Gio07182019

Aggiornamento:06:31:44

Back Cicloturismo

Cicloturismo

Gf Fondriest: largo al gusto!

Castrocaro Terme (Fc) – Stanno lavorando a pieno ritmo gli organizzatori della 6a Gf Fondriest-Terme di Castrocaro, seconda prova del circuito di granfondo cicloturistiche Romagna Sprint in programma il 28 aprile aCastrocaro Terme. Lo scopo è quello di offrire ai partecipanti una manifestazione perfetta in tutti i suoi aspetti. Fondamentale nel cicloturismo è il buon cibo. Ragion per cui gli organizzatori della manifestazione, che sarà valida anche come prova del Criterium italiano Gf cicloturistiche Uisp, stanno lavorando per allestire dei ristori e un pasta party che in quantità e qualità lascino soddisfatti tutti i partecipanti. Sul percorso lungo di 136 chilometri il primo ristoro sarà posto a Passo del Muraglione (chilometro 44). Chi vorrà potrà effettuare un rifornimento idrico alla fresca fontana di Fiumicello (inizio salita della Braccina). Dopodiché si pedalerà verso il secondo ristoro, posto a Santa Sofia (chilometro 88). Il terzo ristoro si troverà invece nei pressi di Santa Marina di Predappio (chilometro 110). Sul percorso medio di 110 chilometri il primo ristoro sarà a Passo del Muraglione (chilometro 44), mentre il secondo si troverà nei pressi di Santa Marina di Predappio (chilometro 86).

Gf Mareterra: una granfondo tutta da gustare

Bellaria Igea Marina (Rn) – Sarà la 10a Granfondo cicloturistica Mareterra in programma domenica 24 marzo a Bellaria Igea Marina (Rn) ad aprire il circuito di granfondo cicloturistiche Romagna Sprint, che vuole offrire l’opportunità di pedalare e battagliare con gli amici, ammirando bei paesaggi e assaporando buon cibo. Proprio il buon cibo sarà uno degli elementi di forza di questo evento organizzato dall’Asd Mareterra Bike Team e valido anche come prova del Criterium italiano Gf cicloturistiche Uisp.

Ciclistica Bitone prevale a Castenaso

Si è aperto il Campionato Provinciale di cicloturismo UISP con il primo raduno stagionale, organizzato dalla Ciclistica Castenaso presso il Bocciodromo di Via dello Sport a Castenaso. Veramente quello del 3 marzo doveva essere il secondo appuntamento del campionato, ma la neve aveva impedito l'organizzazione del primo previsto per domenica 24 febbraio. All’appuntamento  hanno aderito 514 ciclisti dei quali 356 hanno effettuato anche il percorso che prevedeva il controllo e il secondo ristoro a Osteria Grande presso Cicli Dal Fiume. Ottima l'organizzazione della Ciclistica Castenaso in particolare anche in relazione al secondo ristoro non solo idrico. A prevalere è stata la Ciclistica Bitone con 120 iscritti i quali hanno contribuito a far realizzare 330 punti complessivi alla loro società. Alle spalle dei campioni italiani di cicloturismo UISP si sono piazzate Pol. Lame Vibolt con 117 punti e Avis Baricella con 69. punti. Fra le prime dieci si sono poi classificate rispettivamente Azzurra con 67 e SBBC con lo stesso punteggio,Trigari con 66, Avis San Lazzaro 63, Avis Ozzano 53, Forti e Liberi 47, Cavazza 44. Domenica prossima secondo raduno del campionato presso Cicli Salieri in Via Reggio Emilia a Bologna per l'organizzazione della Ciclistica Bitone.

Presentato il Giro Appennino Bolognese e Valli di Comacchio

Il circuito di gran fondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio è in dirittura di partenza. Domenica 17 marzo si svolgerà la prima delle sei tappe previste in questa edizione 2013 , la GF denominata “Comacchio e le sue Valli”. Venerdì 1 marzo si è svolta la presentazione ufficiale del circuito presso il Circolo Arci Benassi di Bologna, alla presenza dell’assessore alla sport della provincia di Bologna  Pondrelli, del consigliere comunale di Bologna Ghetti, dell’assessore allo sport del comune di Castenaso Zerbini e dei presidenti regionale e della provincia di Bologna della Lega Ciclismo UISP Lanconelli e Magli. A fare gli onori di casa il presidente del Circolo Benassi Alberto Vaccari.

Romagna Sprint: la quarta “frazione” a Case Finali di Cesena

Case Finali di Cesena (Fc) – Sarà Case Finali di Cesena a ospitare domenica 4 agosto la quarta prova del circuito di granfondo cicloturistiche Romagna Sprint: la 7ª Sport Per Crescere Insieme. Tre i percorsi: il lungo di 110 chilometri (2.050 metri di dislivello), che presenterà alcune interessanti modifiche, il medio di 85 chilometri (1.100 metri di dislivello) e il corto di 60 chilometri (750 metri di dislivello). Una grande festa del buon ciclismo, targata Usd San Marco, che tra i suoi ingredienti prevede pacco gara, colazione alla partenza, ricchi ristori, grande buffet finale, premi per le società con più iscritti, con almeno 3 donne abbonate al Romagna Sprint e con il maggior numero di abbonati al Romagna Sprint. Previsti anche premi individuali a sorteggio. Partenza libera dalle 6,30 alle 7,30.