassate dall’assessore comunale allo Sport, Stefano Montecchia, e dai mecenati Claudio Foglia, Mario Re, Claudio Pellegrini.

Responsabile della manifestazione: Mario Cartechini.

Collegio di giuria: Marcheggiani, Caimmi, Angelici

Il Club Corridonia porrà così il sigillo alla 46^ stagione della propria storia (lanciata verso il traguardo delle nozze d’oro) e vedrà schierato l’intero staff societario, i cui pilastri hanno i nomi di Lanfranco Passarini, Orlando Vecchioni, Egidio Brilloni, Franco Sidera, Lucia Damiani, Alessandro Cerli, Sebastiano Nasuti e Orlando Santucci (sempreverde presidente onorario).

 

Umberto Martinelli