Ven10072022

Aggiornamento:10:16:04

Back L'altro pedale Pista Elia Viviani bis nell’omnium, tutti i risultati della seconda giornata tricolore su pista al Velodromo Francone

Elia Viviani bis nell’omnium, tutti i risultati della seconda giornata tricolore su pista al Velodromo Francone

 

 

Altri quattro – e pesanti! – i titoli assegnati ieri nella seconda giornata dei Campionai Italiani Assoluti Pista al Velodromo Francone di San Francesco al Campo (TO).

Protagonista indiscusso Elia Viviani. Il campione veronese si conferma in grande spolvero dopo i dubbi sorti nella prima giornata con una deludente performance nell’Eliminazione. Dubbi in realtà spazzati via in poche ore, con la conquista dell’oro nella Corsa a punti. E ieri, con una nuova prepotente prestazione nella Corsa a punti valida per l’Omnium, l’atleta della Ineos Grenadiers ha conquistato il suo secondo oro personale di questa edizione 2022 dei Campionati Italiani Pista.  Sul podio, dietro di lui, Matteo Donegà (CTF) e Stefano Moro (G.S. Fiamme Azzurre).

 

 

Nell’Omnium Donne l’oro va a una straordinaria Rachele Barbieri (G.S. Fiamme Oro) – mai in discussione e anche lei protagonista di una grande Corsa a punti finale – che si impone su Chiara Consonni (G.S. Fiamme Azzurre) e su Martina Fidanza (G.S. Fiamme Oro).

Nella Velocità Uomini, appassionante finale decisa con la “bella” vinta da Daniele Napolitano (Team Colpack Ballan), uno dei ragazzi cresciuti al Velodromo Francone, su Matteo Bianchi (C.S. Esercito). Terzo gradino del podio per Dario Zampieri (Piceno Cycling Team).

Nella Velocità Donne trionfa Miriam Vece (C.S. Esercito), secondo oro anche per lei dopo i 500 metri da ferma della prima giornata, davanti a Giada Capobianchi (C.S. Esercito) e a Elena Bissolati (Cicli Fiorin).

 

 

Anche nella seconda giornata di questi Campionati, spazio alle categorie giovanili, con la seconda prova del Trofeo Casetti Forging. Nella giornata di ieri è toccato agli Esordienti Uomini e Donne. Tra i maschi vittoria del bresciano Paolo Turelli che nella classifica finale Omnium con 47 punti ha preceduto il padrone di casa Leonardo Martuscelli (Ciclistica Rostese), terzo posto per Cristiano Cacciamali che completa la grande giornata della Progetto Ciclismo – Rodengo Saiano.

Tra le Donne Esordienti e Allieve vittoria di Anita Baima (Gs Cicli Fiorin) davanti alle compagne di squadra Camilla BezzoneRebecca Fiscarelli.

Oltre alle gare, la seconda giornata ha visto anche un importante momento istituzionale, con la presenza di numerose personalità territorio, oltre al presidente del Comitato regionale FCI Massimo Rosso. Nel pomeriggio ha infatti raggiunto il Velodromo per un saluto l’onorevole Francesca Bonomo, mentre in serata la pista sanfraceschese ha accolto l’assessore regionale Andrea Tronzano, i sindaci di numerosi Comuni del territorio e Sandro Olivero, figlio di Ernesto, fondatore del Sermig, e grande amico del Francone.

Al primo cittadino di San Francesco al Campo, Diego Coriasco, insieme all’intramontabile Franco Balmamion, vincitore di due Giri d’Italia, l’onore del simbolico taglio del nastro.