Mar08092022

Aggiornamento:10:24:51

Back L'altro pedale Giovani Soddisfazioni in quantità e di qualità per l’Andria Bike al campionato regionale FCI Puglia e al Mediterraneo Cross

Soddisfazioni in quantità e di qualità per l’Andria Bike al campionato regionale FCI Puglia e al Mediterraneo Cross

 

 

L’Andria Bike continua ad attraversare un periodo particolarmente felice nel ciclocross. Ciò si deve soprattutto alla bravura dei dirigenti con in testa il presidente Luigi Tortora e il direttore sportivo Raffaele Ziri che spendono gran parte del loro tempo per seguire le gesta agonistiche dei ragazzi nelle categorie G6, esordienti e allievi sotto il segno della multidisciplina.

Gli ultimi risultati raccolti nel lungo ponte dell’Immacolata tra Francavilla Fontana e Belvedere Marittimo hanno premiato come si deve l’impegno dei ragazzi.

Notevole soddisfazione è stata registrata a Francavilla Fontana per la gara Ciclocross del Parco Laurito che ha assegnato punti top class FCI e le maglie di campione regionale FCI Puglia sulle spalle di Raffaele Cascione tra gli esordienti uomini, Mirella Piarulli tra le esordienti donne e Simone Massaro tra gli allievi secondo anno.

 


Nel complesso è stato positivo il risultato dell’intera squadra che si è portata a casa tra gli esordienti il primo posto di Raffaele Cascione, il secondo di Giuseppe Fornelli e il terzo di Gianluca Lapi, un altro primo posto di Simone Massaro e il terzo di Antonio Regano tra gli allievi secondo anno, primo posto di Mirella Piarulli tra le esordienti donne e terzo gradino del podio per Silvia Leonetti. Il resto della squadra ha saputo esprimersi al meglio con l’ottavo posto di Mattia Figliola tra i G6, il nono di Michele Saccotelli tra gli esordienti e il settimo di Ivan Marco Bisanti tra gli allievi primo anno.

La striscia positiva nel ciclocross è continuata qualche giorno dopo in Calabria a Belvedere Marittimo con la quarta prova del Mediterraneo Cross archiviata con la conferma delle maglie di leader del circuito per Raffaele Cascione (esordienti uomini), Simone Massaro (allievi secondo anno) e Mirella Piarulli (esordienti donne).

La formazione andriese si è ancora ben distinta con il successo di Massaro tra gli allievi secondo anno e il terzo di Regano nella medesima categoria; secondo posto per l’esordiente donna Piarulli; primo, secondo, sesto e settimo posto per Cascione, Fornelli, Saccotelli e Lapi tra gli esordienti uomini.