Mer06192019

Aggiornamento:09:52:13

Mtb San Pietro-Salis Bike: alle porte la nuova stagione!

 

 

Si ufficializza quello che molti avevano visto gli ultimi mesi del 2018, è cioè l’unione di alcune persone, squadre e intenti. Somma che sicuramente porta a più stabilità organizzativa, capacità, possibilità di poter contare su un bel team di agonisti e amatori che presenzieranno in diverse gare. Scelto a presiedere il nuovo sodalizio sportivo, Giulio Carbone che fino al 2018 ha rappresentato la Salis Bike avvalendosi come sempre dei suoi fidatissimi amici che in tutto hanno un ruolo fondamentale.

Ancor prima ero vice nella Mtb San Pietro insieme a Stefano Cascione e con i soliti Amici che condividevano e sostenevano tutte le nostre idee, fino alla decisione di provare ad allargare le conoscenze e collaborazioni, non per manie di grandezza, quanto per avere più possibilità di arruolare nuovi ragazzi ed avere un bel team nelle gare. L’esperienza con alcune persone però non è durata molto, infatti nel mese di giugno 2018 la maggioranza dei soci ha deciso una rivoluzione nell’assetto societario dandosi tempo fino alla fine dello scorso anno, per risistemare tutto e ritrovare gli equilibri, importanti in una vita societaria. Oggi mi ritrovo ancora da presidente al fianco del ritrovato Prof. Stefano Cascione insieme agli amici di sempre e non solo, perché da quest’anno anche Francesco Nardelli della Nardelli Sport Monopoli, con il benestare di una grande persona di esperienza come Onofrio Nardelli, abbiamo deciso di unirci in un’unica asd, la Mtb San Pietro Salis Bike” dichiara Giulio Carbone.

Ecco i nomi dei dirigenti e tecnici: Giulio Carbone (presidente), Daniele Bardi (vice), Antonio Rizzo, Raffaele Pietanza, Antonio Tarantini. Tecnici: TA3 Enrico Carico (Kalos Lecce), TA2 Stefano Cascione, Francesco Nardelli, Pasquale Papaleo. Istruttore Aldo Pesimena.

Già nel ciclocross quindi, molti hanno avuto modo di vedere parte di questo nuovo team, sia nel Challenge Ciclocross Puglia che nel Mediterraneo Cross, esperienza iniziale che ha portato ad ottenere lusinghieri risultati. Una maglia di campione regionale pugliese per Raffaele Pietanza (già campione nella mtb) e Zeila Ruggiero. Vittoria del circuito Mediterraneo Cross e quindi maglia di leader per Simone Tarantini. Podio in gare anche per Francesco Nardelli, Riccardo Litti e ottime prestazioni e dimostrazioni di crescita per Giuseppe Damico, Simone Consalvo, Lucapio Carbone e i due G6, oggi esordienti Francesco Castrignanò e Giovanni Fanciullo.

In questi giorni impegnati nei tesseramenti 2019, anche per i giovanissimi della scuola ciclismo, vivaio importante della società e aperto a tutti i bambini dai 7 ai 12 anni che vogliono cimentarsi in questa disciplina bellissima che educa al sano vivere e al rispetto. Anche i master si preparano a vivere nel nuovo gruppo e con la nuova divisa da indossare la prossima stagione della mountain bike che li porterà nelle gare regionali di cross country e nelle marathon più belle organizzate dal circuito Trofeo Parchi Naturali.

In un periodo di ristrettezze come questo, dove a sostenerti sono ancora quei pochi sponsor che credono nello sport quale ottimo strumento di promozione, crediamo che la collaborazione sia fondamentale. Per questo motivo ho saggiamente scelto l’unione, perché credo insieme agli altri di poter dare ancora molto al ciclismo pugliese e a tutti i ragazzi” ha dichiarato il Prof.Stefano Cascione.

Il 2019 quindi, più carichi e motivati con la Mtb San Pietro-Salis Bike!