Dom07212019

Aggiornamento:11:05:18

Back Gran Fondo

Gran fondo

Il Giro delle Valli Monregalesi all'ombra della Torre Civica

Mondovì (Cn) – Si correrà domenica 26 maggio l’edizione numero 16 del Giro delle Valli Monregalesi, la quarta tappa di Coppa Piemonte organizzata dal Ciclo Amateur di Mondovì. Come sempre, la città che rappresenta il cuore delle Valli Monregalesi sarà la grande protagonista: Mondovì accoglierà i ciclisti e offrirà i suoi splendidi paesaggi che faranno da sfondo alla competizione. Mondovì, però, in quel fine settimana non sarà solo ciclismo. Infatti, per i partecipanti alla granfondo e i loro accompagnatori, sarà una splendida occasione per visitare le bellezze della città cuneese. Svetta su Mondovì, è visibile da molti chilometri in lontananza, è il simbolo della città e dall’alto sembra controllarla e proteggerla: è la Torre Civica, immersa nel verde dei Giardini del Belvedere, sulla sommità di Mondovì Piazza, suggestivo rione che sorge sulla collina che sovrasta il comune monregalese.

Il circuito Pedalatium Cinelli si presenta

Pedalatium Cinelli è il nuovo circuito di granfondo che ha come obiettivo principale quello di promuovere il ciclismo amatoriale nel Lazio sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana. Pedalatium si prefigge di valorizzare il territorio della nostra regione usando come veicolo di  promozione la bicicletta. Obiettivo comune per gli organizzatori delle quattro granfondo inserite nel circuito (Garibaldina a Mentana il 21 aprile; Valerio Agnoli a Fiuggi il 28 aprile; Cerase a Passo Corese il 9 giugno; Appennino Reatino a Rieti il 14 luglio), è quello di coniugare sport e divertimento, non solo per gli atleti che prenderanno parte alle gare ma anche per i loro accompagnatori.

Granducato di Toscana: inizia la vera battaglia

E’ andata in archivio anche la seconda prova del Giro del Granducato di Toscana, la Granfondo Inkospor-Casciana Terme che si è svolta domenica 24 marzo a Casciana Terme (Pi). Un successo: 1300 iscritti e 1100 partenti. La vittoria nel lungo è andata a Raimondas Rumsas della Gfdd Altopack , mentre tra gli abbonati il più veloce è statoEnrico Saccomanni della Pol Cral Vigili del Fuoco Genova Punto Sport con la sua quinta posizione assoluta. Tra le donne ha trionfato Ilaria Rinaldi dell’Asd Parkpre Giordana Dmt, che è anche abbonata. Nel medio la vittoria è andata a Luca Maestroni dell’Asd Serravalle, mentre il primo abbonato all’arrivo è statoRaffaele Basile della Ciclo Team San Ginese, quarto assoluto. Tra le donne successo per Astrid Schartmuller della Tagliaro, mentre la prima abbonata è stata Ilaria Lombardo della Pol Cral Vigili del Fuoco Genova Punto Sport, giunta seconda.

GF della Coppa Piacentina: le attività per gli accompagnatori

Carpaneto Piacentino (Pc) – Hanno pensato anche agli accompagnatori gli uomini del Team Perini Bike, l'associazione carpanetese, che si occupa da nove anni dell'organizzazione della Granfondo della Coppa Piacentina D.O.P., che andrà in scena i prossimi 13 e 14 aprile nella cittadina emiliana. Una manifestazione che ormai è una "classica" nel calendario fondistico italiano, capace di attrarre a sé ogni anno oltre duemila ciclisti provenienti da tutta Italia e non solo. Non ci si poteva quindi dimenticare delle tante mogli e fidanzate che accompagneranno il loro "campione" a prendere parte alla manifestazione. Ecco quindi un programma a loro dedicato che prevede due opportunità da cogliere.

Gf Paolo Bettini: 30 quote di solidarietà con prima griglia fino al 7 aprile

Pomarance (Pi) – Mentre si avvicina l’appuntamento con la 16a Greenfondo Paolo Bettini - La Geotermia del 14 aprile a Pomarance (Pi), il Velo Etruria Pomarance ha deciso che fino al 7 aprile saranno disponibili 30 quote di solidarietà a € 50, con diritto alla prima griglia, il cui ricavato andrà a un’associazione di alluvionati di Albinia di Orbetello (Gr). Sarà possibile prenotare queste quote direttamente a questo indirizzoConfermata, intanto, la cena del ciclista di sabato 13 aprile, che si terrà, a partire dalle ore 20,00, allo Spazio Savioli. Sarà necessario prenotare la cena e sarà possibile farlo anche il sabato. Per ulteriori informazioni e per prenotare si dovrà telefonare a Stefano Gazzari al 3290570222. Novità, intanto, anche per il pasta party, che sarà a base di cinghiale e aperto a tutti, ciclisti e accompagnatori, senza bisogno di buono pasto.