Mer10202021

Aggiornamento:08:46:09

Granfondo ed escursionistico: tracciati sempre più “mozzafiato” alla Saraceni Mtb Race

 

 

Preparativi quasi agli sgoccioli per la Saraceni Mtb Race del prossimo 17 ottobre ad Agropoli: la manifestazione gode del patrocinio dell’omonima amministrazione comunale e della Provincia di Salerno e quest’anno parte anche del Prestigio di MTB Magazine (rivista specializzata numero uno in Italia) oltre al Giro della Campania Off Road come ultima prova del calendario regionale campano 2021.

Il percorso racchiude quanto di più affascinante si trova in questa zona della Campania e permette di godere appieno della bellezza naturalistica e storica di questi luoghi.

Per quanto concerne la granfondo di 40 chilometri, dopo la partenza dallo stadio comunale Raffaele Guariglia ad Agropoli, il momento caratteristico in fase di avvio è la sfilata nel centro storico fino alla scenografica discesa in bici degli antichi scaloni che portano alla città antica. A seguire il via volante dal porto turistico con la prima vera salita. Tra pendenze e single track, sottobosco, terreno battuto, pietraie e tratti a picco sul mare, si attraversano alcuni segmenti più belli e suggestivi del Parco Nazionale del Cilento. Un passaggio è previsto per il suggestivo villaggio abbandonato di San Giovanni (sede di uno dei ristori) dopo aver percorso la vecchia via di confine (appositamente recuperata dall’Asd Cilento mtb per l'occasione) e che collegava in antichità i comuni di Castellabate ed Agropoli. Nel punto più alto della via di confine si arriva a quota 312 metri del Monte Tresino per poi divertirsi in una discesa vista mare sulla vecchia via del Principe. La seconda parte del tracciato si presenta più insidiosa per le salite che toccano punte del 20% in alternanza a discese in sterrato tra uliveti e ginestre in fiore. L'ultimo tratto di gara riporta all'arrivo attraverso una discesa veloce che preavvisa al nostro sguardo l'arrivo e il villaggio ospitalità, ben visibile già dagli ultimi 2 chilometri di sterrato.

Il corto di 28 chilometri evita tutta la parte centrale e la salita più dura con un minor dislivello ma al tempo stesso panoramico e tecnico.

Non è semplice accollarsi l’impegno di organizzare una manifestazione in questo periodo del dopo Covid ma stiamo lavorando bene per offrire il meglio dello spettacolo anche in questa edizione della ripartenza. Il punto di forza della Saraceni Mtb Race è il paesaggio cilentano che non finisce mai di appassionare per le sue bellezze naturali” spiega Attilio Grattacaso a nome del comitato organizzatore dell’Asd Cilento Mtb.

Iscrizioni e altre info utili sulla manifestazione https://www.mtbonline.it/Evento/1956