Lun04152024

Aggiornamento:06:40:39

Vernissage a Varese delle edizioni 2024 del Trofeo Binda - Comune di Cittiglio e Piccolo Trofeo Binda - Valli del Verbano

 

 

Per il trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio e per il Piccolo Trofeo Binda – Valli del Verbano sarà un’edizione davvero speciale quella del 2024, in programma domenica 17 marzo. C’è infatti la storia della corsa che testimonia la passione e l’amore che la comunità di Cittiglio vanta per il ciclismo femminile, nato qui in provincia di Varese ben 50 anni fa. Di questo mezzo secolo ben 25 anni vedono impegnati Mario Minervino e la sua Cycling Sport Promotion che non accennano in alcun modo a mostrare la fatica e l’onere organizzativo. In questi 25 anni Minervino ha portato nell'elite mondiale il trofeo Binda, ha inventato la corsa juniores e la conseguente Coppa delle Nazioni, oggi l’evento più importante al mondo della categoria nella prima parte della stagione agonistica. Lo scorso anno tra la corsa elite e la corsa junior sono state le donne allieve ed esordienti a prendersi la scena di Cittiglio. Un capitolo, quest'ultimo, che appare solo momentaneamente sospeso e che promette un ulteriore allargamento. Dunque, un evento il trofeo BInda che sottolinea la volonta’ propositiva di Mario Minervino e dei suoi collaboratori: "proporre il ciclismo giovanile nello stesso scenario mondiale delle campionesse del World tour e della Nations’ Cup".

La magnifica sala Campiotti della Camera di Commercio di Varese, ha ospitato la presentazione dell’evento al quale parteciperanno tutte le migliori squadre di club e nazionali del panorama mondiale. Non a caso la dott.ssa Anna Deligios, ha sottolineato, infatti, il supporto della Camera di Commercio alle società sportive, sia nuove che consolidate come la CSP, per proporre Varese quale destinazione sportiva.

Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion, ha sottolineato: “Celebriamo cinquant’anni della corsa nata a Cittiglio e venticinque anni da quando la organizziamo noi della CSP. Sono molto onorato e orgoglioso del percorso compiuto finora. In particolare sono contentissimo di aver dato l’opportunità a tante campionesse di mettersi in luce qui in provincia di Varese. Ringrazio le autorità, le Istituzioni, la FCI. Noi pensiamo alla corsa nell’ambito di un progetto più generale del territorio che inizia con l’educazione stradale per i ragazzi delle scuole (quest’anno ben quattro) grazie alla disponibilità della Polizia Stradale. Quest’anno parliamo anche di alimentazione scolastica coinvolgendo il mondo della formazione e quello della produzione oltre al supporto al progetto sul clima proposto dall’Unione Ciclistica Internazionale. Lanciamo segnali tangibili importanti; ad esempio la rotonda che porta all’arrivo in via Valcuvia a Cittiglio sarà piantumata a nuovo e i ragazzi ne prenderanno cura tutto l’anno. Inoltre una nuova pianta sarà posta a dimora nell’area del Comune. E sarà così ogni anno. Per il progetto UCI stiamo lavorando con le squadra per la raccolta dei rifiuti che sarà gestita dall’associazione “Le Vespe”. Ma non dimentichiamo anche l’aspetto della ricaduta del territorio; Come sempre in provincia di Varese arriveranno migliaia di persone e saranno circa 30 le strutture interessate. Infine confermiamo il premio che tutti i sindaci del territorio consegneranno alla prima italiana all’arrivo".

Dopo i saluti del vice prefetto vicario dott. Fabio De Fanti, Raffaele Cattaneo, sottosegretario di Regione Lombardia, ha messo in luce il legame dell’evento con il territorio soprattutto perché sono pienamente condivisi valori quali la fatica, la tenacia, la determinazione a non mollare mai, la voglia di arrivare fino in fondo. Valori propri della Regione Lombardia e del presidente Attilio Fontana. “Il ciclismo è uno dei veicolo più importanti per far vedere quanto è bella la nostra regione e la provincia di Varese”.

