Gio10172019

Aggiornamento:10:18:57

Back Strada Team Neri Sottoli – Selle Italia – KTM: Visconti sfiora il colpaccio alla Tre Valli Varesine

Neri Sottoli – Selle Italia – KTM: Visconti sfiora il colpaccio alla Tre Valli Varesine

 

 

E’ un sorriso che poteva essere ancora più bello quello di Giovanni Visconti che ha chiuso al 2° posto nella Tre Valli Varesine ottenendo un altro risultato di prestigio per la Neri Sottoli – Selle Italia – KTM.

La squadra diretta da Luca Scinto e Luca Amoriello continua a guadagnare terreno nella Ciclismo Cup dove ora si trova a soli 9 punti dall’Androni Giocattoli – Sidermec con due prove ancora da disputare.

La corsa di oggi è stata di altissimo livello e il nostro team si è fatto vedere fin da subito con Umberto Marengo nella fuga di sette corridori che ha caratterizzato la prima parte in linea.

Il gruppo non ha concesso più di 3′ ai fuggitivi e nel secondo circuito di Varese è nata l’azione di Luis Leon Sanchez che seminava in solitario un gruppetto con alcuni dei big, poi tagliati fuori da un inconveniente, venendo ripreso a meno di 2 km dall’arrivo.

Era in quel momento che attaccava Roglic, vincitore sabato del Giro dell’Emilia, e lo sloveno era bravo a mantenere un vantaggio risicato ma sufficiente sul gruppetto di inseguitori regolato da Visconti, che si consolava con il successo nel Trittico Lombardo.

“Ho 36 anni eppure parto sempre per vincere – afferma Visconti – credo che per quello che stiamo facendo ci meriteremmo di conquistare la Ciclismo Cup. Sono tornato protagonista nonostante il terribile incidente occorso a metà luglio e questo mi pare ancora incredibile. Voglio dedicare questo piazzamento a mio cugino, che è morto proprio in questo giorno sei anni fa, e alla famiglia di Giovanni Iannelli”.