Gio09242020

Aggiornamento:03:20:33

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, pista e fuoristrada 7 agosto 2020

News da ciclismo su strada, pista e fuoristrada 7 agosto 2020

 

 

CASILLO PETROLI FIRENZE

Dopo il week-end tricolore in cui, Marco Murgano e Luca Coati si sono rispettivamente classificati al settimo e decimo posto nel campionato Italiano a cronometro Under 23 a Cerbara, nel Perugino, la Casillo Petroli Firenze Hopplà si sposta a Nord per affrontare una tre giorni tutta piemontese. Appuntamento sabato 8 agosto, a Fubine di Monferrato in provincia di Alessandria, per il Trofeo Luigi e Davide Guerci-Chellange Granmonferrato (14.30) dove si presenteranno al via Zurlo, Faresin, Ferrari, Carpene, Murgano e Coati. La gara prevede un circuito di 7 km da ripetere 18 volte per un totale di 129 chilometri. Sempre a Fubine, domenica 9, si svolgerà il Trofeo Fubine Porta di Monferrato-Challenge Granmomferrato. Starter 9.30, km 149. I selezionati sono Rigollet, Raimondi, Ferrari, Carpene, Murgano e Coati. Nella stessa giornata, Cataldo, Benedetti reduce dal Gran Trittico Lombardo con la Nazionale Italiana dove si è classificato al 29simo posto, Tolio, Abenante, Zurlo, Faresin e Cervellera disputeranno il Trofeo comune di Lastra a Signa-Coppa Tripeteolo in provincia di Firenze. Percorso in circuito, cinque giri per un totale di 133 km. Il via alle ore 13.50. Il lungo week-end della Casillo Petroli Firenze Hopplà terminerà mercoledì 12 agosto, con la formazione composta da Ferrari, Cataldo, Coati, Cervellera, Abenante e Raimondi che sarà impegnata nel Trofeo Papà Pederzoli-Challenge Granmonferrato in programma, a Casale Monferrato per un totale di 140 chilometri. Partenza 14.30.

 

WORK SERVICE

Le formazioni griffate Work Service sono pronte per tornare in gruppo e per schierare i propri atleti migliori alla ricerca dei risultati che potrebbero mettere le ali all’ultimo scorcio di stagione 2020. Sabato, nella gara riservata agli Under 23 che si correrà a Fubine (Al), ci sarà da registrare il debutto in maglia Work Service Dynatek Vega del tricolore del ciclocross Jakob Dorigoni. Dopo le ottime prove offerte sulle strade emiliano-romagnole con la maglia della nazionale italiana, il bolzanino, sotto la direzione del ds Biagio Conte, è pronto per dare il meglio di sè con la casacca frutto dell’unione degli intenti della Us Fausto Coppi Gazzera Videa e della Pro Team Vega Prefabbricati. Domenica 9 agosto ci sarà da registrare un altro importante debutto con la formazione continental di patron Massimo Levorato: a Lastra a Signa (Fi), infatti, farà il proprio ritorno alle gare l’Under 23 colombiano Adrian Enrique Vargas Pinto, già vincitore di una prova sulle strade sudamericane ad inizio 2020. “Il lungo periodo di stop causato dal Coronavirus ci ha impedito di mettere a frutto il talento della nostra rosa. Jakob e Adrian sono due innesti preziosi per il nostro organico e poterli avere finalmente disponibili in gara è una ottima notizia” ha commentato il ds Biagio Conte. “Jakob è reduce da alcune prestazioni straordinarie con la maglia della nazionale dove si è messo in luce per generosità e coraggio. La sua condizione fisica è molto buona e contiamo che possa metterla a frutto già a partire da questo fine settimana. Adrian, invece, dopo i mesi di preparazione trascorsi in Colombia, è arrivato nel nostro Paese lo scorso 20 luglio e, dopo aver rispettato il necessario periodo di quarantena, ora è finalmente pronto per debuttare anche in Italia con la nostra maglia. Si tratta di uno scalatore dotato di un buon passo a cronometro, sono certo che potrà fare bene in questi mesi che ci attendono”. A mettere il numero sulla schiena nel weekend ormai alle porte saranno anche gli juniores diretti da Matteo Berti e Francesco Rigon che saranno impegnati nell’8° Gp Baron di San Martino di Lupari (Pd). Per la formazione juniores che conta già al proprio attivo il successo centrato dopo il lockdown da Lorenzo Germani nella cronometro di Roveredo di Guà (Vr) c’è la volontà di proseguire nel segno della continuità rispetto alle ottime prestazioni offerte nelle ultime settimane. “La squadra in queste settimane ha dimostrato di godere di un buono stato di forma. Alcuni episodi sfortunati ci hanno impedito di raccogliere quanto avevamo seminato ma sono certo che la tenacia e l’impegno dei nostri ragazzi saranno presto premiati” ha commentato il ds Matteo Berti. “La prova di San Martino di Lupari sarà una occasione preziosa per le ruote veloci ma il finale allo sprint non è affatto scontato per questo dovremo essere attenti ad ogni tentativo di allungo”.

