Mar07162019

Aggiornamento:04:03:37

Superbike Bravi Platforms team protagonista in Germania e in Toscana

 

 

Da Albstadt a Nove Mesto, la Superbike Bravi Platforms team rimane in sella. Alessio Agostinelli e Angela Campanari si sono già trasferiti in Repubblica Ceca per affrontare nel week-end la seconda consecutiva tappa di Coppa del mondo, confortati dalle buone sensazioni maturate sull’impegnativo circuito tedesco.

Il rider osimano si è piazzato 31° sui 140 under 23, secondo tra gli italiani. “Soddisfatto a metà perché in partenza sono rimasto imbottigliato a causa di una caduta dopo venti metri, circostanza che mi ha fatto perdere diverse posizioni in fase di lancio rimanendo intorno alla 65esima – ha spiegato Alessio -; poi però la gamba c’era e sono riuscito a recuperare fino al 28/29° posto, perdendo qualcosa sull’ultima salita.

Peccato perché vedendo i tempi con un pizzico in più di fortuna me la potevo giocare tra i top 20”. Nel settore femminile, Angela Campanari ha corso sul bagnato soffrendo il numero di partenza elevato (62); è andata progressivamente in recupero nei due giri di lancio e in quelli lunghi ha cercato di mantenere il ritmo compatibilmente con la necessità di preservare le energie in vista dell’imminente prossimo impegno: il 43° posto finale su 77 partecipanti è in linea con l’obiettivo di crescita verso il range delle prime 30.

In contemporanea, la Superbike Bravi Platforms team è stata protagonista anche a Barga, Toscana, dove si è consumato sotto una pioggia battente il quarto appuntamento del Grand Prix Centro Italia. Nefelly Mangiaterra, seconda al traguardo, ha mantenuto la maglia di leader fra le donne junior; Claudia Massacesi ha centrato il terzo gradino del podio fra le esordienti primo anno nella gara in cui Alice Mazzieri ha colto un bel quinto posto.

Bene anche Sofia Bartomeoli, seconda tra le C6, esperienza positiva per Mattia Ascani, Alessio Giovagnoli e Marco Partemi tra gli esordienti, Giuseppe Clericò, Gabriele Marinelli e Riccardo Aringolo tra gli allievi, mentre i giovanissimi hanno contribuito a consolidare la piazza d’onore nella speciale classifica per società.

Fitti gli appuntamenti in agenda in un momento clou della stagione: oltre alla Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup di scena a Nove Mesto, il week-end prevede la quinta tappa del GP Centro Italia a Barbarano Romano e la prova fuoristrada a Morrovalle valida per il campionato regionale di società, categoria giovanissimi.