Lun12052022

Aggiornamento:09:59:01

Castro Legend Cup, il 23 ottobre una gara per i palati fini della mountain bike a livello nazionale

 

 

La Castro Legend Cup è alla stretta finale in termine di preparativi ed è finalmente sul punto di prendere il via domenica 23 ottobre a Castro con oltre 750 iscritti.

A differenza degli anni passati la quinta edizione ha alzato il proprio target accogliendo la finalissima di stagione “X Legend d’Italia” con la presenza di tutti i migliori atleti della penisola che hanno primeggiato nei circuiti più quotati a livello nazionale: il Challenge Mtb XCP Puglia, il Trofeo dei Parchi Naturali, la Mediterranea Mtb Challenge, la Molisn’t Mtb, l’Umbria Marathon, la Coppa Toscana, la Brixia Adventure Mtb, la Sardinia Cup, la Coppa Lombardia, la Marathon Bike Specialized, la Deltos Cup, la Rampitek, I Sentieri del Sole e dei Sapori.

La competizione X-LEGEND è una sfida tra tutti i trofei che si svolgono su tutto il territorio Nazionale sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana. Si rivolge a tutti gli atleti che nel corso dell’anno sportivo hanno preso parte e si siano classificati in posizione utile (primi 5 di categoria) e che potranno rappresentare e difendere i colori del proprio trofeo di appartenenza.

Nella porzione più a est del tacco d'Italia, a stretto contatto con il mare Adriatico, gli atleti possono optare su due tipologie di percorso con partenza unica (alle 9:30) dal porto di Castro e con interessamento dei territori comunali di limitrofi di Santa Cesarea Terme e Otranto: la marathon di 73 chilometri e la granfondo di 50 chilometri con partecipazione allargata quest’anno anche alle categorie paralimpiche per atleti con minor grado di disabilità (superiore e /o invalidità inferiore del corpo, amputazione e/o paralisi cerebrale).

La gara marathon è a carattere nazionale della Federazione Ciclistica Italiana e assegna anche i titoli regionali sotto l’egida del comitato regionale FCI Puglia. Tra gli atleti più gettonati al successo nel percorso marathon il due volte campione del mondo Leonardo Paez (colombiano in forza alla Soudal Lee Cougan), il campione italiano ed europeo in carica Fabian Rabensteiner (Wilier - Pirelli Factory Team), il pluri campione italiano Juri Ragnoli della Scott Racing Team (vincitore della passata edizione) e anche il pugliese di Altamura Paolo Colonna che milita nella compagine calabrese della Rolling Bike. Dall’estero è iscritto anche il team svizzero grazie all’input dell’ex ciclista professionista su strada e campione olimpico (Atlanta 1996) Pascal Richard, campione olimpico Atlanta 1996, cittadino onorario del comune di Spongano.

 

 

SABATO 22 OTTOBRE

- Conferenza stampa presso il Castello Aragonese alle 10:00.

- Apertura bike village e distribuzione pacchi gara presso l’area parcheggio Marevivo dalle 15:00.

- Premiazione Trofeo dei Parchi Naturali alle 17:00.

 

DOMENICA 23 OTTOBRE

- Esibizione degli sbandieratori alle 8:30.

- Partenza alle 9:30.

- Inizio pasta party alle 13:30.

- Premiazioni alle 15:00.