Back L'altro pedale Pista La Nazionale Italiana su Pista in collegiale a Noto fino al 18 gennaio

La Nazionale Italiana su Pista in collegiale a Noto fino al 18 gennaio

 

 

Dopo la visita di Daniela Isetti, Vice Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, per le premiazioni delle attività appena concluse a Pozzallo e Caltanissetta, anche il Presidente Renato Di Rocco scenderà in Sicilia. Dall’8 al 18 gennaio, infatti, la nazionale italiana di ciclismo su pista si allenerà tra le salite dell’Etna e la pista del Velodromo Paolo Pilone di Noto.

L’ufficialità è arrivata sabato 4 gennaio pomeriggio dopo l’ultimo sopralluogo svolto al velodromo netino ed a cui hanno partecipato la stessa Daniela Isetti, il presidente regionale Diego Guardì e quello provinciale Sergio Monterosso, accolti a Noto dai gestori della struttura, Prof. Rosario La Rosa e Luigi Lombardo, presente anche il sindaco Corrado Bonfanti.

Domani, Sabato 11, dunque, gli azzurri del Ct Marco Villa si ritroveranno a Noto per cominciare la prima seduta di preparazione con inizio alle ore 14,00, in vista delle Olimpiadi di Tokyo. Tra i convocati ci sarà anche Elia Viviani, Oro nell’Omnium alle ultime Olimpiadi di Rio de Janeiro. Giornata preceduta da un preallenamento presso la palestra della Cittadella dello Sport di Siracusa per tonificare i muscoli e dopo un rilassamento in piscina a Noto.

Tre i giorni di allenamento in calendario al velodromo della città barocca: si inizia sabato pomeriggio, alle ore 14,00 si prosegue il 15 mercoledì e, infine, l'ultima prova il 17 gennaio venerdì.

Quindi, mercoledì 15, presente per l’accoglienza presso la Sala degli Specchi di Noto da parte dell’ Amministrazione Comunale con il Sindaco Corrado Bonfanti, il Presidente Renato Di Rocco e il Patron Antonio Colombo, presidente del gruppo CINELLI COLUMBUS. Durante la mini cerimonia saranno consegnate delle targhe ricordo ad atleti del passato: Angelo Canzonieri, Rosario Muscoiona e Nuccio Pilone, fratello del grande Paolo a cui è dedicato il Velodromo di Noto unico rimasto del Centro Sud.

 

Alle ore 16,30 si svolgerà alla presente di autorità Politiche e sportive una conferenza stampa con tutti gli azzurri della pista con: Liam Bertazzo, Davide Boscaro, Carlo Alberto Giordani, Francesco Lamon, Jonathan Milan, Stefano Moro, Davide Plebani e Michele Scartezzini, agli ordini di Marco Villa, commissario tecnico della nazionale Italiana maschile su pista. Per gli appassionati delle due ruote ci sarà la possibilità di poter assistere alle tre prove di velocità che traghetteranno la squadra italiana, in un anno che per il ciclismo si preannuncia ricco di appuntamenti, alle Olimpiadi di Tokio della prossima estate.

A guidare gli allenamenti netini sarà lo stesso Marco Villa, ex pistard e ciclista su strada, due volte campione mondiale nell'Americana in coppia con Silvio Martinelli (1995 a Bogotà e l'anno successivo a Manchester), tre volte vincitore della Sei Giorni di Milano, e oro nel 1991 ai Giochi del Mediterraneo.