Mar08142018

Aggiornamento:06:56:06

Back Strada Team Aromitalia - Vaiano: undici atlete toste per la stagione 2018

Aromitalia - Vaiano: undici atlete toste per la stagione 2018

 

 

Undici atlete in rappresentanza di quattro nazioni e di due continenti: questo è l’organico dell’U.C.I. Women’s Team Aromitalia - Vaiano 2018, la formazione toscana presieduta da Stefano Giugni che si appresta a vivere un’altra intensa stagione agonistica sulle strade del grande ciclismo nazionale ed internazionale. La squadra pratese è stata presentata ufficialmente nella serata di sabato 3 febbraio nell’ormai tradizionale location della cinquecentesca “Villa Vai al Mulinaccio” di Schignano, suggestiva frazione immersa tra le splendide colline del comune di Vaiano (PO).

Michela Balducci ed Angelica Brogi sono i volti nuovi della formazione della Val Bisenzio. Michela Balducci, nata a Pontedera (PI) il 30 marzo 1995, è reduce da un’annata davvero positiva, caratterizzata dal trionfo al “Giro della Campania in Rosa” (con due podi in altrettante frazioni), dal successo sfiorato nella gara open di Racconigi, dal podio al “Memorial Diego e Stefano Trovó” di Shiavonia d’Este (PD), dalla quarta piazza al “Giro dei Due Comuni - Memorial Chiara Pierobon” di Sarcedo (VI) e dai brillanti piazzamenti in competizioni internazionali U.C.I. quali il “G.P. della Liberazione Pink” di Roma, l’Emakumeen Bira”, il “Giro della Toscana” ed il “G.P. Bruno Beghelli”. L’atleta di Castelvecchio di Compito (LU) ha preso parte anche a diverse prove dell’U.C.I. Women’s World Tour, dove ha potuto acquisire una buona dose di esperienza sfidando le più forti atlete del panorama ciclistico internazionale. Angelica Brogi, senza dubbio uno dei migliori talenti del ciclismo nazionale, nel 2017 ha saputo sorprendere gli addetti ai lavori vincendo alla grande il “G.P. BF Arredamenti” di Corridonia (MC) e soprattutto la “Monza-Madonna del Ghisallo”, con il traguardo posto in vetta alla leggendaria salita tanto cara ai ciclisti di tutto il mondo. Angelica, aretina di Loro Ciuffenna, è stata assoluta protagonista anche al “Giro della Toscana Internazionale U.C.I. 2.2”. Nella gara dedicata alla memoria di Michela Fanini ha saputo cogliere una settima piazza nel “tappone” con arrivo a Capannori ed un prestigioso ottavo posto nella classifica generale finale, dove è risultata la terza miglior italiana e la seconda più giovane. La Brogi ha già indossato la maglia Vaiano al “Tour of Guangxi Women's Elite World Challenge” ed al “Gran Premio Bruno Beghelli”, competizioni internazionali U.C.I. 1.1, dove ha sfiorato la ‘top ten’ in entrambe.

Fari puntati come ogni anno sulla fuoriclasse lituana Rasa Leleivyte, che nel 2017 ha colto podi prestigiosi al “G.P. Liberazione PINK U.C.I. 1.2” ed al “Giro dell'Emilia U.C.I. 1.1”, un settimo posto al “Giro delle Fiandre U.C.I. WWT” ed ha preso poi parte ai Campionati Europei di Herning (Danimarca) ed al Campionato del Mondo di Bergen (Norvegia), dove in entrambi i casi ha sfiorato la “top ten”. Accanto alla Leleivyte, già iridata tra le junior ed ex campionessa europea under 23, ci sarà l’elbana Alessia Bulleri, reduce da un’ottima stagione ciclocrossistica, caratterizzata dal trionfo al “Giro d’Italia”, dal bronzo tricolore e da diversi successi. Le giovani toscane Lisa De Ranieri e Nicole Nesti cercheranno di migliorarsi ulteriormente, supportando al meglio le compagne. La rosa della squadra, diretta in ammiraglia dagli esperti tecnici Paolo Baldi e Matteo Ferrari, è completata dalla campionessa nazionale lettone su strada e contro il tempo Lija Laizane, dalla non ancora ventenne toscana Giulia Marchesini, dalla sudafricana Heidi Dalton, senza dubbio l’atleta più talentuosa del continente africano in procinto di difendere il suo titolo di campionessa nazionale su strada, e dalle neo-professioniste Emilia Matteoli e Claudia Cadeddu, che dopo aver militato per due stagioni nel vivaio del team Vaiano - Fondriest - Autofan sono pronte per il grande salto nel mondo del professionismo.

