Ven12132019

Aggiornamento:12:01:39

Back Strada Gare Festa dello Sport: 450 esordienti e allievi si sono sfidati a Scorzè

Festa dello Sport: 450 esordienti e allievi si sono sfidati a Scorzè

 

 

Il trevigiano Andrea Bettarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle), tra gli Allievi; il vicentino Renato Favero (Vc Bassano 1892) e il goriziano Davide Stella (Team Isonzo-Ciclistica Pieris), rispettivamente tra gli Esordienti del Secondo e del Primo Anno si sono affermati domenica 11 agosto a Scorzè, in provincia di Venezia, in occasione della 37^ edizione della Festa dello Sport messa a punto dal Centro Sportivo Libertas.

Ad aggiudicarsi la corsa più attesa, che ha concluso l'intera giornata dedicata allo sport del pedale, è stato il trevigiano Bettarello che ha fatto suo il 39° Gran Premio Piemme-Memorial Giuseppe Pizzolato dedicato al papà del responsabile della Struttura Cicloturistica Amatoriale della Federazione Ciclistica Italiana, Renzo. Si è imposto per distacco al termine di una gara avvincente che ha avuto tra i maggiori protagonisti i corridori del team di Ormelle.

Alle sue spalle con un ritardo di 1'16" il piemontese Luca Rosa e di 1'26" il veneziano e beniamino di casa Giovanni Longato. L'azione decisiva di Bettarello a due giri dal termine quando ha attaccato di prepotenza sorprendendo il gruppo. Gli unici a rispondergli sono stati Rosa e Longato che, però, si sono dovuti accontentare del secondo e del terzo gradino del podio. Per Bettarello, nato il 14 giugno 2003, è arrivata la seconda affermazione stagionale dopo quella realizzata il 9 agosto nella Quinta Cronoscalata Colle di San Martino ad Artegna (Udine).

La Festa dello Sport di Scorzè dedicata al ciclismo era stata inaugurata nella mattinata dal Memorial dedicato a Silvano Bortoletto e riservato alle categorie più giovani che è stato contrassegnato dalle vittorie di Davide Stella e da Renato Favero. Il corridore giuliano, nato il 14 aprile 2006, si è imposto allo sprint ed ha preceduto il trevigiano Filippo Cettolin e il pistoiese Iacopo Dani. Quarto il miranese Eros Sporzon (Uc Mirano) che ha conquistato il titolo provinciale di Venezia della categoria in considerazione che la corsa programmata a Quarto d'Altino il 28 aprile scorso dove era stato messo in palio il titolo, era stata annullata precauzionalmente per le cattive condizioni atmosferiche. Stella ha collezionato l'8^ vittoria stagionale l'ultima della serie quella del 4 agosto a Buja (Udine). Insieme a loro tre secondi e tre terzi posti.

Nettissima, invece, l'affermazione di Favero tra gli atleti del primo anno. Il corridore del Vc Bassano 1892, nato il 27 febbraio 2005, è stato il dominatore della gara e si è presentato tutto solo al traguardo di Scorzè con un vantaggio di 3'22" sugli inseguitori. A regolare il gruppo in volata il veneziano Sebastiano Danieli (Lions D Cavarzere) che ha preceduto il padovano Andrea Scarso. Favaro ha ottenuto la 4^ vittoria del 2019 contrassegnato anche da un secondo e quattro terzi piazzamenti. Alla corsa hanno partecipato complessivamente 450 corridori.

 

 

ALLIEVI: 1. Andrea Bettarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle) km 84,8 in 2h07'04" media 40,042; 2. Luca Rosa (Alba Bra Langhe Roero) a 1'16"; 3. Giovanni Longato (Libertas Scorzè) a 1'26"; 4. Gabriele Toniolo (Mirano); 5. Giacomo Fraccaro (Postumia 73 Dino Liviero); 6. Matteo Mignolli (Ausonia Pescantina); 7. Eros Simonetto (Velo Junior Nove); 8. Andrea Dallago (Alto Adige-Sv Sudtirol); 9. Michael Moratti (Sacilese Euro 90 P3); 10. Alessandro Pasquotto (Vc Isolano).

ESORDIENTI SECONDO ANNO: 1. Renato Favero (Vc Bassano 1892) km 44,8 in 1h08"39 media 39,155; 2. Sebastiano Danieli (Lions D Cavarzere) a 3'22"; 3. Andrea Scarso (Ciclisti Padovani); 4. Nicolò Morello (Sandrigo Sport); 5. Marco De Rossi (Industrial Forniture Moro); 6. Matteo Cettolin (Vc San Vendemiano); 7. Matteo De Monte (Libertas Ceresetto Pratic); 8. Christian Lunardon (Vc Bassano 1892); 9. Raymond Dan (Luc Bovolone); 10. Oscar Giacometti (Fiumicello 1971).

ESORDIENTI PRIMO ANNO: 1. Davide Stella (Team Isonzo-Ciclistica Pieris) km 33,6 in 57'02" media 33,6; 2. Filippo Cettolin (Vc San Vendemiano); 3. Iacopo Dani (Via Nova); 4. Eros Sporzon (Mirano); 5. Riccardo Drei (Pedale Azzurro Rinascita); 6. Nicola Battain (Fonzaso); 7. Giacomo Casadio (Pedale Azzurro Rinascita); 8. Luca Francescon (Ciclisti Padovani); 9. Manuele De Grandis (Postumia 73 Dino Liviero); 10. Andrea Bessega (Sacilese Euro 90 P3).

Francesco Coppola - FCI Veneto