Lun07222024

Aggiornamento:11:21:34

Back Archivio Vetrina - Eventi Prestigio d'Oro-Alè: cerimonia il 21 marzo al Castello di Bevilacqua

Prestigio d'Oro-Alè: cerimonia il 21 marzo al Castello di Bevilacqua

 

 

Mercoledì 21 marzo (secondo giorno dell’Equinozio di Primavera) il celeberrimo Castello di Bevilacqua, in provincia di Verona, da anni diventato tempio del ciclismo italiano, ospiterà la presentazione ufficiale dell’edizione 2018 del Prestigio d’Oro-Alé, il popolare Circuito riservato ai corridori delle categorie Under, Elite e ai loro direttori sportivi. La competizione, ideata e organizzata dal "vulcanico" Agostino Contin con la collaborazione della Sport Service e articolata in più tappe, quest’anno festeggia la 23^ edizione e sarà abbinata al 20° Gran Premio Direttori Sportivi-Feltre Traslochi e al Gran Premio Maglieria Antonella Club 88.

Per l’occasione, che dal lontano 1995 rappresenta uno tra i maggiori trampolino di lancio per i giovani corridori che desiderano approdare alla categoria superiore, saranno presentati gli organizzatori delle varie tappe. Durante la serata della presentazione, programmata a partire dalle ore 20, saranno consegnati i prestigiosi Premi Fair Play-Cicli Liotto e Simpatia. Il primo lo riceverà Luca Mantovani, capo della Redazione Sportiva del quotidiano "L’Arena"; mentre il secondo sarà consegnato a Marino Amadori, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Under 23.

Alla cerimonia interverranno, tra gli altri, il consigliere nazionale della Federazione Ciclistica Italiana, Corrado Lodi, il presidente ed il vice della Federciclismo del Veneto, Igino Michieletto e Gianluca Liber, i responsabili dei Comitati Provinciali di Mantova e di Verona, Fausto Armanini e Dego Zoccatelli. A fare gli onori di casa oltre ad Agostino Contin, Alessia Piccolo, direttore generale APG-Marchio ALE’, Roberto Iseppi, titolare del “Castello di Bevilacqua” e de “La Villa di Bevilacqua” ed il sindaco della città scaligera, Fosca Falamischia.

Presenti i fedelissimi amici e sponsor del Prestigio d’Oro-ALE’: gli ex professionisti Nicola Minali (responsabile della DMT Scarpe) e Renato Giusti (della Maglieria Antonella e storico sostenitore del Challenge) nonché il Cav. Paolo Negretti (Feltre Traslochi), Michele Brombini (Emme-B calze per lo sport), Tiberio Veronesi (presidente della Cantina Val d’Adige) e Pierangelo Liotto (Cicli Liotto).

"Nonostante i problemi causati dalle defezioni di due storiche località - ha osservato Agostino Contin - siamo riusciti, grazie alla disponibilità di tanti cari amici ai quali sarò sempre grato, anche quest’anno siamo riusciti a proporre nove interessanti tappe che renderanno il nostro Circuito sempre più attraente. Ad evidenziarlo anche le tante richieste di inserimento nel calendario del Prestigio d’Oro-ALE’ che ci sono pervenute ma che non è stato possibile accontentare anche in considerazione di altri concomitanti appuntamenti".

"Ringrazio tutti per la fiducia che ci è stata dimostrata nelle varie occasioni - ha concluso con un pizzico d'orgoglio il patron del Circuito - e prometto che faremo tutto il possibile e anche l’impossibile per contraccambiare e rendere sempre più attraente il Challenge dedicato ai giovani che rappresentano il futuro del nostro amato sport".

Come è noto il Prestigio d’Oro-ALE’ vanta un albo d'oro davvero invidiabile. L'edizione 2017 la vinse Giovanni Lonardi (General Store), per gli Under 23; Michael Bresciani (Zalf Euromobil désirée Fior), per gli Elite (Gran Premio Club Maglificio Antonella) e Simone Bertoletti (General Store Bottoli), per i Direttori Sportivi (Gran Premio Feltre Traslochi). Le premiazioni si svolsero il 18 ottobre scorso, sempre nel Castello di Bevilacqua. La serata sarà condotta da Mario Poli.

Francesco Coppola - FCI Veneto