Dom07142024

Aggiornamento:08:50:06

Back L'altro pedale Pista 6 Giorni delle Rose: nel primo giorno brillano Walsh, Alzini e De Lisi

6 Giorni delle Rose: nel primo giorno brillano Walsh, Alzini e De Lisi

 

 

Al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola è andata in scena la prima serata della 27^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale, grande appuntamento che fino a giovedì 4 luglio vedrà disputarsi in pista 12 gran premi di varie discipline, che assegnano punti preziosi per il ranking Uci, con circa 150 fra atlete e atleti provenienti da 25 paesi diversi.

SCRATCH MASCHILE GRAN PREMIO GM TERMOSANITARI
La prima finale della serata (dopo le qualificazioni del tardo pomeriggio) è stata quella dello scratch, gara valida per il Gran Premio GM Termosanitari. Vittoria dell’australiano Liam Walsh davanti a Matteo Donegà e Lev Gonov. Una prova decisa da un attacco di cinque uomini nel finale, poi rimasti in tre a giocarsi il successo finale. A premiare i primi tre è stato l’ex campione piacentino (vincitore della 6 Giorni delle Rose 2004) Samuele Marzoli.

CORSA A PUNTI FEMMINILE GRAN PREMIO BUSSANDRI AUTOMOBILI
Spettacolo anche nella corsa a punti femminile, il Gran Premio Bussandri Automobili, con una sfida serrata fino all’ultimo sprint: successo dell’azzurra Martina Alzini con 25 punti (seconda nell’ultimo sprint), davanti a Lee Sze Wing (Hong Kong) con 22 punti. Terza la piacentina Silvia Zanardi, arrivata a quota 19. Giù dal podio la messicana Victoria Velasco con 15 punti. A premiare i tre medagliati sono stati Cristian, Federica e Riccardo Bussandri.

ELIMINAZIONE MASCHILE GRAN PREMIO INOX 80
A chiudere questa prima serata è stato il Gp Inox 80, la gara ad eliminazione maschile, molto combattuta con 24 atleti in pista. Ad imporsi è stato lo svizzero Nicolò De Lisi, che ha vinto l’ultimo sprint contro l’australiano Graeme Frislie. Medaglia di bronzo per Mattia Pinazzi. I corridori sono stati premiati sul podio da Fausto Bettuzzi.