Ven03222019

Aggiornamento:01:46:41

Back L'altro pedale Ciclocross Callant Doltcini: ancora un trionfo nel ciclocross in Belgio per Lorenzo Masciarelli

Callant Doltcini: ancora un trionfo nel ciclocross in Belgio per Lorenzo Masciarelli

 

 

Continua la striscia positiva di risultati per la Callant Doltcini nel ciclocross in Belgio dove Lorenzo Masciarelli è stato il dominatore della prova giovanile riservata agli allievi nella gara disputata a Zonhoven, quinta prova di Superprestige.

Masciarelli ha preceduto di 7” il suo compagno di squadra, l’olandese Tibor Del Grosso, e di 11” il vice campione nazionale belga Mathis Avondts. E’ il terzo successo in Belgio (il decimo su 15 gare disputate anche in Italia) per il 15enne pescarese Masciarelli che ha dovuto faticare tanto per staccare gli avversari tra la neve e la sabbia: “E’ stata una gara molto dura, i passaggi sulla cava sabbiosa, in salita e discesa, erano molto difficoltosi ed in alcuni tratti il percorso era scivoloso, poi non sono abituato al freddo così intenso. Avevo già vinto, qui in Belgio a Ronse e Wachtebeke, ma questa è una vittoria speciale, ancora più bella, perché abbinata al Trofeo Superprestige”.

Masciarelli prenderà parte a tutte le gare in Belgio fino alla fine dell’anno: l'obiettivo è chiudere il 2018 alla caccia del miglior risultato ma la vittoria a Zonhoven è un chiaro segnale che lascia ben sperare per il finale di stagione di ciclocross in Italia con i tricolori assoluti all’Idroscalo di Milano (11-12 gennaio 2019) mentre in Abruzzo si va completando l’organico formato da undici corridori (Masciarelli junior compreso) pronti a difendere i colori della Callant Doltcini per la nuova stagione su strada.