Emanuele Monti, consigliere in Regione Lombardia, ha ringraziato i volontari e il lavoro comune con Mario Minervino per le iniziative che legano il Terzo Settore e lo sport

Michele Di Toro, consigliere in Provincia, ha messo in luce il connubio fra ambiente e salute. Cordiano Dagnoni, presidente della Federazione Ciclistica Italiana: “Mi fa molto piacere vedere quante attività si organizzano attorno alla corsa. Per il ciclismo non è facile entrare nelle scuole. Dunque, grazie a Mario Minervino che porta la cultura della bicicletta nel mondo scolastico. Approfitto della presenza di tanti Amministratori per chiedere di sostenere la richiesta di nuove piste ciclabili. Siamo grati e orgogliosi di queste corse che si fanno qui in provincia di Varese. Bravo Mario a lavorare per il ciclismo italiano”.

Saluti anche da parte di Crescenzo Sciaraffa, generale della Guardia di Finanza e di Marco Bragazzi, comandante della Polizia Stradale di Varese.

Molto particolare il contributo di Sofia Bertizzolo, una delle campionesse più amate e sempre protagonista a Cittiglio: “E’ un orgoglio rappresentare stasera il gruppo. Il ciclismo femminile si è sviluppato moltissimo in questi ultimi anni. Ringrazio Mario Minervino (commosso) che ha contributo molto a far nascere il World Tour; di certo il trofeo Binda è la corsa più importante di inizio anno. Farò le corse in Olanda e Belgio per arrivare al 100% a Cittiglio. Rivolgo ancora un plauso a Mario Minervino perché organizza professionalmente la gara senza avere alle spalle una struttura professionale. Il percorso del Binda è da grande classica. Ogni tre chilometri si affronta una difficoltà e non si sa mai come può finire la corsa. E’ un spettacolo vero per chi sta all’arrivo. L’anno scorso ci sono state anche le allieve e le esordienti e a tutte loro è rimasta nel cuore, Spero si possa ripetere presto questa opportunità.

 

E’ stato poi il Ministro Giancarlo Giorgetti a rappresentare i suoi complimenti a Mario Minervino che organizza una corsa: “dall’albo d’oro prestigiosissimo. Varese è la culla del ciclismo e qui il ciclismo femminile ha trovato casa. Il ciclismo viaggia con il successo delle due ruote. Anni fa – ha dichiarato l’on Ministro Giorgetti - avevo a che fare con le crisi delle aziende di bici. Oggi assisto ad un fenomeno pazzesco. Ringrazio tutte le Amministrazioni Comunali e gli sponsor. Ogni anno questo è un piccolo miracolo che si ripete. Personalmente sono molto vicino al ciclismo perché corre incontro alla gente. Il ciclismo è uno sport mondiale che coinvolge mercati molto importanti; in particolare il trofeo Binda lo dobbiamo pensare come una vetrina globale”.

 

Una vetrina che quest’anno sarà proposta da RAI2 ed Eurosport: “Avremo le migliori campionesse al via - aggiunge Minervino -. Ufficializzeremo l’elenco il prossimo 9 marzo a Cittiglio. Ringrazio fin d’ora i 500 volontari che lavoreranno alla sicurezza della corsa. Un grande movimento per dare la sicurezza”.

 

Quindi è stata la volta di Paolo Sangalli, CT della nazionale italiana che ha lanciato uno sguardo alle Olimpiadi di Parigi: “La corsa femminile è in programma il 4 agosto su un percorso di 158 chilometri con 6 cote e la gara olimpica somiglia moltissimo al percorso del trofeo Binda che costituirà il primo test. Il trofeo Binda e il Piccolo trofeo Binda rappresentano l’unica occasione al mondo nella quale io posso vedere insieme tutte le migliori atlete junior ed elite al via. Di sicuro le italiane saranno protagoniste”.

 

Stefano Pedrinazzi, presidente del Comitato Regionale FCI, ha sottolineato ancora una volta l’impegno di Minervino per la promozione del ciclismo femminile con una visione e disponibilità per tutte le categorie

 

Infine i due sindaci di partenza ed arrivo. Fabio Passera sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, ha richiamato alla vasta eco della corsa grazie alla copertura TV: “Grazie alla corsa tutto il sistema Provincia di Varese esce vincente. Grazie a Minervino per averci coinvolto in questa bellissima esperienza che ci ha consentito di proporre il territorio in tutta Italia ed Europa”.

 

Rossella Magnani, sindaco di Cittiglio; “Cittiglio è la culla di un grande campione e siamo fortunati ad averlo nei ricordi e questa corsa che lo ricorda da 50 anni. Un privilegio per Cittiglio ospitare il trofeo Binda. Grazie a tutti quelli che collaborano all’organizzazione”.

