Mer11132019

Aggiornamento:02:10:37

Back Strada Gare Tommaso Rigatti conquista la Coppa d’Inverno

Tommaso Rigatti conquista la Coppa d’Inverno

 

 

L’ultimo week-end di gare della stagione esalta la General Store-Essegibi-F.lli Curia che, nel penultimo appuntamento del 2019, festeggia la vittoria numero diciassette grazie a Tommaso Rigatti.

Il trentino classe 1998, già a segno per tre volte in questa annata, ha alzato le braccia al cielo anche sul traguardo di Biassono (Mb), imprimendo il proprio sigillo sulla prestigiosa Coppa d’Inverno, giunta alla 98esima edizione e che, nel 2018, si era sempre colorata di giallo-nero-verde con Rasmus Byriel Iversen.

La gara lombarda – 124 km suddivisi in quattro tornate del tradizionale circuito – è stata decisa da una fuga evasa nei primissimi chilometri e forte complessivamente di otto unità che, pedalata dopo pedalata, è riuscita a guadagnare sul gruppo un vantaggio tale da arrivare in porto. Nel corso dell’ultimo giro, poi, Rigatti ha piazzato il colpo decisivo allungando il passo insieme a un altro compagno d’avventura – Filippo Bertone della Iseo Rime Carnovali – e  nella volata a due, ha finalizzato il proprio personale capolavoro oltrepassando per primo la linea bianca.

A completare l’ottima prova della squadra veronese è arrivato il terzo posto di Francesco Di Felice, che ha disputato lo sprint del drappello inseguitore, giunto vicinissimo ai battistrada, accaparrandosi l’ultimo gradino del podio disponibile; bene anche Lorenzo Visintainer, che si è classificato ottavo.

"Sono andato in fuga da subito e sull’ultimo gran premio della montagna, a quindici km dall’arrivo, ho allungato insieme a Bertone e, poi, ce l’ho fatta a vincere lo sprint. Questo successo è un ottimo modo di chiudere la stagione; non mi aspettavo di riuscire a fare così bene e di vincere così tanto, quindi sono veramente molto contento” ha detto Tommaso Rigatti.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Ds Giorgio Furlan, che ha aggiunto: “Anche oggi i nostri ragazzi hanno dimostrato di essere una grande squadra, unita e coesa. Complimenti a Tommaso, che si è reso protagonista di una performance maiuscola. La stagione è andata molto bene e il diciassette è un bel numero, ma la speranza è naturalmente di riuscire ad arrivare a diciotto. Martedi al Gp d’Autunno affronteremo l’ultima corsa del 2019, poi si guarderà avanti e ai nuovi obiettivi che ci attendono.”