 

 

 

TEAM REZZESI

Il Team Rezzesi è già orientato verso nuove destinazioni, nello specifico in Piemonte. Per gli atleti diretti da Olivano Locatelli si prospetta la partecipazione al Trofeo Fubine Porta del Monferrato, in provincia di Alessandria. Si tratta di due giornate che si svolgeranno in località Fubine di Monferrato, riservate ai dilettanti: la prima (km 128, partenza 14.30) riservata alle ruote veloci, la seconda (km 134, ore 9.30) per corridori con spiccate doti di passista scalatore. Al via per il Team Rezzesi una formazione composta da Matteo Sasso, Davide Capodicasa, Mikel Demiri, dall’ucraino Yaroslav Parashchak, Gianni Pugi, Giuseppe Satta e Alessandro Bertola.

 

 

BREGANZE MILLENIUM

La prima gara di gruppo per le due formazioni più giovani dell’ASD Breganze Millenium si è svolta in un contesto insolito rispetto alla normale prassi, ma comunque particolarmente suggestivo: esordienti e allieve, infatti, hanno potuto debuttare all’autodromo nazionale di Monza, alla giornata del Ciclismo Lombardo. Tra le quasi 140 atlete al via ben si sono sapute difendere le nostre tre esordienti Eleonora Dalla Costa, Michelle Bovolenta e Ilaria Marinetto. Proprio quest’ultima, tuttavia, è stata vittima di una caduta a meno di dieci chilometri dall’arrivo, che le ha impedito di concludere la prova con il gruppo di testa. Nella seconda gara si comportano positivamente anche le nostre portacolori allieve, che si sono sapute misurare in una prova molto impegnativa. Chiudono infatti nel gruppo di testa Lucia Dal Pozzolo, Gloria Bertoncello, Esther Luna Gazzola, Anna Cecconello e Giulia Lazzari. Nella giornata di venerdì, invece, Esther Luna Gazzola e Lucia Strozzo prenderanno il via alla loro prima prova con la bici a scatto fisso al GP Pastificio Avesani presso il Velodromo San Lorenzo di Pescantina (Vr). Si impegneranno infatti in una prima velocità lanciata, seguita da una prova di omnium endurance composta da eliminazione e tempo race, nonché una prova finale di keirin.

 

 

 

NEW BIKE 2008 RACING TEAM - PEDALONGA

È stata La Pedalgonga Special, con il suo tracciato di 61 km e 2600 di dislivello, ad inaugurare nuovamente la stagione Italiana delle ruote grasse. La competizione, con partenza e arrivo a Sega Digon, nella Val Comelico, in provincia di Belluno, ha proposto un format innovativo per rispettare le norme anticovid e così si è trasformata in una Speciale Marathon a coppie. La New Bike 2008 Racing Team non si è certamente lasciata sfuggire l’occasione e ha partecipato con il duetto costituito Michael Wohlgemuhh e Franz Hofer e con quello formato da Giuseppe Panariello e da Simone Ferrero. La corsa, a causa della pioggia caduta nelle ore precedenti, è stata resa davvero impegnativa, soprattutto considerando anche il fatto che al via si sono schierati tutti i Team più forti del panorama nazionale. A rendere la selezione inevitabile hanno contribuito senza dubbio da un lato le pendenze elevate del Comelico e dall’altro le discese tecniche dal Monte Spina e dal Monte Quaternà.

