Sab12042021

Aggiornamento:01:23:49

Back L'altro pedale Giovani L’Andria Bike tra le big a livello giovanile a Viggiano per la seconda prova del Mediterraneo Cross

L’Andria Bike tra le big a livello giovanile a Viggiano per la seconda prova del Mediterraneo Cross

 

 

C’erano 280 atleti da tutta Italia a partecipare al Trofeo Ciclocross Città di Viggiano in Basilicata e ancora una volta i giovani dell’Andria Bike hanno nobilitato come non mai la manifestazione valevole come seconda prova del Mediterraneo Cross a suon di vittorie e di piazzamenti, portando così la società andriese ad essere nel complesso tra le più forti in assoluto della Puglia nelle categorie esordienti, allievi e G6.

Simone Massaro è stato l’atleta formidabile con la conquista della vittoria nella gara riservata agli allievi secondo anno. Ennesima conferma anche tra gli esordienti secondo anno con Gianluca Lapi che ha spiccato il volo per conquistare il successo nella propria categoria.

Note di merito anche a livello femminile con il doppio terzo posto di Mirella Piarulli tra le esordienti secondo anno e di Silvia Leonetti tra le G6.

 


A tenere alta la “bandiera” dell’Andria Bike nella gara di Viggiano anche Alessandro Lamesta (11°G6), Mattia Figliola (17°G6), Davide Matera (18°G6), Raffaele Cascione (4°esordienti secondo anno), Giuseppe Fornelli (6°esordienti secondo anno), Michele Saccotelli (17°esordienti secondo anno), Antonio Regano (13°allievi) e Ivan Marco Bisanti (25°allievi primo anno) e Antonio Regano (7°allievi secondo anno).

Per Simone Massaro, Gianluca Lapi e Mirella Piarulli, la soddisfazione di essere il capoclassifica del Mediterraneo Cross, dopo due prove, rispettivamente nelle categorie allievi secondo anno, esordienti secondo anno uomini e donne.

Queste ottime prestazioni testimoniano il buon lavoro e la brillante condizione di ogni singolo atleta e non può che confermare l'eccellente momento dell’intera squadra che sta attraversando nel ciclocross grazie anche alla bontà del lavoro nel dietro le quinte da parte dei direttori sportivi Luigi Tortora, Raffaele Ziri e Antonio Massaro.