Gio10172019

Aggiornamento:10:18:57

Pioggia di stelle alla Tremalzo Bike Focus

 

 

Da sempre banco di prova per top riders di caratura mondiale, la sfida al Tremalzo ha chiamato a se un parterre stellare anche per l'edizione 2019. Alle loro spalle ci saranno gli appassionati delle categorie amatoriali impegnati per il gran finale dei circuiti Brixia Adventures MTB, Coppa Lombardia e Garda Challenge.

Ogni anno la magia si ripete. Sarà l'atmosfera del finale di stagione o più semplicemente il richiamo di quella sfida dal gusto decisamente 'rétro'. O forse, chissà, è proprio vero che basta la sola parola 'Tremalzo' per accendere la passione e lo spirito dei bikers. La verità è che ogni anno centinaia di bikers segnano la Tremalzo Bike Focus sul proprio calendario, un appuntamento fisso, imperdibile. E questo non vale solo per gli atleti delle categorie amatoriali che seguono circuiti, che sono semplicemente a caccia di emozioni o punti per se stessi e per il proprio team.

Anche quest'anno il cielo della Tremalzo Bike Focus si riempirà di stelle. Stelle che brillano nel panorama mondiale della mountain bike. Su questi sterrati hanno corso campioni nazionali, campioni continentali ed anche campioni del mondo che hanno onorato il Passo Tremalzo con i prestigiosi dell'iride. Quest'anno la storia si ripete anche se, questa volta, non ci saranno titolati mondiali ai nastri di partenza. Ma di storie da raccontare ce ne saranno davvero molto altre.

Qualche nome? Al maschile la starting list vanta la presenza del 'mig' russo Alexey Medvedev, ex campione europeo vincitore alla Tremalzo nel 2018, Juri Ragnoli, tre volte tricolore marathon terzo nel 2016 e nel 2018, Riccardo Chiarini, già due volte d'argento nel 2016 e nel 2017, poi il già campione italiano Johnny Cattaneo, sul secondo gradino del podio nel 2018. Ma se da una parte ci saranno i veterani della gara a recitare il ruolo dei sicuri protagonisti, dall'altra saranno invece degli out-sider d'eccezione a rendergli vita difficile. Dal nazionale Tony Longo a Mattia Longa, Pietro Sarai, Johannes Schweiggle, Stefano dal Grande ed Efrem Bonelli.

Chi potrebbe invece sorprendere tutti è Andrea Tiberi. Specialista del cross country dove è stato campione italiano nel 2015, protagonista della World Cup ed olimpionico di Rio 2016, amante delle sfide estreme e dei viaggi in solitaria: "In questo periodo sto collezionando un sacco di 'prime volte' - ha commentato Tiberi - non conosco queste zone ma è un territorio di cui si sente parlare spesso. Sulla carta e nelle fotografie trasmettono già di per se qualcosa di magico. Forse è proprio questa curiosità che mi ha portato fin qua. Al via ci saranno tanti nomi illustri e specialisti delle gare sulla distanza. Io, come sempre, cercherò di godermi l'esperienza e condividerla con tutti i presenti. Sono certo non resteremo delusi!"

Anche al femminile la Tremalzo Bike Focus sarà caratterizzata da un condimento assolutamente piccante. Dalle specialiste Elisabeth Steger, Katazina Sosna a Chiara Burato a Simone Mazzucotelli fino ad arrivare ad una Greta Seiwald, compagna di squadra di Tiberi, anche lei nell'inedita versione da 'maratoneta'. Ma la vera sorpresa dell'ultimo minuto è l'iscrizione della slovena Blaza Pintaric, medaglia d'argento ai recenti campionati del mondo di Grächen e vice campionessa continentale in carica: "Stavo cercando una gara per il week end e sfogliando i social ho trovato i video di Alexey e Greta che mi hanno incuriosito molto - ha detto Blaza - ho cercato qua e la sul web e mi sono chiesta: 'Davvero esistono posti del genere dove potere andare in mountain bike!?' La Tremalzo è una gara di cui avevo già sentito parlare ma non avevo mai approfondito la mia curiosità. Così ho chiamato il mio amico Massimo de Bertolis il quale mi ha dato le informazioni che cercavo. Ho visto i nomi dei bikers saliti sul podio nelle ultime edizioni e non ho saputo resistere. Anche io non vedo l'ora di sfidare il Tremalzo e pedalare lungo quegli incredibili sterrati."

Ma la Tremalzo Bike Focus non sarà solo una sfilata di campioni e palcoscenico di sfide destinate ad entrare nella storia della mountain bike. Tappa conclusiva di ben tre circuiti la Tremalzo sarà certamente terreno di conquista anche per centinaia di appassionati in lotta per il Coppa Lombardia, il Brixia Adventures MTB ed il Garda Challenge. Tre circuiti regionali che hanno come unico scopo la promozione della passione di chi corre, coreografata a dovere da scenari da sogno come quelli che troverete a Tremosine sul Garda questo week end.

SABATO 5 OTTOBRE 2019

> VESIO DI TREMOSINE

- ore 15.00: Apertura segreteria gara (solo categorie amatoriali)
Consegna pettorali e pacchi gara
Nuove iscrizioni

- ore 17.30: Chiusura segreteria

> PIEVE DI TREMOSINE

- ore 16.45: Tremalzo Bike Press Conference
- ore 19.30: Tremalzo Bike Aperitivo Gourmet

DOMENICA 6 OTTOBRE 2019

> VESIO DI TREMOSINE

- ore 15.00: Apertura segreteria gara
Consegna pettorali e pacchi gara
Nuove iscrizioni

- ore 09.15: Chiusura segreteria gara

- ore 09.30: Apertura griglie (per disposizione griglie vedi regolamento)

- ore 10.00 Partenza TREMALZO BIKE FOCUS

- ore 10.30: TREMALZO BIKE KIDS

- ore 12.30: Arrivo previsto primo atleta

- ore 13.00: Apertura Pasta Party

- ore 15.30: Cerimonia Premiazioni