Gio04182024

Aggiornamento:01:46:20

Back Archivio MTB Italia Bike Cup Chaoyang: mancano 2 settimane al via di Verona

Italia Bike Cup Chaoyang: mancano 2 settimane al via di Verona

3B963f56 71Ef A333 A15d 8145292B3747

 

 

Il primo degli appuntamenti del calendario di Italia Bike Cup Chaoyang è alle porte, il 4 e 5 marzo, torna il Verona MTB International, all’interno del Parco delle Colombare, la terrazza che si affaccia sulla città degli innamorati. L’evento giunge alla sua 6ª edizione con la formula più vincente, quella che sin dal primo anno è riuscita a conquistare gli appassionati di cross country. La gara si sviluppa all’interno di uno dei polmoni verdi di Verona, in una location unica nel suo genere con le mura di fortificazione viscontee a fare da sfondo al primo coinvolgente weekend di sfide dell’Italia Bike Cup Chaoyang. Logistica, servizi e percorso in uno spazio compatto per garantire alta visibilità e spettacolo per il pubblico ma anche una facile gestione per chi corre e assiste.

Il circuito disegnato dal Team Giomas prevede uno sviluppo di 4 chilometri quasi interamente sterrati, con un dislivello a giro di 150 metri sui pendii naturali del Parco delle Colombare, con salite di vario genere e pendenze, discese veloci da guidare e tutto lo spazio per la massima visibilità degli atleti. A partire da Verona MTB International viene sostenuto uno dei principi cardine di Italia Bike Cup Chaoyang, quello di coinvolgere il numero più elevato di biker accogliendo gran parte delle categorie.

«Sono molto orgoglioso - commenta il patron e organizzatore Ivan Cristofaletti - di tornare nel calendario 2023 proprio insieme a Italia Bike Cup Chaoyang, di fatto siamo tra i pilastri di questo circuito. Con Verona Mtb International ci abbiamo creduto da subito, quando non c’era ancora nulla, abbiamo, sviluppato il format e mantenuto quello. Lo scenario è unico, tutto all’interno del parco, chi viene a Verona trova un percorso veloce ma non estremamente tecnico, è un percorso molto apprezzato e lo abbiamo mantenuto come piace a chi vi corre, il divertimento deve essere al centro, per questo in totale sono presenti 6 salti. È un percorso che stanca fisicamente per i cambi di direzione e i ritmi».

Non solo agonisti, ma una gara per tutti, anche i master. Il weekend di Verona MTB International accoglie nel suo weekend sia le categorie agonistiche che daranno spettacolo all’interno del Parco delle Colombare, ma anche tutte le categorie master, l’occasione per gareggiare su un tracciato approvato dai migliori interpreti. Il primo delle due giornate, sabato 4 marzo sarà completamente dedicato alle categorie amatoriali, da ELMT a M7+ con due partenze distinte e relative premiazioni per categoria.

Domenica invece il percorso ospiterà le gare internazionali con tre partenze per Junior Maschile, Open e Junior Femminile e infine la gara Open uomini che chiuderà l’adrenalinico weekend. Come tutti gli anni proprio per la prova internazionale UCI C2 della domenica, continuano a registrarsi le iscrizioni dei team di riferimento del cross country, non solamente italiano ma anche estero, il Verona MTB International rappresenta la prima occasione in territorio italiano per il confronto tra gli atleti che si sfideranno su tutti i campi di cross country internazionali. Tra gli iscritti tutto il team KTM Protek Elettrosystem che tra le fila vede da quest’anno anche l’illustre presenza di Chiara Teocchi, il C.S. Carabinieri Vittoria Olympia presente con la formazione al completo e il team Trinx Factory di Luca Bramati.

Mancano però ancora alcune settimane al via della prima prova di Italia Bike Cup Chaoyang, utili per finalizzare le iscrizioni che possono essere effettuate direttamente sul sito Verona MTB International (clicca qui), per le categorie Master c’è tempo ancora fino a mercoledì 1 marzo, tramite Fattore K i tesserati FCI con il pagamento direttamente in loco alla verifica tessere. Chi riconquisterà lo scettro attualmente nelle mani di Simone Avondetto e Laura stigger?

Il Verona MTB International rappresenta la prima occasione stagionale per mettersi alla prova su un percorso di fama internazionale, pensato per gli agonisti e adattato per il divertimento di tutti. La prima prova dell’Itala Bike Cup Chaoyang sarà la prima occasione in cui tirare fuori gli artigli e assistere alle sfide all’ultimo giro per la conquista delle prime maglie di leader Alè e delle classifiche.

Per informazioni: veronamtbinternational.org / italiabikebikecup.com

 

4E0469bd 0E12 4B90 878A Aede8e5f2ecf