Gio11152018

Aggiornamento:06:41:08

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: Mariuzzo e Feltre nella top 10 degli Europei di ciclocross in Olanda

 

 

Un avvio di novembre denso di appuntamenti per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini in Italia e all’estero con il ciclocross che continua a catalizzare gli obiettivi e le attenzioni del sodalizio altolaziale presieduto da Stefano Carnesecchi.

In Olanda Campionati Europei Ciclocross Master sono stati il prologo della rassegna continentale culminante con l’assegnazione dei titoli delle categorie degli agonisti (juniores, under 23 ed élite uomini e donne) dove ha preso parte anche la nazionale italiana del commissario tecnico Fausto Scotti.

 


Tra i master il livello è stato molto alto con Slovacchia, Spagna, Francia e Belgio ad ottenere il metallo più prezioso con i propri atleti e la Mtb Santa Marinella si è fatta onore con il settimo posto finale di Gianfranco Mariuzzo tra i master 5 (un anno fa medaglia di bronzo agli Europei di Tabor) e il quarto di Michele Feltre tra i master 6. Per Mariuzzo e Feltre un’esperienza senz’altro positiva continuando a dare il meglio anche nel periodo autunnale ed invernale in una stagione che li ha visti sempre al massimo della forma nella mountain bike e nelle gare endurance.

Nuovo appuntamento per il team altolaziale con la quinta prova del Trofeo Romano Scotti-Gruppo Forte sui prati di Soriano nel Cimino con gli ottimi piazzamenti di Daniele Tulin (secondo tra i master 4), Mauro Iacobini (ottavo tra i master 3), Luca Frenguellotti (dodicesimo tra i master 4), Diego Antimi (terzo tra i master 2), Daniele Bagnoli (dodicesimo tra i master 5) e Vincenzo Scozzafava (secondo tra i master 7).

 


Anche fuori della regione Lazio non sono mancate le soddisfazioni nel cross: al Trofeo Città di L’Aquila, in Abruzzo, hanno preso parte Claudio Albanese (quinto tra i master 5) e Vincenzo Scozzafava (quarto tra i master 7). Per Manuel Piva, in Veneto, doppio appuntamento ravvicinato nel ciclocross (a segno al Cross di Fossona) e in mountain bike (Baone, primo di categoria tra i master 2).

Nel pieno della stagione di ciclocross, una piccola appendice di ciclismo su strada per Gianluca Magnante protagonista nella cronometro a Montefiascone dove ha ottenuto il primo posto tra gli élite sport e il nono tempo assoluto.