Dom09272020

Aggiornamento:01:13:23

Back Gran Fondo

Gran fondo

Marche Marathon: già sottoscritti 370 tagliandi. Abbonamenti aperti sino al 28 Aprile

Ancona - Il circuito Marche Marathon inizierà domenica 10 marzo con la Granfondo del Conero-Cinelli, ma la campagna abbonamenti si chiuderà il 28 aprile, giorno della seconda prova, la Granfondo dei Colli Ascolani. Fino a quella data, infatti, sarà possibile e conveniente abbonarsi al prestigioso circuito marchigiano. Con l’abbonamento (€ 150) si avrà diritto al numero dorsale unico per tutta la durata del circuito, alla griglia dedicata e a uno sconto di € 5,00 sulla quota d’iscrizione della granfondo La Straducale, quest’anno prova jolly non compresa nell’abbonamento. Novità del 2013 sono la maglia gialla e la maglia rossa, riservate rispettivamente al capoclassifica e alla capoclassifica dei percorsi corti. Riconfermate, invece, la maglia blu per il vincitore dei percorsi lunghi, la maglia rosa per la vincitrice dei percorsi lunghi, la maglia verde per il vincitore dei gpm, la maglia nera per l’ultimo assoluto, la classifica per società e quelle individuali non agonistiche.

La Sagrantino: tutto pronto!

Montefalco (Pg) – E’ ormai tutto pronto per lagranfondo La Sagrantino, grande evento sportivo e promozionale che si terrà domenica 10 marzo a Montefalco (Pg). In questi giorni la Ciclo Eventi ha infatti perfezionato gli ultimi dettagli dell’edizione 2013. Il Comitato Organizzatore ha trovato la soluzione alla questione delle partenze separate. Il mediofondo partirà alle ore 9 e il granfondo alle 9,30. Anche chi ha già indicato nel modulo d’iscrizione su quale distanza si sarebbe cimentato, potrà scegliere il percorso la mattina stessa della gara. Sarà sufficiente entrare nelle griglie entro le ore 9 per chi sceglierà il mediofondo ed entro le ore 9,30 per chi opterà per il granfondo.

Gf dei Laghi: pedala con i campioni della Vini Fantini

Si avvicina a grandi passi la prima edizione della Granfondo dei Laghi, la gara di apertura del calendario amatoriale del Lazio. La manifestazione, con partenza domenica 3 marzo alle otto e mezza del mattino si svolgerà su percorsi molto belli, che permetteranno ai cicloamatori di conoscere ed ammirare i laghi di Bracciano e di Vico oltre a offrire la possibilità di osservare da vicino le bellezze del viterbese, tra le quali spiccano borghi molto belli come Anguillara Sabazia, Caparola e Sutri. Ma c’è soprattutto una grandissima novità che farà felici molti cicloamatori: ospite d’onore della Gran Fondo dei Laghi sarà il Team Professionistico della Vini Fantini – Selle Italia. Tutti i partecipanti potranno quindi pedalare insieme ad alcuni dei campioni che fanno parte della squadra diretta dal direttore sportivo Luca Scinto. “Ancora non sappiamo quale corridore della Vini Fantini verrà alla Granfondo”, ha affermato Claudio Terenzi, organizzatore della gara, “in quanto la contemporaneità della Roma Maxima e di altre corse professionistiche hanno messo in dubbio la presenza di alcuni corridori, ma entro un paio di giorni ufficializzeremo la presenza di uno dei corridori della Vini Fantini: speriamo di fare cosa gradita a molti cicloamatori, soprattutto perché la squadra di Luca Scinto è molto ben radicata nel territorio laziale, dove ci sono molti tifosi giallofluo”.

Trofeo dell’Amore: percorsi ricchi di salite e di bellezze

Terni – Manca un mese al 4° Trofeo dell’Amore-Granfondo Francesco Cesarini, che sarà organizzato domenica 24 marzo a Terni dall’Asd Il Salice. Tre i percorsi (due agonistici e uno cicloturistico): il granfondo di 123 chilometri (1.750 metri di dislivello), ilmediofondo di 81 chilometri (950 metri di dislivello) e il corto di 65 chilometri (750 metri di dislivello). Quest’ultimo potrà essere affrontato solo da coloro che sceglieranno la partenza libera (TerniLonga). I ternilonghisti potranno comunque optare anche per uno dei percorsi agonistici. Nel mediofondo saranno quattro le ascese principali da affrontare. Anzitutto i 3,5 chilometri (pendenza media del 4,4% e massima del 9) della salita di Collescipoli di Terni, piccolo borgo medievale arroccato su una collina. Seguiranno poi i 6,5 chilometri dell’ascesa di Capitone di Narni (pendenza media del 4,5% e massima dell’8), di cui si possono ammirare i resti della cinta muraria difensiva. La successiva ascesa sarà quella di Avigliano Umbro (2,5 chilometri con pendenza media del 4,3% e massima del 7), nel cui territorio si trova la Foresta Fossile di Dunarobba. Si tratta dei resti di circa cinquanta tronchi di gigantesche conifere risalenti al Pliocene. L’ultima salita per i mediofondisti sarà quella di Via del Poggio (circa 2 chilometri con pendenza media del 3,6% e massima dell’8).

Gf Terre dei Varano: ultimi giorni per pacchetti gara+hotel e iscrizioni a prezzi agevolati

Camerino (Mc) – Si chiuderà il 28 febbraio la tariffa agevolata per il pacchetto gara+hotel alla5a Granfondo Terre dei Varano, che si terrà il 12 maggio a Camerino, piccola grande millenaria città dai diversi volti. Il pacchetto darà diritto alla prima griglia successiva a quella di merito (ad esclusione delle prenotazioni effettuate in Bed&Breakfast). Il pacchetto per gli hotel, i relais e gli agriturismi comprende iscrizione alla gara, cena del sabato, pernottamento con sistemazione in camera doppia o tripla e prima colazione con la possibilità di usufruire del servizio docce in hotel nel pomeriggio. Il pacchetto per le strutture B&B e Country House comprende iscrizione alla gara, pernottamento con sistemazione in camera doppia o tripla e prima colazione con la possibilità di usufruire del servizio docce nel B&B nel pomeriggio. Dal 1° marzo e fino al 5 maggio ci sarà un incremento della quota da versare. La disponibilità dei pacchetti gara+hotel sarà limitata fino all’esaurimento dei posti disponibili nelle strutture convenzionate e comunque non oltre il 5 maggio. Il pacco gara sarà recapitato nella struttura scelta. Per ulteriori informazioni clicca qui.