Back Gran Fondo Presentazioni Gf Cerase Moser Fara in Sabina: modificato il percorso della Gf

Gf Cerase Moser Fara in Sabina: modificato il percorso della Gf

Mancano poco meno di due settimane alla Gran Fondo delle Cerase Cicli Moser Città di Fara in Sabina e cresce l’attesa per l’evento voluto dai dirigenti della Pedala Paino pronti ad offrire una bella giornata di sport agli appassionati delle due ruote. Superata la quota di 1200 iscritti, attualmente sono 1280, si va verso il record dei partecipanti. Le pioggie di questi giorni, hanno causato il cedimento di un pontedi un ponte nel comprensorio di Paganico e l’organizzazione è dovuta intervenire per apportare modifiche al percorso della prova regina, la Gran Fondo.  “Ringraziamo l’amministrazione di Paganico che nonostante l’evento che ha interessato un ponte nel territorio comunale, ha continuato a manifestare attenzione e interesse al nostro evento sportivo, chiedendoci di pazientare qualche giorno prima di cambiare percorso.  Purtroppo - si sofferma Paolo Imperatori - non è stato possibile attendere in quanto in prossimità della manifestazione vi era il rischio di imprevisti che avrebbero potuto  compromettere la riuscita  della manifestazione, da qui  la decisione degli addetti al percorso  e dell’organizzazione di modificare da subito il percorso interessato. Siamo molto dispiaciuti e rammaricati, sia per l’amministrazione coinvolta e soprattutto per i partecipanti che non potranno godere delle bellezze offerte dal Lago del Turano, che nella precedente edizione era stato molto apprezzato da coloro che avevano pedalato sul percorso lungo, tratto di percorso oltre che essere molto veloce e pianeggiante , offriva delle vedute e paesaggi veramente belli e suggestivi, con la nuova modifica del percorso saranno visibili dall’alto dalla cima  di Muro Pizzo”

Il percorso Medio Fondo è rimasto invariato rispetto alla precedente edizione , quindi misurerà  poco più di 84 km con un dislivello altimetrico sotto i 1500 mt, mentre il percorso della Gran Fondo misurerà  poco meno di 123 km per un dislivello di circa 2100 mt, con le seguenti modifiche, sino alla divisioni dei percorsi  località Fiacchini (33 KM) i percorsi sia per la Medio Fondo che Gran Fondo, andranno insieme, poi la Medio Fondo , svolta a dx eproseguirà nell’ordine, Ponte Buita, Collelungo, Casaprota, Montenero Sabino,Bivio Monte San Giovanni, Bivio Mompeo, Bivio Salisano, Bivio Castel San Pietro(acea) Granica Sud ,Bivio Montopoli di Sabina, Colonetta Passo Corese, ARRIVO, Via dei Bretoni. La Gran Fondo dalla deviazione , svoalta sx proseguirà direzione Poggio Moiano, dopo circa 5 km si devia per Muro Pizzo, affrontando una salita di circa 5 km , con una pendenza media poco superiore al 5%, saliti in cima si scenderà verso la diga del lago del turano ( bivio stipes) poi da qui si prosegue verso, bivio di Posticciola, Oliveto, Bivio Rocca Sinibalda, Bivio Belmonte, Bivio Capanaccia, Bivio Torricella, Bivio Monteleone Sabino, Bivio Poggio San Lorenzo, da qui si ricongiunge con la Medio Fondo, dove gli ultimi circa 50 km saranno sullo stesso percorso.

I ristori saranno rigorosamente piede a terra, ne sono previsti quattro nella medio fondo, (Castelnuovo di Farfa, Montenero Sabino, Bivio Mompeo, Bivio Montopoli di Sabina), mentre sulla Gran Fondo sono sette, (Castelnuovo di Farfa, Poggio Moiano, Posticciola, Bivio Belmonte, Montenero Sabino, Bivio Mompeo, Bivio Montopoli di Sabina),  i traguardi volanti sono 6, Castelnuovo di Farfa ( sia medio fondo che gran fondo, saranno premiati i primi 5 arrivati, traguardo volante di Poggio Moiano (percorso Gran Fondo, saranno premiati i primi 5 che vi transiteranno) il GPM di Muro Pizzo” TROFEO NOI SPORT”(saranno premiati i primi di ogni categoria prevista sul percorso Gran Fondo), il traguardo volante di Montenero Sabino “TROFEO D’EGIDIO COSTRUZIONI” che sarà valido al primo passaggio per i primi 5 della Medio Fondo, poi successivamente al passaggio della Gran Fondo sempre per i  primi 5 che vi transiteranno, in fine il tratto cronometrato “ TROFEO SELLE SMP” in cui saranno premiati i primi di  categoria  che impiegheranno  il minor tempo(non vi è distinzione tra gf  e mf), i premi messi in palio nei traguardai volanti saranno o in natura o tecnici. Ultima novità di questa 8 edizione è dedicata alla composizione delle griglie, l’organizzazione ad ogni partecipante assegnerà un numero gara che oltre che essere di numerazione diversa hanno anche una colorazione diversa, in modo che tutti possano essere inseriti e prendere parte all’evento nella griglia assegnata, tutti coloro che si inseriranno in griglia diversa da quella  di colore diverso indicato saranno retrocessi all’ultimo posto della categoria di appartenenza, l’organizzazione oltre che monitorare l’inserimento in griglia non farà altro che verifica della posizione assegnata, dopo di che senza nessun avviso qualora venga verificato l’entrata in griglia non propria ,saranno sanzionati come comunicato.

Tutti i dettagli sull’evento sportivo possono essere consultati  sul sito www.granfondodellecerase.com dove potete trovare anche informazioni sui pernottamenti e il programma della manifestazione, Per comunicazioni  inviare e-mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.