Lun07132020

Aggiornamento:08:54:19

Back L'altro pedale Giovani L’Alma Juventus Fano nella Fase-2: alcuni preziosi consigli per ripartire con buon senso e prudenza

L’Alma Juventus Fano nella Fase-2: alcuni preziosi consigli per ripartire con buon senso e prudenza

 

 

Il 2020 coincide con il 43°anniversario di fondazione dell’Alma Juventus Fano del presidente Graziano Vitali.

La consueta festa di apertura del nuovo anno non si è tenuta come di consueto nel mese di marzo per le cause di forza maggiore legate alla pandemia di Covid-19 che ha creato non pochi problemi in tutta Pesaro e provincia.

L’Alma Juventus Fano è un esempio virtuoso di come il ciclismo non è solo motivo di crescita e divertimento ma anche misurare sé stessi prima di farlo con gli avversari, il tutto condito dalla dedizione dei tecnici e dei dirigenti in maniera volontaria e con spirito di altruismo.

Allo stato attuale, nella Fase-2 dell’emergenza, l’incertezza fa slittare il debutto dei giovanissimi, degli esordienti e degli allievi, in attesa di un allentamento delle restrizioni per poter programmare nel migliore dei modi la ripresa agonistica delle gare.

Per svolgere gli allenamenti in maniera consapevole, l’Alma Juventus Fano dà spunti interessanti per tornare gradualmente a quello che si faceva nella normalità prima del lockdown con buon senso e prudenza:

1) Esci da solo e se sei minorenne puoi uscire accompagnato da un maggiorenne.

2) Evita qualsiasi tipo di aggregazione nel tuo tragitto.

3) Porta con te sempre una mascherina, un paio di guanti e un gel disinfettante.

4) Nel caso di sosta rifornimento o guasto meccanico indossa le protezioni.

5) Se nel tuo tragitto incontri un ciclista, mantieni la distanza di sicurezza di 2 metri.

6) Disinfetta sempre al tuo rientro bici, casco e occhiali.

7) Non buttare a terra cartacce, mettile in tasca e gettale negli appositi contenitori.

Di grande interesse la rubrica “quattro chiacchere con” sulla pagina facebook della squadra: con cadenza settimanale, tecnici, atleti e personaggi del mondo delle due ruote raccontano la propria esperienza nel ciclismo, il legame con l’Alma Juventus Fano e la passione per questo sport nel segno del color “arancio-aragosta” che contraddistingue la storica divisa sociale.

Un doveroso ringraziamento a tutti gli sponsor che hanno compreso il momento di difficoltà generale ma che svolgono un ruolo fondamentale nel sostenere il progetto dell’Alma Juventus Fano dando linfa al movimento giovanile locale.