Gio11232017

Aggiornamento:01:34:43

Back Strada Gare Trofeo Matteotti: l'edizione numero 70 al russo Shilov

Trofeo Matteotti: l'edizione numero 70 al russo Shilov

 

 

La 70^edizione del Trofeo Matteotti, 7^ tappa della ciclismo Cup, è stata vinta da Sergey ShilovIl giovane russo, portacolori della Lokosphinx, ha vinto allo sprint battendo Manuel Belletti (Wilier Triestina - Selle Italia), secondo e Marco Canola (Nippo - Vini Fantini), terzo al traguardo.

La tappa, un percorso di 15 km ripetuto 13 volte, per un totale di 195 km, con gli ultimi 3000 metri in pianura da affrontare dopo una discesa tecnica, è stata caratterizzata da una fuga lanciata dall’abruzzese Antonio Di Sante (Gm Europa Vini), da Nicolò Pacinotti, dal russo Rybalkin e dal tedesco Graf. Di Sante e Graf hanno poi tentano di proseguire da soli ma sono stati ripresi a tre giri dal termine. Numerosi i tentativi per poter uscire dal gruppo ma nessuno è riuscito nell’intento e il gruppo quindi si è giocato il successo in volata sul traguardo di Pescara.

Nazionale: carattere per vivere una grande esperienza – Per questa 70^ edizione del Trofeo Matteotti, I CT Cassani e Amadori hanno convocato sette U23 ed un professionista, Paolo Tiralongo, che è stato il leader, il punto di riferimento per gli azzurri in gara.

“Avere Paolo in gara è stata una vera e propria esperienza per tutti” – dice Amadori soddisfatto comunque della corsa dei giovani azzurri che nella fase finale della gara erano in tre nel gruppo: Milani, Radice e Francesco Romano. Gli azzurri non si sono certo risparmiati per supportare Milani, lo sprinter del gruppo, nella volata conclusiva. Purtroppo nella fasi finale a neanche 1 km dal traguardo, un guasto meccanico alla catena ha colpito Radice. Milani ci ha provato comunque ed è riuscito a chiudere tra i venti. “Peccato – dice Amadori –, probabilmente senza quel guasto Milani avrebbe potuto realizzare un buon piazzamento”.

Ma il vero entusiasta di giornata è l’azzurro Paolo Tiralongo: “Una bellissima esperienza con questi giovani ragazzi. Il futuro siete voi. Grazie!”.

Il prossimo appuntamento importante per la Nazionale U23 sono I Campionati Europei Strada (2/6 agosto) a Herning in Danimarca.

 

 

Ufficio Stampa FCI

ORDINE D'ARRIVO
1) Sergei Shilov (Lokosphinx) Km. 188,500 in 4h47 ‘17”, media 39,69
2) Manuel Belletti (Wilier Triestina-Selle Italia), st;
3) Marco Canola (Nippo-Vini Fantini);
4) Paolo Totò (Sangemini -MG K.Vis);
5) Andrea Palini (Androni -Sidermec);
6) Nicola Toffali (0711/Cycling);
7) Antonio Parrinello (Gm Europa Ovini);
8) Nicola Gaffurini (Sangemini-MG-K.Vis);
9) Simone Velasco (Bardiani);
10) Dimistri Strakhov (Lokosphinx).

Piazzamenti degli azzurri: 16. Gianluca Milani a 0”; 19. Raffaele Radice a 0”; 33. Francesco Romano a 26”; 35. Federico Burchio a 1’07”; 43^ Giacomo Garavaglia a 1’07”; 44^ Paolo Tiralongo a 1’07”; 46^- Giovanni Lonardi a 2’04”; DNF. Mirko Sartori

 

Trofeo Matteotti speciale Tv6 al link  https://www.youtube.com/watch?v=8sF8jisKz-Q

Ufficio Stampa FCI