Lun07162018

Aggiornamento:10:08:02

Jeko Umbria Marathon Mtb: si avvicina la Martani Superbike

 

 

Si avvicina a grandi passi l'11ª Martani Superbike Mtb Race, gran finale del Jeko Umbria Marathon Mtb, che si terrà il 15 luglio a Massa Martana.

Il percorso agonistico di 51 chilometri e 1750 metri di dislivello presenterà delle novità soprattutto dopo il GPM con un nuovo passaggio all’interno della tenuta di San Pietro in Monte, dove si trova una splendida chiesa del X secolo. Il tracciato porterà anche ad attraversare la faggeta più estesa d’Europa, dove si trovano alberi plurisecolari. Si arriverà poi a Poggio Pellongo, da dove si potrà ammirare un panorama che si estende sino al lago Trasimeno. Da lì si scenderà in picchiata verso il single track di Castro.

Ci sarà poi un percorso cicloturistico di 24 chilometri e 600 metri di dislivello, aperto anche alle ebike, e un terzo tracciato per allievi ed esordienti di 18 chilometri e circa 200 metri di dislivello.

Entro le ore 20 di venerdì 13 luglio iscrizioni a 25 euro, mentre il pomeriggio di sabato e la domenica dalle ore 7 alle ore 9 la quota sarà di 30 euro. Per la pedalata ecologica quota fissa di 15 euro (clicca qui per i dettagli). Partenza agonistica alle ore 9.30, quella per le categorie giovanili alle ore 9.40 e quella cicloturistica alle ore 9.45.

Al termine della gara pranzo gratuito per atleti e accompagnatori e poi via con le premiazioni: primi tre assoluti (uomini e donne) e primi cinque di categoria del percorso agonistico, primi cinque degli allievi e degli esordienti, vincitori del traguardo volante e del GPM e prime cinque società a punteggio.

Si ricorda che oltre alle telecamere di Bicimagazine, ci saranno anche quelle di Alcamedia Videoproduzioni, che poi trasmetterà il servizio nel corso di Mtb Granfondo, in onda ogni settimana su Nuvolari (canale 177 del digitale terrestre) e presente su www.mtbgranfondo.it.

Ulteriori dettagli sul sito internet dell'evento.

NON SOLO CICLISMO - C’è veramente molto da visitare a Massa Martana, cominciando dal centro storico dell’antico castello medievale. Il territorio, attraversato dall'antica via Flaminia, è ricco di reperti romani e di chiese, cominciando dal Ponte Fonnaia, risalente al III secolo a.C., nelle cui prossimità è possibile visitare anche una catacomba romana. Tante e splendide le chiese presenti in tutto il territorio, da quella di Santa Maria della Pace a quella di Santa Maria in Pantano, una delle più antiche e interessanti dell’Umbria, edificata nel V secolo. Sono però veramente tanti altri i monumenti che aspettano solo di essere scoperti e visitati, senza dimenticare i bellissimi paesaggi offerti dai Monti Martani.

Playfull Agenzia Stampa