Alla cerimonia di presentazione non sono voluti mancare: il consigliere della Regione Toscana Ilaria Bugetti, il presidente del comitato regionale toscano della F.C.I. Giacomo Bacci, il vice presidente vicario del comitato regionale toscano della F.C.I. Maria Bruni, il sindaco di Vaiano Primo Bosi ed il presidente provinciale di Prato della F.C.I. Sergio Iozzelli. Davvero toccante il momento in cui è stato consegnato ad Alessia Martini un trofeo in ricordo delle undici stupende stagioni (dal 2007 al 2017) trascorse nella fantastica “famiglia Vaiano”. Al termine della conferenza stampa sono state presentate anche la formazione Giovanissimi ed il numeroso gruppo del Vaiano Bike Enduro.

“Per l’ennesimo anno siamo riusciti ad allestire una squadra elite che porterà il nome di Vaiano in giro per il mondo - ha sottolineato un più che emozionato Stefano Giugni nel corso della presentazione - Ci tengo a ringraziare di cuore coloro che hanno reso possibile tutto questo, partendo dai nostri preziosi sponsor, partner e sostenitori. La squadra come sempre darà battaglia nelle più importanti competizioni di carattere nazionale ed internazionale, cercando di conquistare i migliori risultati possibili in un ciclismo femminile sempre più professionale.” “Abbiamo già ricevuto importanti inviti per partecipare alle più prestigiose gare al mondo - hanno affermato i direttori sportivi Paolo Baldi e Matteo Ferrari - la squadra è giovane ma davvero unita, affiatata, fortemente determinata e pronta ad impegnarsi al massimo per onorare ogni competizione. Tra pochi giorni Heidi Dalton difenderà il titolo di campionessa nazionale su strada in Sud Africa, mentre il resto della squadra debutterà ufficialmente sabato 3 marzo nell’impegnativa ‘Strade Bianche’ di Siena, competizione internazionale che aprirà ufficialmente il calendario dell’U.C.I. Women’s World Tour 2018.” In questa nuova annata agonistica la squadra pratese potrà contare anche sul prestigioso patrocinio della Regione Toscana. Un motivo in più per essere orgogliosi di indossare la maglia verde-blu e per dare il massimo in ogni competizione. Che la stagione abbia inizio!

 

ORGANIGRAMMA AROMITALIA - VAIANO 2018

 

Presidente: Stefano Giugni

Vicepresidente: Salvatore Corrao

Team Manager: Gina Serenella Toffoli

Direttori Sportivi: Paolo Baldi; Matteo Ferrari

Medico Sociale: Roberto Rempi

Meccanici: Elia Corrao; Luca Rocchi

Massaggiatore: Marco Andreini

Ufficio Stampa; Social Network: Flaviano Ossola; Andrea Baroni

 

Atlete:

- Balducci Michela (Italia, 30 Marzo 1995) - Nuova

- Brogi Angelica (Italia, 20 Ottobre 1998) - Nuova

- Bulleri Alessia (Italia, 19 Luglio 1993) - Confermata

- Cadeddu Claudia (Italia, 9 Agosto 1999) - Confermata, all’esordio tra le Elite

- Dalton Heidi (Sud Africa, 21 Marzo 1995) - Confermata

- De Ranieri Lisa (Italia, 30 Luglio 1997) - Confermata

- Laizane Lija (Lettonia, 6 Luglio 1993) - Confermata

- Leleivyte Rasa (Lituania, 22 Luglio 1988) - Confermata

- Marchesini Giulia (Italia, 14 Maggio 1998) - Confermata

- Matteoli Emilia (Italia, 12 Novembre 1999) - Confermata, all’esordio tra le Elite

- Nesti Nicole (Italia, 20 Settembre 1997) - Confermata

 

Ufficio Stampa Aromitalia Vaiano

© Foto F.Ossola