Mer01202021

Aggiornamento:10:37:05

Selle Italia Guerciotti: sigillo tricolore di Jakob Dorigoni in Repubblica Ceca

 

 

Jakob Dorigoni a Jicin (Repubblica Ceca) si è aggiudicato la prova del circuito Toi Toi Cup. In Repubblica Ceca i crossisti hanno gareggiato con una temperatura sotto gli zero gradi. “E’ stata una gara caratterizzata da numerose forature- ha spiegato Vito Di Tano – e la sfortuna ha bersagliato pure Dorigoni”. L’altoatesino di Casa Guerciotti ha forato nelle battute introduttive, perdendo una quarantina di secondi da Michael Boros, Campione nazionale della Repubblica Ceca. Boros a sua volta ha forato ed è stato raggiunto da Jakob. I due si sono contesi la vittoria allo sprint e il Campione d’Italia ha avuto la meglio. Terzo a 29” s’è classificato Jakub Riman. Il diesse Di Tano ha schierato pure Federico Ceolin: “Ha forato 5 volte – fa notare Vito – e si è dovuto ritirare. Incredibile, non si è mai vista una gara con tante forature”. Il tecnico parla poi di Dorigoni: “E’ bello vederlo vincitore in Repubblica Ceca, Paese in cui il ciclocross ha un vasto seguito e il livello degli atleti è alto. In gran parte i protagonisti della gara di Jicin erano della Repubblica Ceca e il secondo classificato, Boros, è uno che si piazza in posizioni onorevoli nelle prove di Coppa del Mondo. Per Jakob è quindi una vittoria che conta. Dati i problemi di questa stagione ostacolata dal Covid alle gambe di Jakob mancano dei confronti continui con specialisti di Belgio e Olanda, utili a migliorare. Comunque è un Dorigoni in crescita”. In settimana il ct dei crossisti azzurri Fausto Scotti comunicherà i convocati per la prova di Tabor di Coppa del Mondo in programma nel prossimo weekend. La Selle Italia – Guerciotti – Elite spera di avere svariati convocati. “Coppa del Mondo a parte – aggiunge Vito – stiamo pianificando una serie di impegni agonistici in Belgio per Dorigoni nel mese di dicembre”.