Gio02272020

Aggiornamento:11:07:41

Back L'altro pedale Giovani A Piano d’Accio in arrivo il Trofeo Scuola di Ciclismo Darwin Lupinetti-Memorial Mattia Lo Schiavo per giovanissimi under 13

A Piano d’Accio in arrivo il Trofeo Scuola di Ciclismo Darwin Lupinetti-Memorial Mattia Lo Schiavo per giovanissimi under 13

 

 

Si rinnova quest’anno l’appuntamento con il Trofeo Scuola di Ciclismo Darwin Lupinetti-Memorial Mattia Lo Schiavo che promette grande sport e spettacolo con le categorie baby delle due ruote tra i 7 e i 12 anni nella giornata del 15 settembre a Piano d’Accio alle porte di Teramo.

L’organizzazione certosina a cura della D’Ascenzo Bike presieduta da Wladimiro D’Ascenzo si completa nel legare l’evento in memoria di Darwin Lupinetti (ciclista ed ex vigile del fuoco deceduto in un incidente stradale) e Mattia Lo Schiavo (atleta della D’Ascenzo Bike deceduto anche lui in un incidente in allenamento) come sottolinea il maestro di mountain bike Mauro di Ferdinando e direttore della scuola di ciclismo Darwin Lupinetti: “Ogni anno riproporre una manifestazione in ricordo di due persone ragazzi che il destino ci ha tolto è un motivo di orgoglio che portiamo nel cuore e per dare forza ai genitori facendo sentire la nostra vicinanza. Le edizioni sono arrivate a nove eppure ogni volta è un’emozione nuova perché è una festa coinvolgente per tutti i bambini e i genitori”.

Lo scenario della gara è l’area verde del parco interno all’Istituto di Istruzione Superiore "Di Poppa – Rozzi” struttura ben collaudata ed accogliente grazie al diretto coinvolgimento dei dirigenti del plesso scolastico: in primis la preside Caterina Provvisiero e il vice Mauro Serrone che consentono alla scuola di ciclismo Darwin Lupinetti di poter svolgere la propria attività in sicurezza e lontano dal traffico.

 


Con ritrovo alle 13:00 e inizio delle gare alle 15:00, il percorso si avvicina realmente a quella di una normale gara esordienti e allievi con molta tecnica e leggera salita con l’aggiunta di qualche asperità naturale o artificiale. Per questo, gli organizzatori hanno allestito quattro tipologie differenti di circuito: pianeggiante per G1 e G2, una versione allungata per i G3, piccoli salti, discese e curve in contropendenza per i G4, qualche salita in più per i G5 e tanta tecnica con single track con uno sviluppo di oltre 1 chilometro per i G6.

In stretta collaborazione con il Ristorante I Tre Galli, è stata predisposta una convenzione per poter pranzare a 13 euro (primo e secondo) o a 15 euro (menù grigliata).

A legare il proprio nome allo svolgimento della manifestazione sotto l'egida della Federciclismo Abruzzo i partner Assaggeria Km 431 il Buono d’Abruzzo, Bar 3000 Arrosticini, Conte Sud (molle per uso industriale), Fracassa Costruttori di Storia, Steva, Polisini Group Costruzioni, Silicon Regolo, Aemme Tecnica (Automazione Industriale), Comait, DGF Videofotografica, Decathlon, Cerasi Rappresentanze, Stefano Nepa 81, D’Ascenzo Bike, Adriacel e Marcozzi Costruzioni che, grazie al loro contributo, consentono insieme agli organizzatori di realizzare un bel pomeriggio di sport e di visibilità per la città di Teramo.