Gio06202024

Aggiornamento:06:50:18

Back L'altro pedale Giovani Il ciclismo baby lucano pronto a fare gli onori di casa con il Trofeo CONI sulla costa lucana jonica

Il ciclismo baby lucano pronto a fare gli onori di casa con il Trofeo CONI sulla costa lucana jonica

 

 

Tutto pronto per l’ottava edizione estiva del Trofeo CONI. Fino a domenica 24 settembre la Costa Jonica della Basilicata sarà teatro della fase finale della più grande manifestazione sportiva under 14 d’Italia in una sorta di “mini Olimpiade”.

Un evento che promette spettacolo, organizzato quest'anno dal CONI Basilicata guidato dal Presidente Leopoldo Desiderio, in collaborazione con la Direzione Territorio del CONI, e in partnership con la Regione Basilicata e i comuni dell'intera area jonica (Nova Siri, Policoro, Matera, Ferrandina, Bernalda, Pisticci, Scanzano Jonico, Rotondella, Senise e Marinella).

Il movimento ciclistico lucano della Federciclismo marcherà la presenza su due fronti. Il primo organizzativo con la Polisportiva Re-Cycling di Bernalda che allestirà per venerdì 22 settembre all’interno del Villaggio Castro Boleto i campi gara per la staffetta (team relay) e la prova di abilità/sprint nelle quali si sfideranno 19 rappresentative regionali d’Italia (ognuna formata da 4 atleti tra i 10 e i 12 anni) con inizio delle gare a partire dalle 8:30. Il secondo sulla partecipazione come rappresentativa regionale interamente formata dal Team Bykers Viggiano: Stefano Perri (G4), Maria Azzurra Alberti (G5), Michele Giampietro e Nicolò Carlomagno (G6).