Ven05242019

Aggiornamento:10:34:13

Back Strada Team D’Aniello Cycling Wear pronta al debutto tra gli juniores, al via anche allievi, esordienti e amatori

D’Aniello Cycling Wear pronta al debutto tra gli juniores, al via anche allievi, esordienti e amatori

 

 

Sarà un anno di nuove e stimolanti sfide per la D’Aniello Cycling Wear: dopo alcuni anni di esperienza nelle categorie giovanili ecco il tanto atteso salto nella categoria juniores che proietta la formazione di Sant’Antonio Abate nel ciclismo che conta per la passione e l’impegno dei dirigenti a cominciare dal presidente Sabatino D’Aniello, dal presidente onorario Giuseppe D’Aniello dal team manager Paolo D’Aniello e dai direttori sportivi Giovanni Romano e Antonio Apuzzo.

È l’ottavo anno che il gruppo D’Aniello è attivo nel panorama giovanile dopo essere nata dal comparto amatori ma la novità di rilievo è rappresentata dai sette juniores che proveranno a fare del loro meglio sulle strade d’Italia con Alessandro Falabella, Lino D’Amora, Catello D’Auria, Gaetano Romano, Luigi D’Aniello, Claudio Vitolo e Alessandro Di Pietro.

 


Grandi movimenti non solo per allestire la squadra juniores ma anche per rinforzare il resto della compagine campana nelle categorie inferiori con gli allievi (Gianluigi Romano e Vincenzo D’Aniello), gli esordienti (Giovanni Apuzzo, Luca Attolini, Alessio Greco e Mario D’Aniello) e i giovanissimi (Luigi Pio Coppola) senza dimenticare il comparto amatoriale (una ventina gli atleti che prenderanno parte alle gare a circuito e alle granfondo) dal quale è poi partito il progetto giovani. New entry anche nel paraciclismo con la bravissima Anna Grazia Turco dalla Puglia che rappresenterà la D’Aniello nelle competizioni a carattere nazionale.

Il progetto D’Aniello è stato reso noto il 3 marzo scorso nell’omonima azienda dei fratelli D’Aniello con la presentazione dell’intero organico agli occhi delle autorità, degli sponsor e dei tanti sostenitori. Una squadra che ha alle spalle solide basi e che vede il coinvolgimento dell’avvocato Catello Somma, del meccanico Carmine D’Auria degli accompagnatori Valerio Attolini e Giosuè Coppola: tutti insieme per partire alla grande e portare ad alti livelli il marchio D’Aniello nel panorama ciclistico nazionale.