Ven03222019

Aggiornamento:01:46:41

Back L'altro pedale Ciclocross Il freddo non scalfisce il successo della Coppa Città di Bisceglie-Memorial Peppino Preziosa

Il freddo non scalfisce il successo della Coppa Città di Bisceglie-Memorial Peppino Preziosa

 

 

Rinnovato successo per la Coppa Città di Bisceglie-Memorial Peppino Preziosa di ciclocross per la validità di Challenge Ciclocross Puglia e Mediterraneo Cross sotto la regia organizzativa della Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro che ha regalato a tutti gli appassionati di ciclocross e agli addetti ai lavori uno spettacolo davvero speciale con le biciclette e lo sfondo del mare Adriatico.

Nell’area verde della Conca dei Monaci, sul litorale biscegliese di ponente, hanno preso parte 160 ciclocrossisti da tutto il Centro-Sud Italia che, nonostante il freddo pungente, sono riusciti a dare il meglio sul percorso che presentava il giusto mix tra asfalto, sterrato, lievi contropendenze, palanche, scalinate e parti tecniche con l’aggiunta del fango come ulteriore elemento di difficoltà per via della pioggia caduta nei giorni precedenti la manifestazione.

 


Hanno fatto del loro meglio per ben figurare i rappresentanti delle categorie giovanili con la top-5 ad appannaggio di Daniele De Feudis (Ludobike Scuola di Ciclismo), Leonardo Fornarini (Team Bikecenter Potenza), Fabrizio Laino (Ciclo Team Valnoce), Marco Ragnatela (Velosprint Barletta) e Marco Monopoli (Ludobike Scuola di Ciclismo) tra i G6 uomini, Chiara Radesca (Asd Marco Pantani), Sara Tedone (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Jennifer Maria Fosco (Mtb Casarano) e Francesca Emilia Musci (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le G6 donne, Anthony Montrone (Andria Bike), Gabriel Mileo (Team Bykers Viggiano), Giacomo Donato (Team Mazzei Ciclitalia), Carlo Pistillo (Andria Bike) e Luca Pio Carbone (Salis Bike) tra gli esordienti uomini, Rebecca Lobascio (Talos Ruvo di Puglia), Miriam Lentidoro (Team Mazzei Ciclitalia) e Aurora Immacolata Falabella (Ciclo Team Valnoce) tra le esordienti donne, Alessandro Ricchiuti (Team Eurobike), Fabio Di Stefano (Team Eurobike), Ettore Loconsolo (Team Eurobike), Ivan Carrer (Team Eurobike) e Vittorio Carrer (Team Eurobike) tra gli allievi uomini, Ilaria Scarpa (Ludobike Scuola di Ciclismo), Benedetta Calcagnile (Kalos), Adelaide Preziosa (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Simona Sasso (Ludobike Scuola di Ciclismo) tra le allieve donne, Daniele Pugliese (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Simone Tarantini (Salis Bike), Mattia Maria Varalla (Team Bykers Viggiano), Giuseppe De Feudis (Pro.Gi.T  Cycling Team) e Francesco Presta (Asd Belvedere) tra gli juniores uomini, Alessia Scarpa (Ludobike Scuola di Ciclismo) tra le juniores donne, Alessia Gaudioso (Ciclo Team Valnoce) tra le under 23 donne, Krizia Ruggieri (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Miriam Negro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra le donne élite, Ivan Martinelli (D’Amico Utensilnord), Leonardo Santeramo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Domenico Chiarelli (Ciclo Team Valnoce) e Domenico Abruzzese (Mtb Santa Marinella Cicli Montanini)  tra gli élite uomini, Luigi D'Amico (Vejus Tmf), Mattia Germinario (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Arturo Pegna (Cps Professional Team) Francesco Trimarco (Valsele Bike School Team) e Giuseppe Ponzio (Team Bykers Viggiano) tra gli under 23 uomini.

Tra i master di prima fascia/under 45 ottime le performances di Francesco Acquaviva (Btwin Racing Team Decathlon Italia) Gino Masino (Team Bykers Viggiano), Pasquale Infante (Vesuvio Mountain Bike), Leonardo Crucinio (Unione Ciclistica Foggia) e Simone Consalvo (Mtb San Pietro) tra gli élite sport, Adriano Luciano (Cavaliere Bici Cps), Stefano Lisi (Chialà Cycling Team Locorotondo), Giovanni Garzia (Scuola Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Raffaele Rizzi (Maremonti) e Pietro Cardinale (Asd Brasciwood) tra i master 1, Giuseppe Belgiovine (Team Eurobike), Andrea Pinto (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano), Palmerino Di Cristo (Vesuvio Mountain Bike), Francesco Nardelli (Nardelli Sport Total Bike) e Gianluca Politano (Asd Sport Bike) tra i master 2, Marino Carrer (Team Eurobike), Antonino Terranova (New Valley Ciemme Sport), Ernesto Angelini (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano), Donato Capitaneo (New Cycling Team) e Davide Catalano (Unione Ciclistica Foggia) tra i master 3.

 


Protagonisti di una condotta positiva di corsa anche i master di seconda fascia/over 45: Pietro Laghezza (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano), Raffaele Pietanza (Salis Bike), Salvatore Sicuro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Salvatore Maffei (Losacco Magaletti Bike) e Antonio Coluccelli (Unione Ciclistica Foggia) tra i master 4, Maurizio Carrer (Team Eurobike), Biagio Palmisano (Asd Narducci Team Edil Luigi Cofano), Vincenzo Pascarella (Asd San Massimo), Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo) e Vito Sante Sgobba (Team Eurobike) tra i master 5, Antonio Centonze (Kalos), Pasquale Marino (Heraclea Bike Marino Bici), Antonio Lorusso (Chialà Cycling Team Locorotondo), Enrico Carico (Kalos) e Udo Corrado (Kalos) tra i master 6, Ferdinando Panagrosso (Pitstop Team Cicloo), Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico) e Giuseppe Lazzazzara (Fausto Coppi Acquaviva) tra i master 7. Al femminile straordinaria passarella per Zeila Ruggiero (Nardelli Sport Total Bike) ed Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers) rispettivamente sul gradino più alto del podio nelle categorie master donna 1 e 2.

Credit fotografico Giulio Carbone

Classifiche complete al link https://www.mtbonline.it/Risultato/1402/0/