Dom05192024

Aggiornamento:10:19:10

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada e fuoristrada 31 marzo 2023

News da ciclismo su strada e fuoristrada 31 marzo 2023

 

 

XCE ELIMINATOR - MTBIATHLON MONTERUBBIANO

Cross country eliminator e mtbiathlon: un binomio unico nel suo genere nelle Marche che si paleserà agli occhi dei tanti appassonati delle due ruote nel borgo fermano di Monterubbiano sia sabato 1 che domenica 2 aprile.

Il Bike Village La Cava è il cuore pulsante di questa manifestazione dov'è possibile praticare questa disciplina in completa sicurezza con lo sfondo delle mura Medievali di Monterubbiano.

Sabato 1°aprile, a partire dalle 15:00, avrà luogo la gara di cross country eliminator con la presenza di ostacoli naturali e artificiali con la possibilità di bypassare ogni tratto tecnico attraverso una easyline. Un percorso di 1.100 metri con 60 metri di dislivello nel quale si esibiranno le categorie esordienti, allievi, juniores, under 23 ed èlite in una formula di gara con svolgimento in batteria da 4 atleti con passaggio al turno successivo per i primi due fino alla finale.

Molto curiosa la tipologia di gara (mtbiathlon) in programma domenica 2 aprile dalle 9:30 per giovanissimi dai 7 ai 12 anni (G1-G6). Stessa location su percorso sterrato con ostacoli naturali ed artificiali, ma oltre alla percorrenza del tracciato in bici, ci saranno delle postazioni obbligatorie dove ogni atleta dovrà colpire un bersaglio tramite l’uso di fucili giocattolo (nerf).

Ci sono tutti gli ingredienti per movimentare l’avvio di questa inedita manifestazione organizzata dal sodalizio The Black Sheep e non mancherà di soddisfare non solo il gusto del pubblico ma anche quello degli atleti partecipanti.

 

 

 

TEAM COLPACK BALLAN CSB

Dopo un week end di confronto ad alto livello, con la Gent Wevelgem U23 e GP Larciano, ecco che il team Colpack Ballan CSB è atteso da 4 prove importanti. Si tratta di corse vinte anche nel recente passato, a partire dalla Milano Busseto di 149 km. Si arriva nella città parmigiana che ha dato i natali a Giuseppe Verdi, negli gli ultimi 2 anni si è registrato il successo dei ragazzi del team manager Antonio Bevilacqua, rispettivamente con Gidas Umbri, nel 2021, e Davide Persico, 2022.

La sequenza di gare prevede queste competizioni ed i seguenti convocati:

1 aprile: Milano – Busseto.

DS Beppe Dileo.
Corridori: Cretti, Persico, Milesi, Romele, Nespoli, Della Lunga.

Il giorno seguente, il 2 aprile, si va al Trofeo Piva, altra prova di carattere internazionale a Col San Martino, nel trevigiano. Una competizione di 179 km giunta alla 74^ edizione.

In ammiraglia il DS Flavio Miozzo.
Corridori: Novak, Masciarelli, Meris, Bracalente, Ambrosini.

Lo stesso giorno si corre pure in Emilia Romagna, a Reda di Faenza, prova in circuito molto nervosa sulla distanza di 145 km.

DS Antono Bevilacqua.
Corridori: O’Connor, Casalini, Volpato, Cretti, Nespoli, Romele.

4 aprile: Chiude questa serie di impegni la prova di Mercatale, una grande classica del calendario italiano, che da sempre si svolge infrasettimanalmente. Una gara decisamente impegnativa su un percorso che prevede per ben 8 volte la salita di Caposelvi e quella di San Marco per Moncini nel finale, per un totale di 153 km.

DS: Valoti – Dileo.
Corridori: Masciarelli, Novak, Bracalente, Volpato, Romele, Milesi.

