Back Strada Team Area Zero-D’Amico-Utensilnord sulle strade toscane

Area Zero-D’Amico-Utensilnord sulle strade toscane

 

 

Questa settimana il team Area Zero-D’Amico-Utensilnord sarà impegnato in Toscana con due prove di livello. Domani, martedì 26 settembre, e mercoledì 27, per la formazione continental italiana del team manager Ivan De Paolis c’è il Giro della Toscana - Memorial Martini, categoria UCI 2.1. In virtù del nuovo format, introdotto l’anno scorso, il programma del Giro della Toscana prevede due tappe, rispettivamente di 181 km e 165 km. Giovedì 28 settembre si prosegue poi con la Coppa Sabatini-Gran Premio Peccioli, corsa di 196 km, categoria UCI 1.1.

“Credo che il format proposto dagli organizzatori sia buono e anche per i team è una cosa positiva avere tre giornate di gara raccolte qui nella stessa zona. Mi aspetto di vedere dei porgressi e qualcosa in più rispetto alla Coppa Agostoni e alla Coppa Bernocchi di inizio settembre, soprattutto da quegli elementi che in questo momento possono contare su una condizione migliore come Federico Canuti, il nostro corridore più esperto, e Ettore Carlini. Purtroppo la sfortuna ci ha tolto quello che era il nostro uomo dotato dello spunto più veloce, Fabio Tommassini che si è fratturato il polso nella caduta all’ Agostoni. Peccato, non ci voleva proprio. Comunque contiamo sulle forze che abbiamo, in Toscana daremo il massimo e proveremo a fare bene guardando poi all’appuntamento con la Tre Valli Varesine di inizio ottobre che rappresenta il traguardo finale prima di concludere questa stagione. In questa fase bisogna raccogliere le forze e la concentrazione per fare bene fino alla fine” spiega il direttore sportivo Massimo Codol.

26-27/09/2017 Giro della Toscana (ITA), UCI 2.1
Corridori: Federico Canuti, Ettore Carlini, Pietro Di Genova, Marcello Merlino, Francesco Petrini, Angelo Raffaele, Nicolas Samparisi, Angelo Vitiello.
D.s.: Massimo Codol.

28/09/2017 Coppa Sabatini (ITA), UCI 1.1
Corridori: Federico Canuti, Ettore Carlini, Pietro Di Genova, Marcello Merlino, Francesco Petrini, Angelo Raffaele, Nicolas Samparisi, Angelo Vitiello.
D.s.: Massimo Codol.