Sab04132024

Aggiornamento:04:19:26

Back Archivio Circuiti Centro Italia Tour, otto prove per l'edizione 2017 in cinque regioni del Centro-Sud Italia

Centro Italia Tour, otto prove per l'edizione 2017 in cinque regioni del Centro-Sud Italia

 

 

Sono partite le iscrizioni dell’edizione ‘17 del Centro Italia Tour, il campionato ciclistico dell’Adriatico è pronto più che mai ad offrire ai suoi partecipanti il meglio delle manifestazioni granfondistiche tra Abruzzo, Molise, Puglia, Campania e Basilicata, tutte ad un passo da casa.

Ma veniamo subito al dunque, il circuito offre ai proprio abbonati la possibilità di partecipare alle 8 prove regina del calendario, garantendosi la griglia di merito e la possibilità di accedere alle classifiche finali di categoria. Inoltre per i team che sottoscriveranno almeno 4 abbonamenti, il quinto sarà “open”, ossia il team acquisterà l’abbonamento e di volta in volta potrà decidere quale atleta far partecipare alle prove.

Il Centro Italia Tour ha come fine quello di spingere gli appassionati di ciclismo alla partecipazione e proprio per questo “premia” l’assiduità e la costanza dell’atleta, in quanto ogni iscritto alle granfondo al termine della prova è un vincitore, e tutti gli abbonati sono dei vincitori e proprio per questo le classifiche finali saranno stilate tenendo presente il maggior numero di chilometri percorsi.

Sempre all’interno del circuito ma fuori dall’abbonamento, sono state introdotte 2 prove jolly (Ariano Irpino e Teramo) dove il partecipante, attraverso un’iscrizione “agevolata”, avrà così modo di aver un’ulteriore freccia nella propria faretra per poter incrementare il proprio chilometraggio in classifica generale. Per maggiori dettagli si consiglia di consultare il regolamento sul sito.

Il nastro di partenza verrà tagliato a Termoli, il 5 marzo con la Fondo Molisana, la classicissima di inizio stagione organizzata dal patron Irace della Polisportiva Team Termoli; ad aprile avremo la prima delle due prove jolly, ad Ariano Irpino con la Mediofondo di Primavera, percorso unico all’interno dei colli tra Campania e Puglia. Maggio il mese del Giro d’Italia ed il mese della prova regina del promontorio pugliese, la GF del Gargano (14 maggio) con il suo imparagonabile percorso che unisce le bellezze della costa garganica con i suggestivi colori della vegetazione della Foresta Umbra.Il mese di giugno sarà il crocevia per quanti puntano alla classifica in quanto avremo GF di Fara S. Martino (4 giugno) in Abruzzo, Rionero con la GF del Vulture la settimana successiva (11 giugno) e la prova jolly di Teramo il 18 giugno, tre prove toste per gli amanti della montagna; ma dulcis in fundo il 25 giugno saremo impegnati ad Orta Nova con la GF dei 4 colli Dauni non meno impegnativa delle precedenti. Quattro settimane dove verranno toccate tutte le regioni del circuito. A luglio andrà in scena la new entry molisana con la GF dei Pentri di Isernia il 16 luglio, mentre il 23 la classica d’estate a Sambuceto con la Fondo Angelini Group.Infine chiuderà come da tradizione la Fondo città di Cerignola che offrirà a tutti i partecipanti una degna passerella finale dopo le fatiche di una stagione.

Anche per il 2017 si rinnova la partnership con il limitrofo “Giro dell’Arcobaleno” e chi vorrà potrà effettuare abbonamento in combinata ad entrambi i circuiti pagando la quota di 230 euro per gli uomini e 120 euro per le donne, sul sito Giro dell'Arcobaleno tutti i dettagli per le iscrizioni. Ragazzi non ci tocca che ...allenarci!!!continuate a seguirci.