Ven10182019

Aggiornamento:09:37:45

Back Gran Fondo Presentazioni Granfondo dei Colli Amerini: uno sguardo ai percorsi dell’ottava edizione

Granfondo dei Colli Amerini: uno sguardo ai percorsi dell’ottava edizione

 

 

Con l’estate in arrivo, torna ad Amelia il puntuale appuntamento con la Granfondo dei Colli Amerini che quest'anno celebra l’ottava edizione grazie alla dinamismo organizzativo del Team Battistelli che sta profondendo tutti gli sforzi migliori come segno della bontà del lavoro svolto negli anni passati.

L'edizione 2019, inserita nel Circuito dei Due Marim si caratterizza per la modifica dei percorsi, tutti accorciati di 13 chilometri. Per quanto riguarda la mediofondo, che si è corsa sin dalla prima edizione sullo stesso percorso, è una novità assoluta. L'organizzazione ha tenuto conto delle segnalazioni proposte dai ciclisti tendenti ad eliminare il tratto iniziale a velocità controllata. Dal punto di vista tecnico, le modifiche dei tre tracciati lasciano inalterate la loro bellezza rendendoli ancora piu equilibrati tra di loro.

La granfondo di 119 chilometri interessa i centri abitati di Porchiano del Monte, Giove, Lugnano in Teverina, Guardea, Montecchio, Melezzole, Castel dell’Aquila, Sambucetole e Ponte Rio Grande (separazione percorsi) con l’aggiunta del segmento conclusivo che include il passaggio a Porchiano del Monte, Penna in Teverina e Orte per poi tornare ad Amelia. Il punto più alto e caratteristico di tutta la granfondo è il transito al gran premio della montagna di Elce Bello (750 metri di atltitudine) e sede del rifornimento.

La mediofondo di 85 chilometri non include il segmento finale Porchiano del Monte-Penna in Teverina-Orte: da Ponte Rio Grande la corsa si dirige verso Amelia mentre il cicloturistico di 44 chilometri transita soltanto a Porchiano del Monte, Giove, Attigliano e Lugnano in Teverina per fare ritorno ad Amelia.