Sab01182020

Aggiornamento:05:21:08

Back Strada Team Androni Sidermec pronta all'esordio 2020 alla Vuelta Tachira

Androni Sidermec pronta all'esordio 2020 alla Vuelta Tachira

 

 

Parte domani il 2020 dell’Androni Giocattoli Sidermec. I campioni d’Italia si attaccheranno il numero sulla schiena alla 55ª Vuelta al Tachira in Venezuela, ormai tradizionale appuntamento d’apertura della stagione.

In Sudamerica gareggeranno gli italiani Nicola Venchiarutti, che arriva dal periodo di stage del 2019, e Luca Pacioni, pronto a ridebuttare in maglia Androni Giocattoli Sidermec dopo l’esperienza di qualche stagione fa, i colombiani Jhonatan Restrepo, al debutto, e Daniel Munzoz, il costaricense Kevin Rivera e l’ecuadoriano Jefferson Cepeda, alla prima con il team.

A dirigere la squadra saranno il team manager Gianni Savio e il direttore sportivo Giampaolo Cheula. La corsa venezuelana, dove l’anno scorso l’Androni Giocattoli Sidermec vinse due tappe, è inserita nell’Uci America Tour e partirà con il circuito di Tariba a San Cristobal (117 chilometri totali divisi in nove giri). Chiusura dopo otto tappe il 19 gennaio ancora a San Cristobal con un altro circuito.

Un centinaio i corridori annunciati al via con cinque formazioni straniere, tra cui spicca proprio l'Androni Giocattoli Sidermec. Le prime sensazioni dal Sudamerica per i campioni d'Italia arrivano dal team manager Gianni Savio, subito preso d'assalto dai media locali: «Abbiamo una squadra giovane con un mix di ciclisti italiani e sudamericani. Ancora una volta onoreremo la Vuelta al Táchira e daremo spettacolo. Lo meritano i tifosi venezuelani che ci ricevono sempre con tanto affetto. Saremo anche orgogliosi di presentare la nostra maglia con lo scudetto».