 

Nuovo appuntamento sabato 9 marzo a Cittiglio con altre sorprese e premiazioni speciali in vista di domenica 17 marzo e il 25° trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio e l'11° Piccolo trofeo Binda – Valli del Verbano.

 

PROGRAMMA - SCHEDULE

– 25° Trofeo Alfredo Binda - Comune di Cittiglio, iscritta nel calendario UCI Donne Elite in classe World Tour Femminile e riservata alla categoria Donne Elite.

– 11° Piccolo Trofeo Alfredo Binda - Valli del Verbano, iscritta nel calendario UCI Donne Junior in classe Nations’ Cup e riservata alla categoria Donne Junior.

 

SABATO 16 MARZO 2024 - SATURDAY MARCH 16, 2024

14.30 – 17.00 Accrediti per organizzazione e stampa (Accreditation for organisation and press)

14.30 – 16.45 Verifica licenze per gruppi sportivi e distribuzione numeri dorsali (Team license check and distribution of identification numbers)

17.00 Riunione riservata ai direttori sportivi delle squadre Elite e Junior (Elite and Junior Team Managers’ meeting)

17.30 Riunione sulla sicurezza in gara a cui parteciperanno tutti gli autisti, i piloti moto ed un responsabile della produzione TV e Polizia (Race security briefing, to be attended by all persons driving cars and motorcycles, a representative of TV broadcasting and Police)

17.00 – 17.30 Presentazione squadre Junior (Junior Teams’ Presentation)

17.30 – 18.30 Presentazione squadre Elite (Elite Teams’ Presentation)

 

DOMENICA 17 MARZO 2024 - SUNDAY MARCH 17, 2024

07.00 – 18.00 Apertura Permanence - segreteria di gara (Headquarters opening – competition secretary office)

09.00 – 19.00 Apertura Sala Stampa ai giornalisti accreditati (Opening of Press Room to the accredited journalists)

07.30 - 08.10 Presentazione squadre Piccolo Trofeo Alfredo Binda (Teams presentation Piccolo Trofeo Alfredo Binda)

08.20 Partenza Piccolo Trofeo Alfredo Binda (Start Piccolo Trofeo Alfredo Binda)

10.20 circa approx. Arrivo cerimonia protocollare Piccolo Trofeo Alfredo Binda (Finish podium ceremony Piccolo Trofeo Alfredo Binda)

11.15 – 11.45 Presentazione squadre Trofeo Alfredo Binda (Teams presentation Trofeo Alfredo Binda)

11.55 Partenza Trofeo Alfredo Binda (Start Trofeo Alfredo Binda)

13.30 Premiazioni Piccolo Trofeo Alfredo Binda (Award ceremony Piccolo Trofeo Alfredo Binda)

16.00 circa approx. Arrivo, cerimonia protocollare Trofeo Alfredo Binda (Finish, award ceremony Trofeo Alfredo Binda)

16.15 Conferenza stampa della vincitrice e delle leaders delle classifiche di Women’s World Tour presso Sala Stampa (Press conference of the winner and the leaders of Women’s World Tour classifications at the Press Room)

 

Il percorso di gara

La partenza del venticinquesimo “trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio – trofeo Almar” (Uci Women’s World Tour) e dell’undicesimo “Piccolo Trofeo Binda – Valli del Verbano” (Uci Nations’ Cup Women Junior) avverrà a Maccagno con Pino e Veddasca (VA). Entrambe le competizioni si concluderanno a Cittiglio, lungo la leggera salita di via Valcuvia. La gara elite avrà uno sviluppo complessivo di 140,5 chilometri mentre la gara junior si svilupperà su un tracciato complessivo di km 74.

 

Il percorso di gara del “trofeo Alfredo Binda” è idealmente diviso in due diversi tratti. Da Maccagno con Pino e Veddasca si raggiunge Luino, Germignaga, Brissago Valtravaglia, Mesenzano, Rancio Valcuvia, Masciago Primo, Bedero Valcuvia, le salite di Brinzio quindi Castelcabiaglio Orino, Azzio, Gemonio, Besozzo, Olginasio, Gavirate, Cocquio Trevisago, Caldana, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio tratto in linea, per il circuito finale, da ripetere cinque volte, per Brenta, Casalzuigno, Casale, Cuveglio, Cuvio, Orino, Azzio, Gemonio e Cittiglio.

