Sab02242024

Aggiornamento:09:59:11

Back Archivio Fuoristrada Vigilia carica di attesa ai Mondiali Gravel in Provincia di Treviso con il taglio del nastro all’evento iridato

Vigilia carica di attesa ai Mondiali Gravel in Provincia di Treviso con il taglio del nastro all’evento iridato

 

 

La maglia della nazionale azzurra è già pronta per essere indossata nuovamente dell’atleta élite Matteo Zurlo dell’Uc Trevigiani Energiapura Marchiol e questa volta l’occasione sarà davvero prestigiosa.L’appuntamento è con i Campionati Mondiali di Gravel, con partenza (sabato) dal Centro Sportivo Le Bandie a Lovadina di Spresiano (TV) e arrivo a Pieve di Soligo, con un percorso destinato agli uomini élite di 168 km con un dislivello di 1.892 metri che attraverserà i 26 comuni trevigiani lungo le rinomate colline del prosecco del patrimonio Unesco.1.262 iscritti in rappresentanza di 43 nazioni, tra cui Alain Marie Pascal Prost, vincitore di 51 Gran Premi di Formula 1, quattro volte campione del Mondo e quattro volte vice campione del Mondo, partirà con il numero 923. 110 atleti italiani iscritti nelle due giornate di gara: questi sono i numeri dell’edizione tutta trevigiana di questi Campionati Mondiali che hanno registrato un record di iscritti.Matteo Zurlo ha letto assieme ai grandi campioni Francesco Moser ed Alessandro Ballan la lettura del giuramento dello sportivo nelle tre lingue ufficiali della manifestazione e durante il taglio del nastro per lo start ufficiale dell’evento iridato. All’evento sono intervenuti anche alcuni atleti e dell’Uc Trevigiani Energiapura Marchiol con le divise ufficiali del team, in rappresentanza delle società della Marca Trevigiana.Escape, il top di gamma Guerciotti nel comparto gravel, è la bici che accompagnerà Matteo anche in questa avventura, dopo aver gareggiato domenica scorsa agli Europei nelle Fiandre.La nazionale Italiana avrà a disposizione due commissari tecnici, Daniele Pontoni per il ciclocross e Mirko Celestino per la mountain bike, che hanno convocato 13 atleti, tra cui sette donne e sei uomini.UOMINILuca Cibrario (Metacaropo Cicli Drigani Pro Team)Alessandro De Marchi (Team Jayci Alula)Mattia De Marchi (Enough Cycling Collective)Daniel Oss (Totalenergies) secondo arrivato nel 2022Simone Velasco (Astana Qazastan) campione italiano su stradaMatteo Zurlo (UC Trevigiani Energiapura Marchiol) campione italiano gravel.DONNESofia Bertizzolo (UAE Team), Giada Borghesi (Team Lapierre Trentino Alé), Elena Cecchini (Gs Fiamme Azzurre), Barbara Guarischi (Team SD Worx), Soraya Paladin (Canyon SRAM), Silvia Persico (UAE Team), Gaia Realini (Lidl-Trek).Gli atleti da marcare stretti durante la prova degli uomini (con 224 partenti) saranno sicuramente il belga fuoriclasse Wout Van Aert, lo spagnolo Alejandro Valverde, il britannico Connor Swift e lo sloveno Matej Mohoric..

 

SABATO 7 OTTOBRE10.30 Women Elite (141km)10.40 Men Age Group 50-54 (136km)10.41 Men Age Group 55-59 (136 km)10.42 Men Age Group 60-64 (136 km)10.43 Women Age Group 19-34 (136 km)10.44 Women Age Group 35-39 (136 km)10.45 Women Age Group 40-44 (136 km)10.46 Women Age Group 45-49 (136 km)10.47 Men Age Groups +65 (94 km)10.48 Women Age Groups +50 (94 km)DOMENICA 8 OTTOBRE10.30 Men Elite (168 km)10.41 Men Age Group 19-34 (163 km)10.42 Men Age Group 35-39 (163 km)10.43 Men Age Group 40-44 (163 km)10.44 Men Age Group 45-49 (163 km)STARTLIST https://mcusercontent.com/.../2023_UCI_Gravel_World...PERCORSI https://worldgravel.marcabianca.bike/index.../percorso-gara/PROGRAMMA https://worldgravel.marcabianca.bike/.../programma.../GUIDA STORICA https://mcusercontent.com/.../HISTORICAL_AND_CULTURAL...

 

Foto Bolgan