Lun01202020

Aggiornamento:10:43:03

Giovani

De Pieri, Liporace, Barmaverain e Saravalle al Gran Premio d’Inverno giovanile di cross country

È iniziata la stagione agonistica per i bikers rossoneri. Domenica 9 a Laigueglia si è disputato il Gran Premio d’Inverno giovanile con la folta pattuglia valdostana che si è subito messa in grande evidenza negli Esordienti, Allievi e Juniores.

Nelle Esordienti primo anno doppietta valdostana con prima Camilla De Pieri (Cicli Lucchini; 33’33”) e seconda Elisa Muratori (Rdr Pila Bike). Quarta Camilla Martinet (Cicli Lucchini). In campo maschile vittoria per Andrea Colombo (Spreafico; 29’44”), con quinto Andreas Vittone (Cicli Lucchini), 16° Thierry Grivel (Rdr Pila Bike) e 24° Federico Serpone (Lupi Valle d’Aosta). Nelle Esordienti 2, dove si è registrato il successo di Ilaria Pola (Melavì; 32’37”), quarto e quinto posto per Martina Stirano e Agnese Balbis, entrambe del Cicli Lucchini. 14° Matilda Cosentino (Orange Bike Team). Zaccaria Toccoli del Carraro Team si è imposto nella prova maschile (37’35”), lasciandosi alle spalle il valdostano Fabio Signorino (Cicli Lucchini); 13° Roberto Vassoney (Lupi Valle d’Aosta), 23° Thierry Bionaz (Cicli Lucchini), 24° Luca Pieiller (Rdr Pila Bike), 25° Gioele Bravo (Cicli Lucchini), 33° Davide Trossello (Lupi Valle d’Aosta), 49° Andrea Dell’Amico (Courmayeur) e 56° Thomas Monegato (Orange Bike Team).

Nelle Allieve 1 è arrivata la vittoria di Francesca Liporace (Rdr Pila Bike; 46’02”), con 13° Alice Martinet (Cicli Lucchini), mentre al maschile 22° Simone Masoni (Lupi Valle d’Aosta) e 35° André Nicolet (Cicli Lucchini). Nelle Allieve 2 successo di Eleonore Barmaverain (Cicli Lucchini; 47’12”) con quinta Jessica Balbo (Cicli Lucchini). Nella gara maschile vinta da Francesco Bonetto (42’10”), 5° Davide Aresca (Cicli Lucchini), 11° Federico Fiori (Rdr Pila Bike), 13° Alberto Cosentino (Cicli Lucchini), 21° Alex Agostinacchio (Rdr Pila Bike), 22° Mathieu Vicquery (Courmayeur), 26° Federico Piccolo (Rdr Pila Bike) e 42° Xavier Donzel (Courmayeur).

Nella gara open femminile vinta da Giulia Gaspardino (Titici; 47’50”), settimo posto per Cindy Casadei (Hersh Racing Team), mentre nella prova maschile sesto e undicesimo posto per Andrea Cina (Hersh) e Filippo Blanc (Silmax). Negli Juniores successo di Alessandro Saravalle (Bi&Esse Carrera), con terzo Marco Liporace (Rdr Pila Bike), 4° Filippo Innocenti (Rdr Pila Bike), 9° Dominique Sitta (Courmayeur), 28° Omar Garbolino (Courmayeur), 29° Alberto Dell’Amico (Courmayeur) e 39° Luca Cina (Hersh).

Ufficio Stampa FCI Valle d'Aosta

Roma Maxima Junior: baby ciclisti a fianco dei campioni di Roma Maxima

All’Asd Amici della Bici-Scuola di Ciclismo Colleferro l’organizzazione tecnica dell’evento in sintonia con la Federciclismo Lazio, la Federciclismo Roma e la RCS Sport-Gazzetta dello Sport

Dopo il successo della scorsa edizione, il ciclismo giovanile e quello professionistico torneranno di nuovo insieme nel contesto di Roma Maxima. Sarà questo il leit-motiv della manifestazione a carattere promozionale organizzata dall’Asd Amici della Bici-Scuola di Ciclismo Colleferro in stretta sinergia con la Federciclismo Lazio e l’omonima commissione regionale giovanile, il comitato provinciale di Roma della Federciclismo, d’intesa con gli organizzatori di RCS Sport-La Gazzetta dello Sport per promuovere l’evento chiamato Roma Maxima Junior aperto ai soli tesserati della categoria FCI giovanissimi dai G1 ai G6.

 

La Minigranfondo Nove Colli – Sportful cala il tris

Dopo il successo delle edizioni 2012 e 2013, la Minigranfondo Nove Colli – Sportful torna anche per il 2014 ad accendere le strade di Cesenatico alla vigilia della partenza della Granfondo Nove Colli.

 

Foto

Simone Danielli: il baby prodigio premiato al Trofeo Lino Procacci

Vi presentiamo il più grande giovane talento della categoria giovanissimi in Umbria portacolori della Cicloturistica Massa Martana: si chiama Simone Danielli, classe 2002, 5 corse vinte nell’anno solare 2013.

Tunisia: deserto e villaggi berberi in MTB con Diego Drago

Tunisia… deserto e villaggi berberi in MTB con Diego Drago

Da Djerba a Ksar Ghilane attraverso i villaggi berberi,  Douz la porta del deserto e le abitazioni trogloditi di Matmata!

 

 

Altri articoli...