Continua a leggere al link https://www.solobike.it/la-new-bike-2008-racing-team-nella-top-ten-della-pedalogna-special-con-la-coppia-wohlgemuth-e-hofer/

 

 

T-RED FACTORY RACING

Verardo, Corrocher, Tosoni e Lezica per i ragazzi mentre la coppia Fraiegari – Selva tra le donne saranno i ragazzi convocati per disputare la due giorni nel velodromo Monticelli di Ascoli Piceno. Una due giorni ottimale sia perché subito dopo la Sei Giorni delle Rose e subito a ridosso alla “4 sere di Pordenone” per dare continuità oltre che all’ attività dei ragazzi anche per continuare il trend positivo dei risultati ottenuti specie in campo femminile con Francesca Selva e Giorgia Fraiegari che hanno ben figurato nella Madison di Fiorenzuola. La grossa novità per il Team è il ritorno in Italia per Facundo Lezica, campione argentino in tutte le specialità, che anche per questa stagione difenderà i colori del Team. “ Sono contento di come stanno crescendo di condizione i nostri ragazzi e poi considerando che a Fiorenzuola si sono cimentati in tutte le prove i risultati sono stati più che ottimi -ha commentato Romolo Stanco il progettista e Team Principal di T°RED FACTORY RACING - HARDSKIN TEAM – Le ragazze alla 6 Giorni delle Rose sono state formidabili, disputare le finali con un parterre di atlete di livello internazionale è stato importantissimo sia per loro che per il nostro Team. Andiamo ad Ascoli fiduciosi di poter migliorare i nostri risultati e sarà un'occasione per correre anche per Lezica di ritorno dall’ Argentina dopo il periodo di lockdown causa Covid”.

 

 

 

DELIO GALLINA

Il Tour of Szeklerland, in svolgimento sulle strade deella Romania, chiuderà la campagna all'estero della Delio Gallina Colosio Eurofeed iniziata lo scorso 25 luglio in Bulgaria. Proprio in Romania, i ragazzi di Simone Bertoletti hanno già disputato il prologo a cronometro (10° Szollosi) e, ieri, la prima frazione in linea che ha visto Elia Menegale ottenere un ottimo quarto posto in volata, mentre Alessandro Baroni si è piazzato in nona posizione: 11simo l'ungherese Szollosi. Oggi il Szeklerland presenta una tappa molto impegnativa, con sette gran premio della montagna e l'arrivo a Miercurea Ciuc. Oltre ai corridori citati, sono impegnati nella corsa a tappe di classe 2.2, che domani si concluderà con due semitappe di cui la prima contro il tempo di 6 km a Pasul Vlahita, Gabriele Porta, Matteo Pongiluppi e Davide Bauce. Sul fronte italiano, la Delio Gallina Colosio Eurofeed disputerà la Challenge GranMonferrato presentandosi alla partenza del Trofeo Luigi e Davide Guerci (sabato 8 agosto, ore 14.30) e del Trofeo Fubine Porta di Monferrato (domenica, ore 9.30) entrambe le priva si svolgeranno a Fubine di Monferrato in provincia di Alessandria. Diretti in ammiraglia da Cesare Turchetti, saranno al via i corridori Gatti, Paladin, Boselli, Arioli, Calzoni e il cubano Sosa Del Sol.

 

 

ASTANA WOMEN'S TEAM

Nel corso della sua carriera era già salita sul podio e aveva ottenuto diversi buoni piazzamenti, ma la vittoria in questa gara le era sempre sfuggita: fino ad oggi, quando Olga Shekel per la prima volta ha conquistato il titolo di Campionessa Ucraina della prova a cronometro individuale; per l'Astana Women's Team diventano quattro le vittorie conquistate in questo 2020. La gara si è disputata sulla distanza di 25.1 chilometri e Shekel ha dimostrato di aver superato molto bene la difficile giornata della Strade Bianche in cui era stata costretta a ritirarsi per il caldo, la polvere e la durezza del percorso: la 26enne di Rivne ha coperto la distanza di gara in 37'33" e ha distanziato la più vicina della avversarie di circa un minuto. «Questa vittoria la dedico a mio marito Vadim, oggi è il suo compleanno e volevo proprio fargli questo bel regalo perché in ogni momento la sua vicinanza ed il suo supporto mi danno forza per quello che faccio come atleta». Venerdì pomeriggio Olga Shekel proverà a fare il bis nella prova in linea del Campionato Nazionale: assieme a lei ci sarà anche l'altra ciclista ucraina dell'Astana Women's Team, la 29enne Maryna Ivaniuk.