Mar09172019

Aggiornamento:09:04:55

Presentata la GimondiBike 2019: la storia continua nel ricordo di Felice

 

 

La Tenuta Beloardo di Iseo ha ospitato questa sera la presentazione ufficiale della GimondiBike 2019, la prestigiosa gara MTB internazionale in programma domenica 29 settembre a Iseo e che ogni anno richiama centinaia di appassionati biker e campioni delle ruote grasse.

Un velo di tristezza e un profondo dolore hanno accompagnato la serata perché per la prima volta, in 19 anni di storia, mancava l’autorevole figura del campione Felice Gimondi, venuto a mancare improvvisamente lo scorso 16 agosto. Impossibile colmare il vuoto da lui lasciato. Difficile ripartire. Ma Felice avrebbe voluto così, amava troppo la sua GimondiBike e anche su espressa richiesta della famiglia, la manifestazione proseguira nel ricordo del suo Campione.

Beppe Manenti, responsbile della Gimasport, la società organizzatrice ha ricordato commosso: “La GimondiBike è nata dalla tua passione. Eri felice e fiero della GimondiBike. Solo lo scorso anno ricordasti che mantenere per 18 edizioni un evento di tale portata era un enorme successo”.

Un successo che si rinnova e che continuerà per onorare la memoria di Felice Gimondi, ma anche quella di Vigo Nulli, capostipite della famiglia Nulli, da sempre main sponsor della manifestazione iseana, grande amico di Felice, venuto a mancare pure lui all’affetto dei suoi cari qualche mese fa.

Hanno voluto omaggiare la loro memoria e hanno speso parole di stima nei confronti dell’organizzazione anche le numerose autorità intervenute nel corso della presentazione: Lara Magoni, Assessore al Turismo, marketing territoriale, moda e design Regionale Lombardia; Filippo Ferrari, Consigliere della Provincia di Brescia con delega a Impianti sportivi, Istruzione, Edilizia Scolastica, Turismo; Matteo Ghitti, Sindaco del Comune di Iseo; Michele Gamba, Vice presidente della Federciclismo; e Nino Nulli, in rappresentanza del Guppo Nulli, main sponsor dell’evento.

Dal punto di vista tecnico, la novità più importante dell’edizione 2019 riguarda ancora il percorso, che diventa ancora più lungo: 55,5 km e 1.100 metri di dislivello. Anticipata l’ora di partenza alle 9,45. Aumentano le località e i vegneti della Franciacorta interessati dal passaggio della corsa. Confermato il centro storico di Iseo come punto nevralgico della manifestazione, in particolare sarà Viale Repubblica ad ospitare partenza, arrivo e tutte le operazioni preliminari.

Il programma della GimondiBike sarà ricco già a partire dal sabato, 28 settembre, giorno precedente alla gara. Oltre alla consueta consegna dei pacchi gara e all’apertura in viale Europa dell’EXPOGimondiBike (10,30-20), sarà riproposta nel pomeriggio la GimondiBike Baby, una manifestazione che coinvolgerà piccoli ciclisti tesserati di età compresa tra i 7 e i 12 anni. Evento organizzato con la collaborazione del MTB Iseo – Gruppo Nulli.

Domenica 29 settembre, dalle 7,30 riaprirà il villaggio e la partenza è fissata per le 9,45 da Viale Repubblica. Attesi circa 1.500 iscritti a conferma dell’altissima qualità mantenuta dall’evento.

Sono questi gli ultimi giorni disponibili per assicurarsi un posto alla 19/a GimondiBike.

I DETTAGLI DELLA GARA E LE MODALITÀ DI ISCRIZIONE:

Informazioni utili:

  1. La GimondiBike Internazionale verrà disputata a Iseo (Brescia) domenica 29 settembre 2019, il percorso sarà ancora rinnovato e più lungo rispetto alle passate edizioni, sempre accessibile a tutti i livelli di preparazione ed è davvero suggestivo!
  2. Partenza e arrivo della gara li troverete nel centro cittadino di Iseo dove, come al solito, confluiranno tutte le attività collaterali prima, durante e dopo l’evento;
  3. Il costo dell’iscrizione è di 33 € e comprende: il massimo dei servizi e della professionalità organizzativa, un pacco gara davvero ricco, con tanto di t-shirt Limited Edition. Vi ricordiamo che il chip sarà gratuito: non sarà richiesta alcuna cauzione per il noleggio del Chip TDS “usa e getta”, questo sarà inserito nel numero gara frontale, avrà validità solo ed esclusivamente per la prossima edizione della GimondiBike Internazionale;
  4. L’iscrizione e il pagamento della quota possono essere effettuati in tre modi diversi: con carta di credito dal nostro sito; con bonifico bancario intestato a Gimasport c/o Credito Bergamasco – Largo Porta Nuova, 1 – 24121 Bergamo (Italy) Codice IBAN: IT87 A 050 34111 210000000 38383 (per bonifici dall’estero codice SWIFT: BAPPIT21AA1); oppure direttamente presso gli uffici dell’organizzazione (GimaSport, Via G. Da Campione, 24/c – 24124 Bergamo, tel. + 39 035.211721 – fax + 39 035.4227971). In tutti i casi è necessario compilare debitamente il modulo di iscrizione con tutti i vostri dati e la firma.
  5. Ogni altra informazione è disponibile sul sito GimondiBike.it.