Lun12052022

Aggiornamento:09:59:01

Back L'altro pedale Pista Pronti 170 body Santini per l’UCI Track Champions League

Pronti 170 body Santini per l’UCI Track Champions League

 

 

L’impegno di Santini a fianco dell’UCI Track Champions League si rinnova anche quest’anno per la seconda edizione del circuito di gare su pista che prenderà il via il 12 novembre nel Velodromo di Maiorca. Il format di gara è particolarmente dinamico e adrenalinico, e vede la partecipazione di 72 atleti, uomini e donne in egual numero, che si sfidano in cinque round. L’ultima gara si svolgerà a Londra il 3 dicembre.

Dal punto di vista scenico, il format di gara si basa sulla vestizione “omogenea” dei protagonisti, così da massimizzare l’immagine e l’attrattività dell’evento, ed è qui che entra in scena Santini a cui è stato chiesto di fornire i body personalizzati per i corridori che gareggiano nella League e le maglie dei leader di classifica. Nel dettaglio, ciascuno dei 72 corridori che prenderanno parte all’UCI Track Champions League, riceverà un body speedsuit personalizzato Santini Viper Z2 TT. Questi capi avranno un design a tema nazionale, inclusa la bandiera del Paese di appartenenza dell’atleta e il logo UCI Track Champions League. Santini fornirà anche le quattro maglie ufficiali che premieranno i migliori velocisti maschili e femminili e i migliori atleti e atlete endurance.

Non solo un alto impegno per gli atleti, quindi, ma anche per la struttura organizzativa, a partire dalla fornitura dell’abbigliamento che ripeterà il volume dello scorso anno: l’azienda italiana ha prodotto 170 body con disegni nazionali e personalizzate nelle misure degli atleti in sole due settimane. I body per la competizione, prodotti per le gare, sono in taglia XS e S per le donne, e in taglia M e L, ma anche XL, per gli uomini. Il processo produttivo si svolge interamente nella nuova sede Santini a Bergamo.

«Le tempistiche di produzione di questi body dipendono dalle qualificazioni, quindi solitamente molto al di sotto dei tempi tecnici necessari – racconta Paola Santini, Marketing Manager di Santini Cycling Wear - dal momento dell’indicazione delle taglie da parte della League, abbiamo avuto solo due settimane per produrre e qualche giorno per spedire i capi direttamente al Velodromo che ospita la prima tappa».

Anche quest’anno i tempi sono stati strettissimi, ma grazie alla produzione interamente “in house” a Bergamo, Santini ha potuto avere il controllo diretto e preciso del processo e delle sue tempistiche e garantire la consegna dei body per la prima sfida al Velodromo di Maiorca di sabato.

Per maggiori informazioni: www.santinicycling.com - ucitrackchampionsleague.com

UCI Track Champions League 2021 - photo credit Bettini Photo