Dom07032022

Aggiornamento:06:59:43

A Ottati finalmente è tempo di mountain bike con la 15°edizione della Cross Country dei Tre Rifugi

 

 

Per la quindicesima edizione della Cross Country dei Tre Rifugi, la comunità di Ottati vive momenti di fervore e di attesa.

Un centinaio gli atleti iscritti alla manifestazione valevole come sesta prova del circuito regionale X-Country (sotto l’egida della Federciclismo Campania), a cura della Polisportiva Ottati che continua a lavorare alacremente per l’ultima messa a punto dei dettagli in ambito organizzativo.

La gara di mountain bike cross country in programma domenica 19 giugno, si svolge sull’altopiano dei Monti Alburni a 1.400 metri di altitudine sul livello del mare. Il percorso ha come scenario la faggeta alta alburnina, molto tecnico con una forte componente di sterrato e solo pochi tratti di asfalto. Al punto più alto del circuito, gli organizzatori hanno istitutio un premio al miglior scalatore di giornata offerto dalla struttura ricettiva Eco-Residence Villa Andrea di Marina di Camerota.

L’amministrazione comunale di Ottati e l’ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, – spiegano in una nota gli organizzatori – hanno la preziosa opportunità di valorizzare questo evento che richiamerà tante persone sulle nostre montagne e per farlo crescere sempre di più. Noi siamo pronti a fare la nostra parte grazie anche al sostegno istituzionale e anche dei nostri partner BCC Aquara, Unipol Sai-Uni Cilento, Tenute del Fasanella, Mulino Aquara-Alburni, Tecnoscuola, Era Digitale, Autosala, Azienda Ovicola-Ovicaprina di Pugliese Lorenzo e Opramella Mario”.

Con ritrovo alle 8:00 in località Campo dei Farina e la prima partenza alle 10:00, sono previsti due tipologie di percorso: uno aperto solo alle categorie esordienti e allievi della lunghezza di 2,8 chilometri e l’altro più lungo dedicato solo agli agonisti juniores, under 23, élite e alle categorie amatoriale di 8,4 chilometri.