Ven10072022

Aggiornamento:10:16:04

Grande successo a Laterza per il Trofeo XCO Terra delle Gravine

 

 

A Laterza si è ripetuto il successo degli anni passati per il Trofeo XCO Terra delle Gravine che quest’anno è stata la prima gara assoluta in Puglia del calendario cross country nazionale FCI.

La manifestazione rientrava nel programma della Settimana Ciclistica Pugliese, patrocinata da Anci Puglia, nell’ambito del Protocollo di Intesa “Pedalare per Viaggiare - Patto di Mattinata”, siglato da circa 100 comuni e finalizzato alla valorizzazione cicloturistica dei territori pugliesi, sostenuto dalla Federazione Ciclistica Italiana.

La gara appartenente al circuito Challenge XCO Puglia, organizzata dal Team Laerte e diretta da Francesco De Lorenzo (DOF), si è svolta in un anello di 4,6 chilometri fra la Pineta Scivolizzo, la Gravina di Laterza e il Bosco San Vito. Nel rispetto delle disposizioni dei circuiti del cross country, il percorso era articolato fra rock garden, guadi nel letto del fiume, discese e salite repentine all’interno delle cave di tufo e intervallato da alcuni tratti veloci sotto una fitta vegetazione. Un tracciato che ha esaltato le caratteristiche dei degli atleti dotati di più tecnica.

Simone Tarantini, tra i protagonisti come vincitore assoluto della categoria open, ha dichiarato: “Mi è piaciuto molto, era impegnativo e non ti lasciava margine di errore. Il percorso era ben segnalato, con i cartelli posizionati nei punti necessari e ben visibili. Bello il tratto del percorso in Gravina e in pineta, con due salti spettacolari. Questo è il mio secondo successo consecutivo in questa gara, il percorso è adatto alle mie caratteristiche. Complimenti al Ciclo Team Laerte e in particolare ad Angelo Turitto e a Francesco de Lorenzo per quello che hanno allestito. Se si farà l’anno prossimò sicuramente sarò di nuovo presente. Con questa vittoria ho ipotecato il mio primato in classifica al Challenge XCO Puglia nella categoria open”.

Alla vittoria di Tarantini tra gli uomini open, si sono aggiunti gli altri primati di categoria ad appannaggio di Walter Vaglio (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino) e Alessandra Lauria tra gli esordienti primo anno, Domenico Mangino (Team Bykers Viggiano) e Federica Solimena (Lucania Bike Palazzo San Gervasio) tra gli esordienti secondo anno, Marco Russo (Team Go Fast Puglia) e Denise Schito (Maglie Bike) tra gli allievi primo anno, Simone Massaro (Andria Bike) e Jennifer Maria Fosco (Maglie Bike) tra gli allievi secondo anno, Gabriel Mileo (Team Bykers Viggiano) tra gli juniores uomini, Ilenia Matilde Fulgido (CIcloteam Valnoce) tra le open donne, Angelo Tagliente (Bikemania Asd) tra gli élite sport, Giuseppe Napoletano (Team Preview Sei Sport) tra i master 1, Antonio Delucia (Team Preview Sei Sport) tra i master 2, Gianfranco Bongermino (New Cycling Team) tra i master 3, Pasquale Semeraro (New Cycling Team) tra i master 4, Pietro Balestra (Mtb Città degli Imperiali) tra i master 5, Biagio Palmisano (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano) tra i master 6, Giuseppe Lisi (Team Eracle) tra i master 8 e Anna Ciccone (Asd Locorotondo) tra le master donna.

Il futuro di questa manifestazione è assicurato dai tanti giovani, promesse della mountain bike del Centro-Sud Italia, arricchito dalla colorita e festosa platea degli amatori.

Da segnalare il lavoro di sinergia con il territorio e gli enti che hanno supportato la manifestazione sportiva: il Comune di Laterza, la Coldiretti e l’Istituto Alberghiero Mauro Perrone di Castellaneta che ha realizzato il catering con la somministrazione di 500 pasti.