 

 

GALLINA ECOTEK COLOSIO

Sull’onda dei buoni risultati conseguiti da Riccardo Perani nel GP Adria Mobil in Slovenia (7°), del successo ottenuto da Carlo Sciortino nella sua Sicilia, precisamente a Palermo, e dal secondo e terzo posto di Mihajlo Stolic rispettivamente in Ungheria e in Serbia, la squadra Continental della Gallina Ecotek Lucchini Colosio prepara l’assalto ai prossimi appuntamenti di aprile. Tre gare di spessore attendono i ragazzi di Cesare Turchetti che giocheranno le proprie carte sabato, nella Milano-Busseto, domenica nell’internazionale Trofeo Piva di Col San Martino, e martedì 4 aprile nella Coppa Fiera di Mercatale Valdarno. Le formazioni designate comprendono Basso, Covingston, Perani, Tonti, il polacco Wieczkowski e Ferroni per la prova del Parmense: quindi Piccini, Cirlincione, Tarolla, il danese Iwersen e il colombiano Velandia per la gara del Trevigiano, mentre in Toscana gareggeranno Perani, Basso, Piccini, Cirlincione, Ferroni, Covingston e il serbo Stolic.

 

 

 

FCI Puglia: gli appuntamenti del 2 aprile a San Crispieri di Faggiano, Cavallino e Bisceglie tra mountain bike e attività giovanile

FAGGIANO – A Faggiano, nella frazione di San Crispieri, prende ufficialmente forma il Trofeo XCO San Crispieri-Bikemania&Pissei di mountain bike cross country. La manifestazione, organizzata dalla Bikemania Asd in data domenica 2 aprile, assume una veste di particolare importanza per l’inserimento nel circuito Challenge XCO Puglia. Agonisti e amatori in gara su un tracciato di circa 5,8 chilometri con un dislivello di 180 metri sul singolo giro. Il percorso, interamente sterrato, si snoda tra la macchia mediterranea caratteristica del luogo, oltre ai tratturi, ai suggestivi single-track, alle salite e agli strappi fino al 20% di pendenza. E i preparativi sono già ben avviati per questo evento nuovo nel panorama della mountain bike pugliese che fa da richiamo per i tanti praticanti di questa disciplina delle due ruote, con il ritrovo previsto alle 8:00 a San Crispieri in largo Parrocchia, la prima partenza alle 9:30 per juniores, under 23, élite ed amatori, a seguire la seconda intorno alle 11:15 solo per esordienti e allievi.

CAVALLINO – Viva attesa a Castromediano di Cavallino per la disputa della quinta edizione del Trofeo Annabianca in Mtb con la Kalos Scuola di Ciclismo ad allestire questa manifestazione con la quale vuole mettere più in evidenza questa appassionante disciplina sportiva del fuoristrada tra i più piccoli di età compresa tra i 7 e i 12 anni. Sugli sterrati del Centro Sportivo Kickoff, domenica 2 aprile, si alzerà ufficialmente il sipario sulla prima delle otto prove in questo 2023 del Challenge del Salento con inizio delle gare a partire dalle 10:00. Tracciato semplice e pianeggiante di 900 metri per le categorie G1, G2 e G3 ma con l’aggiunta di piccoli dossi solo per G4, G5 e G6. Per chiudere in bellezza la mattinata anche una piccola appendice dedicata ai promozionali non tesserati su un giro del medesimo tracciato.

 

 

BISCEGLIE – Invasione di biciclette e di baby campioni a Bisceglie per l’unico approdo pugliese del circuito Bicimparo – Kinder Joy of Moving presso l’area polifunzionale di via San Martino della città biscegliese. Quello organizzato dalla Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro, domenica 2 aprile, è l'appuntamento che va oltre il lato tecnico-sportivo che coinvolge una moltitudine di tesserati delle società ciclistiche regionali ed anche i non tesserati su una tipologia di percorso promozionale con inizio delle attività alle 16:00. Bicimparo è un progetto nato nel 2021 e che ha come obiettivo quello di promuovere il corretto uso della bicicletta sia in ambito sportivo che per quanto riguarda la mobilità dolce. Nel 2022, grazie alla partnership con Ferrero, il progetto assume la denominazione Bicimparo – Kinder Joy of Moving, proprio a sugellare l’inizio di uno stretto rapporto di collaborazione per la promozione del ciclismo giovanile e si arricchisce di nuovi valori per incentivare la predisposizione naturale dei bambini a muoversi e giocare, con l’obiettivo che il movimento sia innanzitutto gioia, al di là delle discipline, del terreno di gioco e delle performance. L’area di Bicimparo  – Kinder Joy of Moving sarà suddivisa in 7 settori opportunamente segnalati con lettere diverse. All’interno di ogni settore saranno presenti 4 differenti tipologie di ostacoli posizionati uno accanto all’altro, corrispondenti ad altrettanti livelli di difficoltà. Le varie tipologie di ostacoli, presenti in ciascun settore, consentiranno di acquisire un determinato punteggio in base alla complessità dell’esercizio. Ogni atleta potrà scegliere l’ostacolo da superare, all’interno di ciascun settore ed avrà a disposizione due prove. Se la prima viene superata senza penalità, l’atleta potrà scegliere di effettuare o meno la seconda prova su un ostacolo più complesso. Sono previsti punti di penalizzazione che verranno sottratti dal punteggio corrispondente alla difficoltà dell’ostacolo, nel caso in cui l’atleta tocchi il terreno con un piede. Ogni atleta, dopo essere passato per tutte e 7 le stazioni previste, otterrà un punteggio totale della propria performance, con un corrispondente giudizio di merito generale. Al termine di ciascun evento verranno stilate 2 classifiche (una maschile e una femminile) che non saranno pubblicate, ma verranno utilizzate soltanto per determinare i 32 atleti che prenderanno parte alla prova regionale di gimkana/sprint.

