Sab03022024

Aggiornamento:12:16:36

Back Archivio Fuoristrada Panther Boys Padova protagonisti in Austria e in Italia!

Panther Boys Padova protagonisti in Austria e in Italia!

 

 

La ripresa delle gare dopo la pausa estiva ha regalato grandi soddisfazioni ai BMX Panther Boys Padova che a fine agosto hanno preso parte alla prova di Alpe Adria Cup andata in scena sulla pista di Muhlen (Austria) e nel fine settimana appena trascorso sono tornati a cimentarsi nel Circuito Italiano per l’undicesima e dodicesima prova disputate a Rivignano (Ud).

La trasferta di Muhlen, oltre a costituire un’altra bella esperienza di livello internazionale per tutta la società patavina, ha regalato la gioia del successo a Niccolò Morello: una vittoria di prestigio per il ragazzo della categoria G4 a cui vanno aggiunti il secondo posto di Tommaso Artico tra i G6, il sesto posto di Ruben Gallina e l’ottavo di Gianluca Morello.

Ancora meglio sono andate le due prove del Circuito Italiano disputate a Rivignano (Ud): sulla pista friulana i Panther Boys Padova hanno conquistato il terzo posto sia nella classifica assoluta generale sia nella classifica riguardante la categoria giovanissimi. In più Jacopo Turato, tra i Cruiser Under 40, e Piero Piovesan, tra i Cruiser Over 40, hanno confermato la propria leadership nelle rispettive classifiche di categoria indossando così, ancora una volta in questa stagione, la maglia rosa di leader.

Tra gli altri piazzamenti raccolti nel fine settimana friulano, da applausi il secondo posto di Giorgio Boschini tra i G5 e il quinto di Edoardo Disarò tra i G6. Sono approdati in finale anche Tommaso Artico, che ha chiuso al settimo postro tra i G6 e Nicolò Morello, giunto sesto tra i G4.

Nelle categorie agonistiche da segnalare le buone prestazioni in finale degli Esordienti Riccardo Gobbin e Damiano Mannucci.

Infine, tra le note di colore, c’è da registrare la prima partecipazione ad una gara di livello nazionale dell’apripista Edoardo Guglielmi.

“Dopo la pausa estiva abbiamo voluto offrire la possibilità ai nostri ragazzi di affrontare una nuova esperienza internazionale sulla pista di Muhlen: aldilà degli ottimi risultati raccolti, è stata un’altra bella trasferta che ci ha permesso di presentarci al via delle sfide di Rivignano con ancora maggior brillantezza. I verdetti della pista ci hanno dato ragione con il terzo posto assoluto tra le società: adesso siamo pronti per guardare con la giusta concentrazione e l’entusiasmo necessario all’ultimo e intenso mese di gare” ha sottolineato il Presidente Ezio Piovesan.

Ad attendere i Panther Boys Padova, infatti, ci sono le ultime due prove del Trofeo Triveneto che si disputeranno a Pescantina (Vr) e Torbole (Vr) a cui vanno aggiunti anche gli ultimi due appuntamenti del Circuito Italiano in programma a Verona il 30 settembre e il 10 ottobre prossimi.