Gio11152018

Aggiornamento:08:36:34

Back Strada Team VPM Porto Sant'Elpidio sul podio del Giro del Friuli con Andrea Di Renzo

VPM Porto Sant'Elpidio sul podio del Giro del Friuli con Andrea Di Renzo

 

 

A volte un piazzamento può valere più di una vittoria. Andrea Di Renzo (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano) ha conquistato il terzo posto assoluto, primo tra gli italiani, al Giro del Friuli, gara Internazionale per Dilettanti Elite e Under 23. Il corridore abruzzese, ha interpretato al meglio la kermesse di tre giorni e alla fine ha conquistato un “bronzo” nella classifica finale che vale tanto oro quanto pesa.

Per intenderci, il Giro del Friuli è stato vinto dallo sloveno Tadej Pogacar che nel mese di agosto si era aggiudicato anche il Tour dell’Avenir. Questo corridore, lo scorso anno giunse al nono posto al Gran Premio Capodarco-Comunità di Capodarco e si fece conoscere al grande pubblico. Quest’anno si è migliorato tantissimo e le due vittorie ravvicinate, tour e Giro del Friuli, ne hanno certamente aumento lo spessore. Al secondo posto è finito il russo Dmitry Sokolov, terzo gradino del podio per Andrea Di Renzo che in un crescendo importante, è riuscito ad ottenere questo grande risultato. Quest’anno Di Renzo si è laureato campione Regionale e Provinciale vincendo anche una gara nazionale in Lombardia  oltre a tanti altri piazzamenti di rilievo. Per la VPM P.S.Elpidio-Monte Urano da notare anche l’8° posto di Francesco Baldi al Giro del Valdarno.

Nella classifica finale da notare il quarto posto conquistato dal Colombiano Rubio Reyes vincitore quest’anno del 47° Gran Premio Capodarco e trionfatore al Giro del Friuli della seconda frazione, quella con arrivo sul monte Matajur.

Tornando a Di Renzo, in casa della VPM P.S.Elpidio-Monte Urano c’è grande soddisfazione per questo risultato, contenti soprattutto i due presidenti, Pieroni Mazzante e Trocchianesi.