Lun04152024

Aggiornamento:06:40:39

Sedici corridori per la stagione 2024 dell'UC Trevigiani Energiapura Marchiol

 

 

Nel cuore pulsante della città di Treviso oggi inizia ufficialmente la stagione 2024 per l’UC Trevigiani Energiapura Marchiol che all’interno del Museo di Santa Caterina presenta ufficialmente la rosa dei 16 atleti e dello staff tecnico in procinto di iniziare la nuova avventura.

Alla presenza di un numeroso parterre composto da autorità politiche e sportive, giornalisti e di appassionati delle due ruote, il Sindaco Mario Conte con il vice Sindaco Alessandro Manera e tutta l’amministrazione comunale desidera festeggiare in grande stile il team insieme al Presidente Barzi, al consiglio direttivo del team, agli sponsor, agli atleti e allo staff tecnico, proprio all’interno del Museo di Santa Caterina, nel cuore pulsante della città.

A condurre l’evento nella mattinata, si alternano due grandi nomi dello speakeraggio trevigiano: il giornalista sportivo Mario Guerretta, storico amico del Team, e Moreno Martin, già coppia collaudata alla 106° Popolarissima di Treviso del 2023, che quest’anno ripeteranno la kermesse il 18 marzo.

Introduce la mattinata di festa il Presidente Ettore Renato Barzi:Ancora una volta ci troviamo nel cuore di Treviso con tutti voi amici per brindare alla nuova stagione che sta per iniziare, con la consapevolezza che il rinnovamento e la competitività ad alti livelli saranno le nostre parole d’ordine per questa annata; abbiamo investito in questo nuovo team di atleti e staff tecnico con lo stesso entusiasmo che ci ha accompagnati nel 2023, dove le nostre numerose vittorie ci hanno ripagato di tutto il duro lavoro, dando enormi soddisfazioni in primis a me come Presidente,  ma anche a tutto il Consiglio Direttivo, ai nostri sponsor, al nostro gruppo di cicloamatori e ai nostri tanti tifosi. Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla sinergia con Alberto Olivetto di Energiapura, e alle famiglie  Marchiol e Guerciotti unitamente a tuti i nostri sponsor, che sono il motore per dare continuità ai nostri progetti.”

Saranno 16 gli alfieri di Porta San Tomaso che vestiranno la divisa bianco e blu: tra i confermati ci saranno gli elite Baseggio, Rocchetta e  Zurlo, mentre le new entry della categoria saranno Guzzo e Cordioli. Gli under 23 saranno formati dai confermati Cetto, Cireddu e Di Bernardo , ai quali verranno affiancati Zamperini, Rosa, Carpene, Perani, Griggion e Vieceli. Due i primi anni nella categoria under 23: Graziotto e Scarso.

I ragazzi saranno diretti da Luciano Marton e Franco Lampugnani con la collaborazione strategica dei DS Mirco Lorenzetto, e della new entry Filippo Rocchetti e Mauro Busato, che sapranno apportare le loro esperienze maturate nel corso di tanti anni nel ciclismo, prima pedalando in veste di atleti, e poi come Direttori Sportivi.

Il Sindaco del Comune di Treviso,  Mario Conte prosegue gli interventi: “Siamo felici di ospitare la UC Trevigiani in uno dei più importanti luoghi della cultura anche per il legame speciale fra il team e la nostra Città. Prima di tutto per una questione storica: sin dalla fondazione, avvenuta nel 1913 a Porta San Tomaso, la squadra ha coltivato talenti, la voglia di fare sport sempre con grande serietà, impegno e professionalità, esprimendo la grande vivacità del panorama sportivo trevigiano e l’amore dei cittadini della Marca per la bicicletta. In secondo luogo per la forte vocazione territoriale della Uc Trevigiani che incarna l’essenza della “trevigianità”, quella passione che ha permesso a tanti giovani promettenti del nostro territorio (e non solo) di diventare campioni affermati. Ancora oggi, rafforzando sempre di più il binomio con Treviso, rimane prioritaria la valorizzazione dei giovani, aiutandoli a crescere con i valori del sacrificio, della costanza e del rispetto della tradizione. Da qui si parte verso una stagione che si preannuncia avvincente, con l'auspicio che sia ricca di soddisfazioni sportive, umane e valoriali".

A seguire, il Consigliere Federale FCI nazionaleFabrizio Cazzola: “Essere presenti ancora una volta alla presentazione di uno dei team più longevi d’Italia è un grande onore. Se la passata stagione ha portato una maglia tricolore prestigiosissima, l’annata che si apre sarà sicuramente ricca di successi e spero di grandi ambizioni. Confido in grandi risultati e magari ambire anche a maglie più importanti. Auguro a tutti gli atleti un grosso in bocca al lupo e spero di vederli spesso alzare le braccia al cielo.”

Il Presidente del CONI Treviso Mario Sanson: “"L'U.C. Trevigiani, una delle più antiche società d'Italia, si presenta ai nastri di partenza dopo aver vissuto un 2023 pieno di vittorie, piazzamenti, soddisfazioni sportive e organizzative senza eguali. E' la storia del ciclismo a Treviso, che dura da centoundici anni e che continua, è tradizione vera attraverso una presenza costante e sempre moderna nel panorama sportivo.

