Ven08072020

Aggiornamento:05:38:00

Back Strada Gare Runners Casalbordino di nuovo in corsa in omaggio alla Notturna del Campanile che non c’è stata!

Runners Casalbordino di nuovo in corsa in omaggio alla Notturna del Campanile che non c’è stata!

 

 

In una caldissima domenica di fine giugno, metti insieme un gruppo di runners con la voglia di divertirsi e la passione della corsa in una circostanza del tutto speciale: l’omaggio alla terza edizione della Notturna del Campanile, che non c’è stata causa l’emergenza Covid-19, per un momento simbolico dedicato alla gara podistica regina dell’estate e di tutta l’attività del sodalizio Runners Casalbordino del presidente Eric D’Ercole.

Quello andato in scena domenica scorsa sul lungomare casalese, è stato un allenamento collettivo in forma non competitiva, suddividendo i runners in agonisti e camminatori, per il gusto di stare insieme, fare gruppo e sperimentare una piccola forma di ripresa agonistica in maniera controllata nel rispetto delle norme anti-contagio.

Con il distanziamento sociale, l'utilizzo della mascherina e del gel disinfettante, le partenze sono state scaglionate a gruppetti di tre elementi, ogni 10 secondi, con gli atleti che hanno coperto un tragitto di 10 chilometri tra Casalbordino Lido e la spiaggia delle Morge.

Siamo ripartiti in maniera soft con le dovute cautele secondo le normative vigenti – ha commentato Eric D’Ercole – ma siamo molto soddisfatti per quanto andato in scena nonostante il primo vero caldo estivo. Un 2020 senza la Notturna del Campanile fa uno strano effetto ma abbiamo davanti un anno per preparare un’edizione della Notturna ancora più bella e accattivante. La nuova data è quella del 26 giugno 2021 e al nostro fianco ci sarà l’Avis comunale Don Antonio Tobia del presidente Antonio Angelucci, colui che ha dato il nome alla nostra gara. Un doveroso ringraziamento all’amministrazione comunale, nella persona dell’assessore allo sport Carla Zinni, perché vogliamo fare di Casalbordino un importante centro nevralgico del podismo non solo con la Notturna ma anche con il Mandamento Tour che si svolge come tradizione la domenica antecedente alle festività natalizie. Abbiamo alcune novità che sveleremo in avanti per la nostra classica invernale non competitiva pronta a celebrare l’edizione in doppia cifra, tenendo d’occhio l’andamento della situazione sanitaria. Dobbiamo ufficializzare l’annullamento del Memorial Carlo Di Nardo a Torino di Sangro, la cui seconda edizione si sarebbe dovuta svolgere il 21 luglio. Per noi era fondamentale dare un primo segnale importante di ripartenza con questo evento dimostrativo sul lungomare di Casalbordino, in omaggio alla Notturna che nel 2019 fece registrare il boom di partecipazione con oltre 500 podisti ai nastri di partenza davanti la Torre Civica illuminata con il Tricolore”.