Lun07222024

Aggiornamento:11:21:34

Back Archivio Vetrina - Eventi A Vittorino Gasparetto la Stella d’Oro al merito sportivo del Coni per l’anno 2017

A Vittorino Gasparetto la Stella d’Oro al merito sportivo del Coni per l’anno 2017

 

 

Ennesima grande soddisfazione per il ciclismo veneto. A regalarla è stato questa volta, proveniente dalla provincia di Rovigo, il consigliere della Federciclismo Regionale, Vittorino Gasparetto da pochi giorni ha ricevuto la notizia, proveniente dal Coni Nazionale, del conferimento della Stella d’Oro al Merito Sportivo per l’anno 2017. Riconoscimento, è stato rilevato nella comunicazione proveniente da Roma e firmata dal presidente Giovanni Malagò in data 11 luglio, assegnato per le benemerenze acquisite nell’attività dirigenziale.  “Con questa onorificenza - è riportato nella lettera del Presidente del Coni - l’organizzazione sportiva nazionale, oltre che attestare le tue capacità e i risultati conseguiti in tale attività, desidera anche esprimerti profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e l’impegno dedicati allo sport in tanti anni di servizio”. “Mi congratulo profondamente con te - ha proseguito Malagò - augurando che nel prosieguo dell’attività dirigenziale possa conseguire ulteriori traguardi e soddisfazioni”. “Nell’informarti che l’onorificenza ti verrà consegnata nel corso di una cerimonia predisposta dal Comitato Territoriale del Coni e che avrà cura di comunicarti con nota a parte la data ed il luogo dell’evento - conclude la comunicazione del responsabile del Coni Nazionale - rinnovo i miei complimenti e ti invio i più affettuosi e sportivi saluti”.  Gasparetto, che è stato eletto consigliere del Comitato Regionale nel dicembre del 2016 ed è referente della Commissione Giovanile, Scuola e Sicurezza, può essere considerato sotto tutti gli aspetti una colonna portante del ciclismo se si analizza la sua incessante attività iniziata da oltre 40 anni. Nel 1977, inoltre, diede vita al Gruppo Ciclistico Bosaro Emic che ancora oggi è tra i più attivi in Italia, non solo nel settore giovanile, ma anche nella realizzazione delle iniziative promozionali sulla sicurezza stradale nell’ambito scolastico.  Il suo impegno nel territorio non è limitato alla partecipazione e all’organizzazione delle manifestazioni ciclistiche ma anche allo sviluppo e alla promozione di tematiche sociali, soprattutto in ambito scolastico quali l’educazione stradale, il rispetto delle regole e i corretti stili di vita. Gasparetto in tutti questi anni di attività ha ricoperto molteplici incarichi sia a livello regionale che nazionale, ricevendo proprio per il suo incessante lavoro diverse onorificenze da parte del Coni e della Federazione Ciclistica Italiana.  “Vittorino Gasparetto oltre al grande impegno per il mondo del ciclismo - ha rilevato dal canto suo, Igino Michieletto, presidente della Federciclismo del Veneto dopo essersi congratulato con lui - per il suo carattere aperto e gioviale riesce sempre a trovare nelle attività e nei rapporti con le persone le parole e gli atteggiamenti che creano serenità e amicizia e ha portato un contributo assai importante in particolare nel delicato settore giovanile dove serve saggezza ed equilibrio. Ritengo che il riconoscimento dato a Vittorino sia assolutamente meritato e rende onore a tutto il nostro movimento ciclistico”.

Francesco Coppola - FCI Veneto