Sab03022024

Aggiornamento:12:16:36

Back L'altro pedale Pista Tricolori giovanili pista: cronaca dell'ultimo giorno al velodromo Servadei di Forlì

Tricolori giovanili pista: cronaca dell'ultimo giorno al velodromo Servadei di Forlì

5

 

 

Cala il sipario al Velodromo Servadei di Forlì sui Campionati Italiani di Ciclismo su Pista giovanili 2023. L’ultima giornata di gare tarda ad iniziare causa pioggia, che cade battente sulla pista forlivese. Le gare iniziano alle 11:30 con oltre 2 ore di ritardo.
Il primo titolo di giornata viene assegnato nell’Inseguimento allievi. La medaglia d’oro viene conquistata da Kevin Bertoncelli, atleta che difende i colori della Lombardia, come quella d’argento che viene conquistata da Julian Bortolami, sempre della Lombardia, che fa incetta di medaglie durante tutta la competizione. Terzo classificato Gregorio Acquaviva del Piemonte. Non è da meno il Veneto che con Linda Sanarini vince l’Inseguimento donne allieve. Saranno ben 4 le maglie tricolori conquistate da lei durante la competizione. Al secondo posto si piazza Maria Acuti della Lombardia e al terzo Elena De Laurentis dell’Abruzzo.

Passando poi alla Madison, si comincia con gli allievi che completano la gara nonostante le cadute. Vince la prova la coppia lombarda con Riccardo Colombo e Julian Bortolami. Sul podio insieme a loro il duo veneto composto da Francesco Tessari e Matteo Sanarini e la coppia della Toscana con Zeno Pisani e Emanuele Ferruzzi. Purtroppo le cadute impediscono alla Madison donne allieve di partire subito, in quanto l’assistenza medica era impegnata nella cura dei ragazzi caduti.

Il tempo minaccia pioggia nuovamente, ma la corsa riesce a partire, quando, dopo il 21^ giro, viene nuovamente interrotta causa maltempo. Come era stato indicato dai giudici di corsa, la gara si sarebbe considerata valida fino a quel momento nel caso di pioggia. E così è stato. Medaglia d’oro e maglia tricolore alla coppia del Veneto formata da Linda Sanarini e Matilde Cenci. Medaglia d’argento per Matilde Rossignoli e Silvia Bordignon, anche loro atlete della squadra del Veneto. La medaglia di bronzo invece se la aggiudica il duo del Friuli Venezia Giulia formato da Camilla Murro e Carlotta Petris. Si conclude così il Campionato Italiano di ciclismo su pista giovanile 2023 al Velodromo Glauco Servadei di Forlì.

Ringraziamo Giammaria Manghi, sottosegretario della regione Emilia Romagna, per aver “tagliato” il nastro tricolore all’inaugurazione della prima giornata di corse. I nostri ringraziamenti vanno anche a Serena Danesi, consigliere nazionale della federazione ciclistica italiana, al presidente del Comitato Regionale dell’Emilia Romagna, Alessandro Spada e a Davide Cassani, presidente dell’APT dell’Emilia Romagna.
Per quanto riguarda le autorità sportive, hanno partecipato alle premiazioni e alla consegna delle medaglie e dei tricolori e quindi ringraziamo anche Pierluigi De Vitis, vice presidente vicario della Federciclismo dell’Emilia Romagna, Franco Chini, vice presidente del comitato dell’Emilia Romagna, Milva Rossi, vicepresidente del CONI dell’Emilia Romagna, Nicola Dalmonte, consigliere del comitato regionale dell’Emilia Romagna.

Inoltre ringraziamo tutti i rappresentanti del Comune di Forlì, dal vicesindaco e assessore allo sport Daniele Mezzacapo, a Roberta Mercuriali e Benedetta Squarcia, dirigenti della città di Forlì, del dipartimento scuola e sport.
I nostri più sentiti ringraziamenti ai nostri sponsor e sostenitori che hanno supportato la realizzazione di questo evento, tornato a Forlì dopo oltre 35 anni.

Da Roberto Malaguti, presidente dell’Avis Comunale di Forlì a Christian Linari, dirigente della BCC, Banca di Credito Cooperativo di Forlì.
Ringraziamo infine il Presidente del Consorzio delle società ciclistiche romagnole, Fausto Tardozzi per aver creduto nella realizzazione di questo importante evento; tutti gli organizzatori, i volontari, i giudici, i tecnici, gli accompagnatori, i genitori, ma soprattutto i ragazzi, per aver lottato e combattuto in ogni prova.

ufficio stampa