Una società prestigiosa, già pluripremiata dal Coni che, attraverso i propri dirigenti, si sa riproporre ogni anno ai massimi livelli. Complimenti vivissimi da parte di tutto il movimento sportivo trevigiano!

Che sia pure il 2024 foriero di risultati, e grazie per "offrirci" ogni anno la Popolarissima.”

Al termine degli interventi istituzionali, Moreno Martin procede con la seconda parte dedicata agli interventi prettamente tecnici.

 

Alberto Olivetto, titolare di Energiapura: “Sono felice di esprimere il mio augurio per questa stagione, con l'obiettivo di portare in alto il nome della Trevigiani. Dobbiamo tutti essere fieri di quanto abbiamo realizzato finora, di ciò che stiamo facendo e di ciò che continueremo a fare per mantenere l'eredità della Trevigiani e per guidare il lavoro futuro dell’UC Trevigiani Energiapura Marchiol! Il nostro team è composto da atleti e staff tecnico di grande professionalità e dedizione: i nostri ragazzi saranno gli ambasciatori del "Progetto Green" che abbiamo lanciato anche per questa stagione ciclistica. Con il marchio Energiapura, ci impegniamo a trasmettere un messaggio non solo tecnico, ma anche ecologico, promuovendo un approccio a basso impatto ambientale attraverso l'utilizzo di abbigliamento interamente realizzato con fibre riciclate provenienti da capi di abbigliamento, bottiglie di plastica, reti da pesca e contenitori plastici. Questo permetterà di ridurre il consumo di energia elettrica e di acqua, eliminando l'utilizzo di petrolio e idrocarburi. Si tratta di un'importante innovazione che è frutto di una ricerca durata 4-5 anni. Attualmente, questo progetto sarà esclusivo per la Trevigiani. Una volta conclusa la stagione agonistica, tutto il materiale utilizzato verrà riciclato, dimostrando il nostro impegno per la sostenibilità ambientale.”

Lo storico marchio di bici Guerciotti continua la sua collaborazione con il team U. C. Trevigiani Energiapura Marchiol anche per la stagione 2024, e ha fornito ai nostri atleti le bici modello Eclipse modello S dotate di tutti i confort e le tecnologie con i componenti di ultima generazione per garantire un prodotto di massimo livello ai ragazzi.

 

Paolo e Micaela Guerciotti, della Guerciotti Export Srl commentano:Siamo molto felici di continuare questa proficua collaborazione con il UC Trevigiani Energiapura Marchiol, che ha avuto inizio ormai 3 anni fa. Per garantire le massime prestazioni ai ragazzi del team, abbiamo dato in dotazione alla squadra il nostro prodotto top di gamma, la bici in carbonio ECLIPSE S, realizzata con una verniciatura customizzata e montata con gruppi Shimano Ultegra 8170 12v di2 e ruote Ursus in carbonio. Siamo certi che la stagione ciclistica che sta per iniziare vedrà il team UC Trevigiani Energiapura Marchiol protagonista delle gare in programma e saremmo pronti a supportarlo al massimo per raggiungere insieme ambiziosi traguardi.”

Moreno Martin presenta in rapida successione i 16 atleti e tutto lo staff tecnico, e chiama il tecnico FCI under 23 Marino Amadori per un suo commento: “Con l'inizio della stagione 2024 , per l'ennesimo anno l'UNIONE CICLISTI TREVIGIANI ENERGIAPURA  MARCHIOL  del presidente  Ettore Renato Barzi ,ha allestito una squadra di primissimo livello con un connubio di atleti di   esperienza e di giovani promesse in prospettiva futura. Da parte mia posso solo che ringraziare per questo progetto, e in prospettiva mi auguro come sempre è avvenuto dall'ottima collaborazione con lo  staff tecnico  che quest'anno è stato anche  rinforzato  con l'inserimento del direttore sportivo Filippo Rocchetti e mi auguro che insieme  daremo la possibilità ad alcuni atleti del team  di vestire la maglia azzurra, affinchè il loro supporto sia basilare per obiettivi  primari  della nazionale u23.”

A chiusura della seconda parte di interventi tecnici, inizia la presentazione della storica “107° Popolarissima”, gara tanto attesa nel calendario ciclistico nazionale, in programma per Domenica 18 Marzo 2024; anche per quest’anno viene confermata la collaborazione con la famiglia di Carla Pinarello e grazie al supporto del figlio Nicola viene riproposto il Terzo Memorial Giovanni Pinarello;  “La mia famiglia è da sempre vicina alla UC TREVIGIANI, mio Nonno Giovanni è stato dapprima corridore e successivamente sponsor tecnico e presidente; ad ogni edizione della Popolarissima siamo sempre presenti sin dalla partenza perché è una giornata di sport e di festa per tutta la città di Treviso. Un doveroso ringraziamento devo fare all’attuale Presidente Renato Barzi, che da due edizioni ci ha permesso di premiare il primo classificato della Popolarissima con il trofeo “Giovanni Pinarello”  nel ricordo di colui che la vinse nel 1942 e alla quale era profondamente legato. Colgo infine l’occasione per augurare a tutto lo staff della Trevigiani un’annata ricca di soddisfazione e di vittorie."