 

POLISPORTIVA MONSUMMANESE

Per la prima gara di aprile la Polisportiva Monsummanese sarà al via del Memorial Faliero e Clara Vangi – Memorial Sauro Breschi e la gara di Calenzano sarà una corsa in linea impegnativa. Saranno 104 km attraverso i territori comunali di Calenzano e Barberino del Mugello che vedrà per due volte la salita de Le Croci e poi tra le altre anche quelle di Le Maschere e S.Lucia. “Il secondo posto di Creatini in Liguria ci ha lasciato con un po' di amaro in bocca” ammette il ds Gradassi “però ci dà anche la consapevolezza che stiamo continuando ad andare nella direzione giusta con la nostra squadra. Anche domenica sarà corsa vera, se così possiamo dire, saranno un centinaio di km in linea, su un percorso con diverse salite e cercheremo fin da subito di essere protagonisti, senza subire la corsa, con un percorso che si preannuncia impegnativo”. Dopo l'assenza di Petri, la scorsa domenica, la squadra tornerà al completo alle direttive dei due ds Lenzi e Gradassi che si aspettano di continuare a vedere nei propri atleti la volontà di essere nel vivo della competizione. Sveglia presto domenica prossima, con la partenza fissata alle ore 9 per una mattinata tutta all'interno della provincia di Firenze e dove gli atleti in maglia grigio verde cercheranno di centrare il bersaglio.

 

VELO CLUB SOVICO

L’attesa è stata lunga ma, dopo gli Allievi, che hanno debuttato domenica scorsa, anche per i Giovanissimi del Velo Club Sovico sta per iniziare la stagione sportiva 2023. Domenica 2 aprile Giulia Sorrentino, Ellis Asquino, Matteo Veggiato, Nicolò Redaelli, Leonardo Mazzeo, Giacomo Razzoli, Guglielmo Rivolta, Diego Sorrentino, Samuele Colombo, Mattia Francesconi, Matteo Spronato, Luca Antonini e Andrea Maida – i tredici piccoli ciclisti della formazione sovicese –. saranno impegnati nella prima edizione del “Memorial Romano Erba” organizzato nel centro di Lissone dal locale Sporting Club. L’ inizio della manifestazione, a cui cicliste e ciclisti giallo – blu parteciperanno guidati dai Direttori Sportivi Laura Vergani e Andrea Costa Staricco, è previsto per le 15.00 da Via Garibaldi. Da quell’ora si susseguiranno le gare che vedranno gli atleti e le atlete percorrere più volte un circuito locale di circa 900 metri. La prova di Lissone permetterà ai Giovanissimi del Velo Club Sovico di “scaldare i motori” in vista dell’atteso appuntamento sportivo del 10 aprile quando i giallo-blu correranno sulle strade di casa applauditi dal proprio pubblico. ALLIEVI SULLE STRADE BERGAMASCHE – Prima dei Giovanissimi, saranno gli Allievi del Velo Club Sovico a prendersi la scena: per loro, domenica mattina, è in programma il “23° Memorial Perico”, gara di 53 chilometri con partenza alle 9.30 da Albano Sant’Alessandro ed arrivo, nel medesimo luogo, alle 11.30.