GPM a Masciago Primo, Casale, Orino. Traguardo Sprint a Brissago Valtravaglia, Olginasio, Cuveglio.

 

Da Maccagno con Pino e Veddasca il percorso di gara del “Piccolo trofeo Binda” prevede l’attraversamento di Luino, Germignaga, Brissago Valtravaglia, Mesenzana, Rancio Valcuvia, Cuveglio, Cuvio, Azzio, Gemonio e Cittiglio per iniziare il circuito (da ripetere due volte) poi un giro identico a quello delle atlete elite.

GPM a Azzio, Casale, Orino.

 

Partenza della gara junior; ore 8.20. Arrivo previsto: poco dopo le ore 10.20

Partenza della gara elite: ore 11.55. Arrivo previsto dopo le ore 15.30

 

Squadre al via:

Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio

1 AG INSURANCE – SOUDAL TEAM (BEL)

2 CANYON//SRAM RACING (GER)

3 FDJ – SUEZ (FRA)

4 FENIX–DECEUNINCK (BEL)

5 HUMAN POWERED HEALTH (USA)

6 LIDL –TREK (USA)

7 LIV –ALULA – JAYCO (AUS)

8 MOVISTAR TEAM (ESP)

9 ROLAND (SUI)

10 TEAM DSM– FIRMENICH POSTNL (NED)

11 TEAM SD WORX (NED)

12 UAE TEAM ADQ (UAE)

13 COFIDIS WOMEN TEAM (FRA)

14 EF EDUCATION – CANNONDALE (USA)

15 LABORAL KUTXA - FUNDACION EUSKADI (ESP)

16 ENEICAT-CMTEAM (ESP)

17 TOP GIRLS FASSA BORTOLO (ITA)

18 AROMITALIA 3T VAIANO (ITA)

19 BEPINK – BONGIOANNI (ITA)

20 ISOLMANT - PREMAC – VITTORIA (ITA)

21 TEAM MENDELSPECK GE-MAN (ITA)

22 A.S.D. K2 WOMEN TEAM (ITA)

23 BTC CITY LJUBLJANA ZHIRAF AMBEDO (ITA)

 

Piccolo trofeo Binda – Valli del Verbano

1 GREAT BRITAIN (GBR)

2 NETHERLANDS (NED)

3 FRANCE (FRA)

4 GERMANY (GER)

5 SPAIN (ESP)

6 AUSTRIA (AUT)

7 SWITZERLAND (SUI)

8 SLOVENIA (SLO)

9 POLAND (POL)

10 DENMARK (DEN)

11 TEAM RYTGER (DEN)

12 GMS Cycling Team Glabbeek (BEL)

13 AG INSURANCE - NXTG U19 TEAM (BEL)

14 Van Moer Logistics Cycling Team (BEL)

15 Auvergne-Rhône-Alpes de Cyclisme (FRA)

16 Watersley R+D Cycling Road Team (NED)

17 DS WV Schijndel U19 (NED)

18 ZHIRAF PAGLIACCIA (ITA)

19 ASD TEAM DI FEDERICO (ITA)

20 CLUB CICLISTICO CANTURINO 1902 ASD (ITA)

21 VO2 TEAM PINK (ITA)

22 BIESSE - CARRERA (ITA)

23 GS GAUSS (ITA)

24 A.S.D. BREGANZE CICLOCLUB 96 (ITA)

25 A.S.D. TEAM LADY ZULIANI (ITA)

26 BREGANZE MILLENIUM (ITA)

27 UC CONSCIO PEDALE DEL SILE (ITA)

28 RACCONIGI CYCLING TEAM (ITA)

 

LINKS DOWNLOAD:

FOTO PRESENTAZIONE: (foto Ossola) https://www.dropbox.com/scl/fo/1rdtnp2js7i0f5m3xzftl/h?rlkey=5ot1kz0nq0wt6g1ke848hcilm&dl=0

TROFEO ALFREDO BINDA: https://www.cyclingsportpromotion.com/event/trofeo-binda/

PICCOLO TROFEO BINDA: https://www.cyclingsportpromotion.com/event/piccolo-trofeo-binda/

ACCREDITO STAMPA: https://www.cyclingsportpromotion.com/wp-content/uploads/2024/02/Modulo-Accredito-Stampa.pdf